Archivio tag: Alessandra Amoroso

Amici 21, In arrivo straordinarie novità per la ballerina Rosa Di Grazia

Amici 21, In arrivo straordinarie novità per la ballerina Rosa Di Grazia

Lei è stata una tra le protagoniste della scorsa edizione, la ventesima. Stiamo parlando della ballerina Rosa Di Grazia.

Le sue vicende sentimentali, e non, hanno tenuto banco per lungo tempo.

Da una parte c’era la sua appassionante storia d’amore con l’ex allievo di canto Deddy. I due sembravano veramente innamorati quando erano nel talent.

Ma, una volta usciti, si sono detti addio e noi non li abbiamo mai più rivisti insieme nemmeno in un selfie da amici

Amici Gossip’ Sembrava tutto concluso fra Rosa Di Grazia e il suo ex Deddy ma nella notte arrivano gesti e dichiarazioni che lasciano intendere che c’è chi sta ancora soffrendo….

Poi c’erano le discussioni tra Rosa e la maestra Alessandra Celentano.

Quest’ultima la riteneva mediocre e le proponeva continuamente di eseguire le sue coreografie per mostrarne i limiti. 

Rosa ha sempre dato l’impressione di non lasciarsi sopraffare dagli attacchi della severa insegnante. 

Una volta uscita dalla scuola, la ballerina ha ripreso a frequentare la palestra dove ha mosso i primi passi, a Santa Marinella.

Durante la scorsa estate ha accompagnato il suo amico Aka7even nel tour in giro per l’Italia.

Tutti pensavano che tra i due ci fosse del tenero ma è stato proprio lui a smentirlo in un’intervista Amici’ Gossip Cosa bolle in pentola tra Aka7even e Rosa Di Grazia? Alle talpine non sfugge nulla;.

Ma adesso per Rosa è il momento di concentrarsi sul lavoro.

Poco fa ha dato ai suoi fan una meravigliosa notizia!

Clicca sulle immagini qui sotto per ingrandirle

La ballerina farà parte del corpo di ballo che accompagnerà Alessandra Amoroso nel suo nuovo tour. La vedremo esibirsi con la celebre cantante allo stadio San Siro di Milano il 13 luglio.

Rosa ha partecipato alle audizioni organizzate da Veronica Peparini e Andreas Muller.

E’ la prima occasione lavorativa importante dopo la conclusione del suo percorso ad Amici.

In bocca al lupo, Rosa!

by emmaforever

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Emma Marrone e Alessandra Amoroso per la prima volta insieme in un nuovo singolo e finalmente ci svelano i motivi del loro passato allontanamento e di come si sono riavvicinate

Emma Marrone e Alessandra Amoroso per la prima volta insieme in un nuovo singolo e finalmente ci svelano i motivi del loro passato allontanamento e di come si sono riavvicinate

 

Emma Marrone e Alessandra Amoroso stanno per avverare il sogno di tanti fan: incidere un brano cantato insieme dal titolo “Pezzo di cuore” che é un loro romantico ritorno alle origini. Le due parlando del brano, nell’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, si emozionano:

Alessandra: «Più di tutto, amo il momento in cui arriva. Non é di certo la prima volta che canto canzoni ricche di sentimento, ma durante la registrazione con Emma avevo il cuore che mi usciva dal petto. L’emozione non é solo per la canzone, é per quello che c’é stato e c’é tra noi due. Anni di condivisione, di musica ma anche di silenzi. Emma secondo me non sa ancora il bene che le voglio».

Emma: «Dice cosi perché io non riesco a esprimere tanto quello che provo nei rapporti, é un mio problema. Ma nei fatti do tutta me stessa, lei lo sa. Che sia chiaro: Ale per me é famiglia. I nostri genitori si conoscono bene».

Alessandra: «Pensa che mio papà Walter la chiama “principessa”, a volte ho la sensazione che mio padre sia più fan di Emma che di me… e ho detto tutto (ride)».

