Commento su Marta Pasqualato e la confusa segnalazione: una versione che fa acqua da tutte le parti tranne per Nicolò Brigante!

Commento su Marta Pasqualato e la confusa segnalazione: una versione che fa acqua da tutte le parti tranne per Nicolò Brigante!tina-cipollari-

Non sono solita commentare i troni quest’anno, sinceramente non mi appassionano più di tanto, ovvero mi piacciono i corteggiatori (non tutti), ma non i tronisti (non tutti però anche qui).

Ma mi sento in dovere di far un articolo sul trono di Nicolò Brigante, che partito in sordina mi ha conquistata. Più che il suo percorso, mi ha conquistato lui: aria da bravo ragazzo, educato, mai sopra le righe, mai inopportuno, mai strafottente e non essendo abituata a vedere tipi del genere in quello studio, mi sono fatta addolcire, anche per cambiare un po’, perchè ogni tanto ci vuole anche questo oltre al sapere apprezzare chi ha la lingua lunga, la risposta pronta e la battuta facile (ogni riferimento non è affatto casuale).

Nicolò si è trovato ad un bivio nonostante il suo trono duri da circa un paio di mesi: scegliere Marta o Virginia?

Molta carica intelletteva con la prima, molta elettricità sessuale con l’altra…cosa preferisce il bel siciliano? Nonostante Maria De Filippi ci dica in tutte le salse che in fondo a 23 anni l’attrazione fisica è importante, non mi sono fatta abbindolare nemmeno un secondo dalle sue parole ed ho capito perfettamente che il ragazzo è molto propenso anche verso la veneta. La conferma l’ho avuta nell’esterna a Venezia…a parte che mi è sembrato di vedere il remake di quella di Salvatore e Teresa (e sappiamo tutti com’è finita) con tanto di colonna sonora identica (un po’ di fantasia proprio mai eh?), ma lui quando la butta là dicendo

“mi sono innamorato”

per poi ovviamente specificare “di Venezia” in modo sornione, la dice lunga su cosa stesse provando in quella giornata. Peccato che Virginia troppo piccola, ingenua e carina non abbia colto la frase che era sì una provocazione ma non per lei, per la rivale. Io già lì mi sarei alzata e sarei andata via…ma guarda caso proprio in quella giornata dove i giochi sembravano chiusi, arriva la bella segnalazione su Marta.

Una segnalazione che sa di confuso, o almeno io l’ho vissuta così per tutta la puntata, sono addirittura stata costretta a rivederla due volte, mandare avanti e indietro, per capire cosa stessero dicendo, chi accusava chi e come si scusava Marta.

Alla fine ce l’ho fatta ed ho capito tutto.

Ma andiamo per gradi e credetemi c’ho fatto uno studio su questa puntata e la segnalazione, quindi se avete pazienza e vi interessa l’argomento andate avanti, sennò stoppatevi pure perchè sarà un po’ lunghetta la mia disamina.

Si inizia con Gianni che tira fuori questi screen. All’inizio non capivo cosa fossero, in realtà mi sembra non li abbiano spiegati bene proprio loro, ma poi si capisce che si tratta di una conversazione tra questo Beppe, migliore amico di Marta e un suo amico. Beppe dichiara di essere stato a letto con Marta.

Cosa mi colpisce innanzitutto? Marta che cade dal pero

“Una segnalazione?”, poi vede lo screen e dice “ma chi è questo qua si può sapere?”

Poi aggiunge “ma è un mio amico che mi ha fatto uno scherzo sicuro” e ride

Poi vede lo screenshot e improvvisamente sa chi è l’amico, Beppe (d’altronde come potrebbe non saperlo visto che è uno screen di una conversazione che si trova sul suo wa?)