Quando vi siete incontrate la prima volta?

Emma: «Ai provini dell’edizione di “Amici”, vinta poi da Alessandra, c’ero anche io. Venendo entrambe dal Salento, ci siamo subito legate».Emma: «Ai provini dell’edizione di “Amici”, vinta poi da Alessandra, c’ero anche io. Venendo entrambe dal Salento, ci siamo subito legate».

Poi c’é stato Sanremo.

Emma: «Si, Ale in una serata ha duettato con me al Festival che ho vinto nel 2012 con “Non é/inferno”. Poic’é stato “Amici Big”, abbiamo condiviso il palco all’Arena di Verona, siamo salite l’una sul palco dei tour dell’altra. Eravamo molto unite».

Alessandra: «Hanno detto che sono stata io l’anno dopo a farla vincere, raccomandandola. Ovviamente era una bugia ma non vi nascondo di averla sempre sostenuta: l’ho votata e ho desiderato la sua vittoria».

Poi l’allontanamento. Cos’è veramente accaduto?

Quando vi siete riavvicinate?

Emma: «E’ stato un processo graduale negli ultimi anni. Io e Ale facciamo base a Roma ma abitiamo a 45 chilometri di distanza, é come vivere in un altro continente con il traffico che c’é qui. Sembra incredibile ma capita in tanti rapporti di amicizia: ci siamo sempre sentite, ma non riuscivamo a vederci, anche solo per parlare. Le nostre vite hanno fatto un giro immenso per arrivare qui… spero per non allontanarci mai più».

Alessandra: «Eravamo molto prese da noi stesse, é questa la verità. Sono stati anni di duro lavoro e di grande impegno per entrambe. Ci siamo lasciate ragazzine e ci siamo ritrovate donne, iniziando a confrontarci su quanto siamo cresciute senza parlare di lavoro».

E’ un po’ il tema di “Pezzo di cuore”, no?

Emma: «Si, esatto, parla proprio del percorso con il quale ognuno di noi cerca di capire cosa sia l’amore. Siamo diverse ma su un punto siamo identiche: ci abbiamo messo tantissimo a capire come vivere certi sentimenti in modo autentico».

Alessandra: «E’ vero. Sono arrivata alla convinzione che l’’amore sia un concetto “aperto” e universale, che puo’ essere investito nella famiglia, nell’amicizia o nel mondo che ci circonda. Per questo ho chiesto a Emma di modificare il finale del brano, raccontando questa evoluzione: “Ora che abbiamo imparato l”amore, non so smettere”».

E bello vedervi e sentirvi cosi complici.

Emma: «Vi dico solo a che per fare le foto di questo servizio, ci abbiamo messo il doppio del tempo previsto. Sapete perché? Perché Alessandra doveva giocare a “ruba nasino” con il mio naso, come si fa con i bambini. Vi rendete conto?».

Alessandra: «Non trovate anche voi che abbia una faccia buffa Emma? Io quando la guardo non riesco a smettere di ridere, fa certe smorfie!».

Emma: «Ha parlato! Le persone non hanno capito che Alessandra é completamente pazza. Ormai sono diventata la sua spalla comica (ride)».

Dopo tutti questi anni di carriera, riuscite ancora a divertirvi cosi tanto?

Alessandra: «Si. Penso di poter dire per entrambe che noi la musica non la facciamo, la viviamo in modo viscerale. Solo cosi puo arrivare al cuore della gente».

Emma: «Il cantare “forte”, il voler offrire sempre emozioni potenti, é uno dei segreti del nostro successo cosi duraturo. A volte questa caratteristica comune ci si é rivoltata contro, ma a noi non importa. Siamo sempre state noi stesse».

Che 2021 vi aspettate?

Emma: «Mi auguro un anno all’ insegna della compassione e della gentilezza. Attorno a noi ci sara sempre qualcuno che sta affrontando una battaglia pit difficile della nostra, spesso invisibile. I nostro compito é capire, comprendere e poi, Se possibile, ajutare gli altri».

Alessandra: «Io mi auguro che la gente non possa mai dimenticare quello che é successo nel 2020. Che si possa guardare al recente passato per creare un futuro diverso e migliore. Dopo tutto quello che Pultimo anno ci ha tolto, spero che il 2021 ci possa ridare tutto lo spazio e il tempo per tornare ad amare».

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Maria de Filippi a nudo per Vanity Fair: la sua infanzia come bimba curiosa, una chicca su una coppia di Temptation Island e poi…le due donne che ha reso note al pubblico: Alessandra Amoroso e Giulia De Lellis

Maria de Filippi a nudo per Vanity Fair: la sua infanzia come bimba curiosa, una chicca su una coppia di Temptation Island e poi…le due donne che ha reso note al pubblico: Alessandra Amoroso e Giulia De Lellis

Maria de Filippi intervista Vanity Fair

Maria De Filippi, che rimane la regina incontrastata di Mediaset, si mette a nudo con Vanity Fair questa settimana e racconta un pezzo d’infanzia che finora non conoscevano. Poi parla ovviamente del  suo lavoro, rivela una chicca su Temptation Island, e cita due persone venute alla ribalta grazie a lei: Alessandra Amoroso e Giulia De Lellis

«La mia famiglia ha sempre avuto una casa nel Pavese. Dovendo seguire i lavori della sua azienda agricola, mio padre portava me e mio fratello con lui, facendoci trascorrere nella zona mesi e mesi. La noia era la nostra compagna privilegiata e il mio unico interesse era riuscire a passare il tempo con i mezzadri. Ero piccola e non conoscevo nessuno, ma pretendevo di stare con loro, mangiare con loro, ascoltare i loro racconti. Nella casetta dei custodi, con il papà contadino, la moglie e la figlia che faceva la sarta e oggi non avra meno di 80 anni, attraverso le loro parole, passava tutto il paese. Quando nei weekend, i giorni della festa e del vestito buono, mio padre mi portava nella piazza principale di Mornico Losana, il mio divertimemo, un divertimento assoluto, era restituire un volto alle persone di cui avevo sentito parlare per tutta la settimana. Ciascuno dei paesani aveva un soprannome e il soprannome incarnava il difetto della persona. C’erano le due mariucce, la corta e la lunga, c’era giassé, il ghiacciolo, quello che beveva e nel dare di gomito metteva un po’ di ghiaccio in tutti i bicchieri che si scolava. C’era un teatro che mi innamorava e mi rapiva e che, alla fine, mi portava a una sola domanda: “Perché?’,lo stesso nomignolo che, vista la curiosità che mi animava e le domande che facevo in continuazione a chiunque, mi aveva affibbiato mio padre. Non so se tutto quello che sono stata dopo nasca da allora, ma so per certo che quella stessa curiosità di bambina, molti decenni dopo, io l’ho portata nei miei programmi».

Si dice che sia perfezionista fino alla maniacalità.

«E’ vero, assolutamente si, lo sono. Ma è solo perché da un certo punto di vista sono rimasta la bambina che andava a sette anni nella piazza del paese con mio padre per dare forma alle storie che avevo ascoltato nella cucina dei contadini. Se non capisco l’ospite che ho davanti a me vivo la cosa come un fallimento. Prima di andare in onda, studio. Cerco di leggere tra le righe, parlo con le persone, mi arrovello e lascio che i dubbi si facciano strada e mi portino a soluzioni migliori».

Le sue trasmissioni sono un luogo, culturale e psicologico, molto contemporaneo. Con lei le persone mettono a nudo il loro punto di vista sulla sessualità, sul desiderio e sui sentimenti come forse non farebbero neanche dallo psicanalista. Che cosa cerca nelle storie che porta in tv?