Guarda caso le torna la memoria e ricorda che l’amico voleva farle uno scherzo con una finta segnalazione. Si ricorda di averlo chiamato e averci litigato al telefono per aver anche solo pensato di farle questo scherzo. Si arrabbia Nicolò, lei gli dice

“ma che c’entro io? Vai a chiamare Beppe”

Allora Nicolò decide di volerlo chiamare, lei dice ok chiamiamolo.

Poi però inizia a dire che lui non vorrà essere messo in mezzo in questa cosa.

Qui mi sento confusa…lui ha fatto lo scherzo con gli amici dichiarando il falso (che sono stati a letto insieme) e non vuole essere messo in mezzo?

Lei dichiara quindi che non può chiamarlo, lo conosce da 10 anni. Davanti alla minaccia di Nicolò di eliminarla se non chiama lei si alza e se ne va. Ma poco prima non aveva detto chiamiamolo???? THINKING 

Alzandosi per andare via dichiara che è suo amico da 6 anni (non erano 10?)

Poi per rispondere all’intervento di Maria, lei dice che non è Beppe che ha fatto lo scherzo ma un suo amico che lei non conosce, ma poi rispondendo a Gianni dice che è Beppe insieme all’amico. Insomma ma sto scherzo chi l’ha fatto? THINKING Sono in confusione e voi?

Se ne va dicendo

“io non lo posso far entrare nel programma”…

in realtà c’è entrato da solo dichiarando di essere stato a letto con lei ;) Sveglia Martaaaa…anzi no Nicolò svegliaaaaaaaaaaaaaaRisultati immagini per tina cipollari gif

Ci fanno vedere il dietro le quinte e l’offesa la fa lei, perchè lui non le dà fiducia, sta credendo ad una goliardata e poi non deve urlare in quel modo POPCORNS

Purtroppo lui accecato da Venezia esce dallo studio e la rincorre (seconda occasione per Virginia per andarsene  e niente non capisce).

Lui le va a dire che deve chiamarlo subito o non dovrà più farsi vedere da lui. Lei continua a dire che non vuole metterlo in mezzo e poi se ne esce con la frase più triste della storia di U&d

“Credo a te che ti conosco da 2 mesi o a lui che è mio migliore amico da 6 anni?”

La puntata dopo, Marta ritorna per fare il cane bastonato e cercare di recuperare la situazione. Prima ci fanno vedere un altro incontro post-puntata dove lui appare deciso a non volerla più PINOKKIO

Lei torna per giustificarsi, cosa non fatta la volta scorsa. Ci tiene a specificare che era andata in palla  e non sapeva che fare. Attenzione però che tornando indietro non chiamerebbe comunque Beppe. Quindi si presenta con la stessa testa di quando se ne è andata la volta scorsa.

Ora con gli screenshot della conversazione precedente alla puntata e quelli dopo che cosa ci dobbiamo fare?

Lei continua a dire che lo scherzo non è partito da lei nè da Beppe (continua a proteggerlo). Poi dice che gli amici da quando sanno che è a U&D vogliono far la segnalazione per scherzo…mi chiedo solo: ma quali amici? Non aveva detto la scorsa volta che non conosceva quelli che hanno chiamato Gianni ma solo Beppe? Quindi a far sto scherzo chi è stato???????

Continua a dire che non può mettere in mezzo una persona che conosce da 7 anni (ora non sono + nè 6 nè 10 ma 7).

Alla fine esce fuori che non sapeva che si potesse chiamare senza telecamere sennò lo avrebbe fatto HAHA Peccato che sia Nicolò che Michele (della redazione) glielo avevano proposto la volta scorsa e lei ha rifiutato, ma lei non aveva capito porella perchè era in palla (la scusa di oggi predominante è quella). Continua a dire che ha preferito tutelare il suo amico piuttosto che sè stessa.

A questo punto ci tocca leggere la conversazione avuta con lui post-puntata che secondo lei proverebbe che lo scherzo è stato architettato a sua insaputa.

Cioè? Giura? Giura? eh? HAHA Manco nei peggiori film hard ci sono conversazioni così “animate”

marta 6

E quando lui si dice disposto a farsi chiamare, a quel punto non serviva più secondo lei.