«Persone reali. Con un sentimento che vada al di là del mezzo stesso e del programma che faccio. Prenda Nello e Carlotta. Vengono da un piccolo paese. Stanno insieme e li ho scelti per Temptation Island perché ho capito che non vengono in tv per aumentare i follower. Magari sono molto lontani da me, ma la distanza é utile. Arricchisce.Ti fa guardare alle vicende umane in modo diverso. Mentre provavo a conoscerli, durante il casting, sono stati capaci di farmi ridere e riflettere al tempo stesso».

Cosa l’ha fatta ridere?

In Uomini e donne prende delle persone comuni e le trasforma in eroi popolari. ln Amici sceglie talenti fuori dal comune e li porta a essere artisti a pieno titolo. Maria De Filippi é un grande produttore?

«Non lo so: in realtà non ho mai perseguito un obiettivo e non ho mai pensato: “Adesso trovo questo cantante o questo talento e poi lo produco”.’Non c’è mai stata una traccia o un copione in questo senso, ma tutto si é svolto sempre molto più liberamente e casualmente di quanto non si possa immaginare da fuori. Tutti pensano che dietro ci sia chissà quale obiettivo, ma in realtà quell’obiettivo non esiste. Neanche nella messa in scena. Quando in Uomini e donne sono seduta sugli scalini, non accade per un’esigenza di sottrazione. All’inizio ero in piedi».

Poi cosa accadde?

«Le registrazioni diventano quattro, sessantaquattro minuti netti per quattro e semplicemente non ce la facevo più a stare in piedi. Mi sono seduta sugli scalini, nessuno ha eccepito e sono rimasta lì. A volte le scelte sono più semplici e lineari di quanto non si possa immaginare».

Anche le scelte artistiche?

«Ci vuole anima. Si pensa che il ragazzino che ha imparato per strada sia meno talentuoso di chi ha studiato, ma non c’é una regola e spesso non è vero. Non esiste nessun artista, cantante o ballerino, che se non ha un’anima sia in grado di trasmetterla nella sua arte. Alessandra Amoroso faceva il karaoke a casa sua senza frequentare una scuola di canto, perchè aveva un’anima e quando cantava quell’anima usciva. Ti ritrovi a seguirla, a cercare di concretizzare quello che sogna e, per rispondere a quel che mi chiedevate prima, diventi in qualche modo una sorta di produttore, ma finisce li. Tanto è vero che poi Alessandra Amoroso esce dal programma, va in una casa discografica e i rapporti tra me e lei a quel punto diventano assolutamente umani e non certo professionali. Altrove, in trasmissioni che hanno dietro una casa discografica, ovviamente il percorso é diverso».

Nelle sue trasmissioni i ragazzi parlano di sentimenti ma é raro che citino un disco, un libro o un film che Ii abbia particolarmente colpiti.

«Come sappiamo non c’è in assoluto una grande abitudine alla lettura e, con l’avvento dei social, assistiamo a un paradosso: i ragazzi magari sono piu informati di prima, ma di sicuro non comprano un quotidiano».

Come mai?

«Perche dei giornali, come dei libri, i ragazzi hanno paura. Hanno timore di accostarsi a qualcosa che viene spesso presentato come inarrivabile da uno scranno che somiglia a una cattedra severa. Quando Giulia De Lellis fa il libro sui tradimenti del suo fidanzato lo vende a persone che vanno in libreria e pensano di poterlo leggere perchè conoscono la storia di una ragazza che è come loro».

«Non si possono liquidare i successi pensando che Ii vedano solo i coglioni». La frase é sua.

«Quando sento i soloni scandalizzarsi e tuonare: “Giulia De Lellis vende più di uno scrittore titolato”, mi stupisco. Non devono adontarsi, ma trovare il modo di vendere il loro prodotto. Non spaventare chi dovrebbe comprarti è un buon inizio».

Sogna mai di restate fuori dal video?

«Posso pensare che un giorno mi allontanerò dal video, ma non lo sogno mai. Il giorno in cui lo dovessi sognare non mi vedreste più. Lo farei. Taglierei il cordone. Senza troppe parole inutili».

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

‘Musica’ Intervista ad Alessandra Amoroso: qual è il segreto del suo successo estivo? Quando uscirà il nuovo album? E poi l’amore: “In passato ho avuto poco amore per me stessa, e cosi la vita sentimentale mi ha dato spesso dei pugni in faccia”

‘Musica’ Intervista ad Alessandra Amoroso: qual è il segreto del suo successo estivo? Quando uscirà il nuovo album? E poi l’amore: “In passato ho avuto poco amore per me stessa, e cosi la vita sentimentale mi ha dato spesso dei pugni in faccia”

Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso, insieme ai boomdabash, è la regina d’estate con il brano ‘Karaoke’ uno dei più ascoltati di questa stagione così particolare. Per il secondo anno consecutivo la collaborazione con il gruppo le ha portato successo e soddisfazione e menomale visto che in amore invece non va così bene (si è lasciata da qualche mese con Stefano Settepani autore di Amici di Maria De Filippi), ed è così che lo racconta a ‘Tv sorrisi e canzoni’:

Per questa canzone è successo il finimondo…

«Sono ancora incredula! Ha superato ogni aspettativa facendo ballare tutti, dai bambini alle signore che incontro per strada».

Qual è il segreto di questo successo?

«E un inno al desiderio di libertà».

Si dice che di libertà alcuni italiani se ne siano presa troppa…

«Già. Non bisogna giocare con il fuoco: in molti hanno vissuto l’estate con leggerezza, ma non si può sottovalutare il problema; è reale, sotto gli occhi di tutti».

Lei ha passato l’estate con la sua famiglia, vero?

«Da quando faccio musica non mi capitava di stare con loro per quasi tre mesi di fila. Li riuscivo a vedere per due, al massimo cinque giomi consecutivi. Mi mancava vivere con loro il quotidiano, vedere i miei nipoti crescere».

Il 12 agosto ha festeggiato il compleanno. Cosa le hanno regalato?

«Non volevo regali, avevo solo un desiderio: poter ricevere da mamma e da tutte le zie le mie ricette preferite. Sono entrate a casa mia come i Re Magi… portando però piatti succulenti. Abbiamo iniziato a mangiare alle 10 di mattina e finito alle 10 di sera».

Wow! Ma possibile che non le abbiano regalato niente?

«Mamma alla fine non ha resistito e mi ha regalato una pentola gigantesca per fare la pasta con le cozze!».

Passiamo all’inedìta Alessandra calciatrice. Com’è essere la prima capitana della Nazionale Cantanti?

«È una bella responsabilità, la figuraccia è sempre in agguato (ride)! In realtà gioco a calcio fin dalle medie e alla fine di ogni tour organizzo una partita “staff contro tecnici” con tanto di divise realizzate apposta».

Ruolo preferito?

«Attaccante».

Papà Walter che cosa ne pensa?

«È un grande tifoso della Juve ed è il mio coach. Se so palleggiare è grazie a lui».

In questi giorni torna a cantare per i fan ai “Seat Music Awards”, in onda su Raiuno.

«Voglio infondere “Forza e coraggio” (cita un suo brano, ndr) ai lavoratori dello spettacolo in difficoltà. Voglio fare il massimo che riesco in questo momento così duro».

E un nuovo album?

«La mia musica è “di contatto”: voglio cantare faccia a faccia con i fan, abbracciandoli, non solo virtualmente. Per questo rimarrò in attesa di tempi migliori per far ascoltare il mio nuovo album. Lo presenterò quando sarà possibile farlo nel modo giusto per tutti».

E poi il 26 giugno 2021 canterà con tante sue colleghe all’evento “Una. Nessuna. Centomila” a Reggio Emilia…

«Tutte noi non vediamo l’ora. Vogliamo esprimere una linea dura, forte, contro la violenza sulle donne».

Sente di essere maturata in questi anni?

«Sono sempre stata una donna decisa. Ho pianto tanto e mi emoziono tanto ancora oggi, ma non mi sono mai sentita fragile. Oggi però credo di aver raggiunto un equilibrio come donna del tutto nuovo».