Ribadisce che lo conosce da 7 anni non da due mesi (risminuisce la conoscenza con Nicolò e usa di nuovo il 7 non il 6 nè il 10).

Maria ribadisce che quando lei era venuta la scorsa volta in puntata già sapeva che era partita la segnalazione. Ma non chiedeva di sapere chi fossero questi perchè non ci credeva? THINKING

Maria spiega che lei non si era preoccupata perchè sapeva che la redazione aveva detto a questi amici che in forma anonima non accettano segnalazioni pertanto non ne fa menzione con nessuno.

Nicolò esprime il mio stesso pensiero

“troppe cose non mi tornano”

Lei continua a dire che non poteva mettere in mezzo in tv un amico HAHA lo conosce da 7 anni e lui solo da 2 mesi…no vabbè ma i muli sono meno testardi eh ;)

Risultati immagini per tina cipollari gif

Alla fine lui non le crede e la manda via. Voi le credete? Peccato che poi lui ci ripenserà, perchè Venezia è Venezia, “Non è mai abbastanza” è sempre la colonna sonora più bella di U&D e lui è sempre un 23 enne che ha perso la testa, che ha una vita davanti e che può permettersi di far una scelta sbagliata e quindi le darà di nuovo fiducia.

Dare l’ostracismo a lei comunque è errato, a 25 anni si sbaglia, si fanno figuracce e a volte si mente, ma insultarla non porta a nulla. Peccato per Virginia, che sarà moscia come dicono tanti, ma che almeno è sincera e c’ha messo il cuore e che se anche è andata via tornerà e forse si beccherà il NO. D’altronde anche lei a 20 anni può permettersi una delusione e dimenticarla in fretta…però a noi telespettatori non ci propinate ste cavolate facendocele passare per vere, perchè non ci caschiamo…almeno io non ci casco Marta mia, scusa eh ;) Poi detto ciò…Auguri e figli maschi con il Brigante che poi così Brigante non è, che alla fine si è fatto deufradare, perchè i veri briganti sono più spietati di un ragazzo di buona famiglia e sentimenti ;)

Rimane in me l’ultima speranza, legata all’orgoglio siciliano che ci hanno abituato a conoscere da piccoli, quello che spinge un uomo a non tornar sui suoi passi se pensa di essere stato preso in giro. Confido nel fatto che pure se c’ha 23 anni, Nicolò non può credere a sta storia che fa acqua da tutte le parti…se poi proprio vuole sceglierla che lo faccia con la consapevolezza che lei qualche cavolata gliel’ha raccontata…chi ben comincia è a metà dell’opera no? ;)

Risultati immagini per tina cipollari gif

by CapaMonique

 

 

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. sempreanninail 24/02/2018 10:06

    A Marta gliene frega piffero del suo amico, difende – male – solo sé stessa. Ma tanto ha capito che si può rigirare il tronista come vuole VOMITO 

    Nannarella: Peccato ,cara’Monica che non sai il finale di Questa storia .Beppe interpellato da Simona ha detto che era disposto ad andare in tv e dire tutta la verita’ anche a Nicolo’ e che e’ stata Marta a non volerlo ,Non so xche’ difenda questo amico che tanto amico non e’ ,forse ha un concetto che chi trova un amico trova un tesoro ,ma e’un tesoro tarocco

     

  2. sempreanninail 24/02/2018 10:11

    Che senso ha dire che “lo difende” (ma da che esattamente?)se è lui a offrirsi di parlare? Diciamo piuttosto che TEME  che parli. Lei facendo l’offesa può rigirarsi Nicolò, magari a Beppe riuscirebbe meno bene.  

    CapaMonique: O semplicemente ha paura possa dire più di quel che vuole sia detto Non mi pare che il tuo finale sia migliore di quello visto finora eh

     

1 2 3 4

Lascia una risposta