In una foto con la sua famiglia su Instagram ha scritto: «Mi sento completa e al mio cuore non manca più niente, finalmente». Come mai?

«Oggi so che la completezza di una donna non deriva dalla presenza di un uomo accanto. In ogni tipo di relazione la persona più importante posso essere anche io. Credo di meritarmelo. In passato ho avuto poco amore per me stessa, e cosi la vita sentimentale mi ha dato spesso dei pugni in faccia».

Come ha reagito?

«Ho ripulito le ferite, mi sono rialzata e con fatica ho continuato la mia vita. La morte è una sola, ma le vite possono essere tante. Se necessario, una diversa ogni giorno. Sono tornata a essere viva, ancora più viva».

Vi è piaciuta la breve intervista?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

‘Amici’ Shock! Sergio Sylvestre, criticato ferocemente per avere dimenticato le parole dell’inno di Mameli durante la Finale della Coppa Italia, addirittura anche da un politico molto in vista, viene difeso da noti personaggi dello spettacolo!

‘Amici’ Shock! Sergio Sylvestre, criticato ferocemente per avere dimenticato le parole dell’inno di Mameli durante la Finale della Coppa Italia, addirittura anche da un politico molto in vista, viene difeso da noti personaggi dello spettacolo!

Sergio Sylvestre

L’esibizione di Sergio Sylvestre alla finale di Coppa Italia a Roma ha avuto un esito inaspettato: avere dimenticato alcune parole dell’inno di Mameli gli è costato feroci critiche da parte del web, come ad esempio da parte del leader della Lega, Matteo Salvini. Naturalmente nelle critiche non è mancato il riferimento anche al colore della sua pelle.

Ma a difendere Sylvestre ci hanno pensato i suoi colleghi cantanti e anche Jeremias Rodriguez, che ormai considera l’italoamericano uno dei suoi migliori amici ed Elodie che si è commossa pensando alla discriminazione razziale:

E voi cosa avete pensato di quello che è successo l’altra sera durante l’esibizione?

by emmaforever

Leggi anche...

Musica che unisce: arriva il concerto da casa di tanti favolosi artisti che potremo goderci in tv

Musica che unisce: arriva il concerto da casa di tanti favolosi artisti che potremo goderci in tv

musica-che-unisce

Martedì 31 Marzo a partire dalle 20.35 su Rai1, RaiPlay, Radio 2 e in streaming su YouTube, Facebook e www.musicacheunisce.it. andrà in onda Musica che unisce, una serata benefica che sarà raccontata da Vincenzo Mollica.

Leggi anche...

Anticipazioni ‘Amici 18’ Conosciamo qualche dettaglio in più sulla “prova follia” voluta da Renato Zero! Intanto le rivalità fra i ragazzi diventano sempre più forti…chi avrà la meglio tra Giordana e Tish?

Anticipazioni Amici 18 Conosciamo qualche dettaglio in più sulla “prova follia” voluta da Renato Zero! Intanto le rivalità fra i ragazzi diventano sempre più forti…chi avrà la meglio tra Giordana e Tish?

maria de filippi e renato zero amici 18

Nel daytime di ieri abbiamo appreso che i ragazzi di entrambe le squadre (sia cantanti che ballerini) hanno trovato nel loro lettore mp3 quattro pezzi di autori italiani:

“Amico” di Renato Zero, “Mondiale” di Emma Marrone, “Dalla tua parte” di Alessandra Amoroso e “Buonanotte fiorellino” di Francesco De Gregori.

I ragazzi sono rimasti stupiti, ma hanno compreso che si tratta di una nuova prova da affrontare. I cantanti hanno deciso di memorizzare le canzoni, i ballerini invece di preparare delle coreografie sugli stessi brani.

Nessuno di loro sa che questi brani compongono la “prova follia” voluta da Renato Zero e che verrà svelata direttamente nel corso del prossimo appuntamento serale.

La curiosità è molto forte, non vi sembra?

Intanto le rivalità fra i componenti delle due squadre sono sempre più forti.

Vincenzo è amareggiato perchè, pur avendo mostrato sempre la sua versatilità, ora viene messo  in dubbio anche sul piano espressivo; Mameli costretto a cantare una canzone difficile di Rino Gaetano e messo a confronto con un tenore come Alberto, paragone improponibile; infine Tish chiede di sfidare Giordana sulla versatilità canora e la cantautrice si fa una bella risata su!

Chissà se la produzione l’accetterà!

by Emmaforever

Leggi anche...

#amici17 Svelati i nomi rimanenti dei componenti della commissione esterna…tra loro la “preferita” di Maria De Filippi! Siete contenti?

Svelati i nomi rimanenti dei componenti della commissione esterna…tra loro la “preferita” di Maria De Filippi! Siete contenti?

Maria de filippi

Nella puntata di sabato scorso di Amici, Maria De Filippi ha annunciato che ci sarà una commissione esterna a giudicare i ragazzi, composta da sei persone, svelando i primi tre nomi che sono Simona Ventura, Giulia Michelin ed Heather Parisi; oggi pomeriggio si registra la puntata del Daytime che andrà in onda sabato su Canale 5 e scopriremo i nomi degli altri ragazzi che andranno al serale.

Grazie al portale “Bubinoblog” scopriamo in anteprima i nomi degli altri tre componenti della giuria, che sono Ermal Meta (che quindi ha rifiutato X-Factor per approdare alla corte di Maria De Filippi e quindi comprendiamo i motivi di tanta acredine, torvate il nostro articolo QUI: Nuovo botta e risposta tra Ermal Meta e Alessandro Cattelan, round 2. Amarezza, disagio, confusione…e alla fine pace? Ecco cos’altro è successo ), Marco Bocci e…rullo di tamburi…Alessandra Amoroso, indubbiamente una delle cantanti di maggiore successo ora in Italia e preferita indiscussa della padrona di casa!

Nel mentre il portale di Davide Maggio ci ha svelato l’ospite della prima puntata del serale, Laura Pausini…letteralmente un’apertura col botto…povera Milly Carlucci!

A più tardi con le anticipazioni della talpa presente in studio!

Leggi anche...

#gossip Alessandra Amoroso: Non si sposa più?

 Alessandra Amoroso è uno degli argomenti dei siti di gossip del momento: il suo matrimonio con l’autore di Amici Stefano Settepani è finito su tutti i giornali scandalistici e le illazioni fatte su come e quando si sarebbe svolto sono state tante.

Ci pensa lei, però, a mettere un punto a tutto questo chiacchiericcio:

Per ora nessun matrimonio in arrivo, nessun dettaglio ancora deciso, nessuna partecipazione spedita… dice di fidarsi di sé stessa, probabilmente perché sarà lei in persona ad avvisare la sua big family quando sarà il momento e noi… ci fidiamo☺

Leggi anche...

#amici Alessandra Amoroso, trapelano le prime indiscrezioni sul suo matrimonio da favola!

Alessandra Amoroso, trapelano le prime indiscrezioni sul suo matrimonio da favola!

Dopo che era trapelata la notizia relativa al suo matrimonio con il fidanzato Stefano Settepani (anche se l’ufficialità ancora non è arrivata) si è alzato il massimo riserbo intorno alla location scelta dalla coppia e i preparativi relativi.

Qualche dettaglio in più ce lo svela il settimanale “Diva e Donna” che è riuscito a carpire qualche dettaglio non indifferente, il matrimonio si terrà in un resort incantevole a Santa Cesarea Terme vicino Lecce, la terra d’origine della cantante, gli invitati (oltre 500) si riuniranno per il party sulla spiaggia per quello che si prospetta essere un bel matrimonio estivo.

Voi cosa pensate, sarete invitati?  POPCORNS  POPCRN  POPCRN

Leggi anche...