Sara Affi Fella scrive a Nicola Panico: “non avrai una seconda possibilità…ce la farai ad essermi fedele?”

“Caro Nicola, mettiamo subito in chiaro una cosa: tu, con me, non avrai una seconda possibilità”

Sara-e-Nicola-Temptation-Island

Questa settimana su Dipiù troviamo la lettera di Sara Affi Fella al fidanzato Nicola Panico. La ragazza ripercorre le tappe più critiche vissute durante il loro percorso a Temptation Island ed ha qualcosa da recriminare al suo bel calciatore:

A Temptation Island ho già versato tutte le lacrime che potevo versare … solo e soltanto per colpa tua e per gli atteggiamenti che hai avuto con la tentatrice Antonella Fiordelisi che secondo me ti aveva adocchiato già prima che iniziasse la trasmissione. Dimmi, perché sei stato così crudele? Come ti è venuto in mente di avvicinarti a lei? Che cosa hai trovato di più in lei rispetto a quello che ti posso offrire io? Sappi che la prossima volta che ti avvicinerai a una ragazza, per fare pace con me non servirà chiamarmi o mandarmi mazzi di rose: rimarrai da solo

Sara infatti racconta di aver accettato di parlare con Nicola solo dopo tre giorni dal loro ritorno a casa, visto che al falò finale del reality aveva deciso di lasciarlo per i suoi atteggiamenti poco chiari. Quello che è accaduto dopo ce l’hanno raccontato nell’intervista che ha rilasciato a noi del Vicolo e che potete rileggere QUI.

Conclude poi con una domanda che farà sicuramente da ponte alla risposta di Nicola che ci ritroveremo sul settimanale la prossima settimana:

Ce la farai ad essermi fedele per il resto della nostra vita”.

Voi che ne dite…Nicola ha imparato la lezione?

 

Commenta anche tu questa discussione...

  1. ajil 13/08/2017 09:48

    Ma che è sta baggianata?? DENTI ma non aveva perdonato il suo Antonio…non erano nella fase L’ amore vince su tutto anche su corna e maschilismo  THINKING insomma l’amore ai tempi di ti FACEPALM …chi li capisce è buono (fubar) 

  2. gabryguil 13/08/2017 10:11

    Nicola non Antonio

  3. arymil 13/08/2017 10:27

    Ste lettere sui giornalini FACEPALM

  4. @CVDMil 13/08/2017 10:34

    Ma fa seriamente Sara?! Che bambinata!  :x 

  5. Rosaria88il 13/08/2017 10:42

    ma non si vedono questi? che cose ridicole…sembrava intelligente lei ma è peggio di lui (certo per starci insieme tanto diversa non è)

  6. ajil 13/08/2017 10:45

    Ah Gabry è vero ma tanto il risultato è stato il medesimo per ogni coppia HAHA  HAHA 

  7. Jill26il 13/08/2017 11:40

    BRRR BRRR  BRRR  BRRR  orrore BRRR  BRRR  BRRR 

  8. Nannarellail 13/08/2017 14:58

    I panni sporchi si lavano in famiglia e non sui social,e poi direi che vizio di natura fino alla morte dura. Se l”ha fatto davanti ai suoi occhi ,vuoi che non lo rifaccia.L’occasione fa l’uomo ladro e la donna boddana (rofl) i detti non sbagliano mai

  9. Micioyuil 13/08/2017 15:40

    Ma dirlo direttamente a lui no?  EMOO 

    C’era bisogno di questa patetica lettera su di più?  DOH 

  10. safari92il 13/08/2017 15:52

    Nicola mostra fiero questa lettera da 2 giorni negli igs HAHA ora attendo la risposta AVISO

  11. Nannarellail 13/08/2017 17:24

    Botta e risposta tramite giornaletto (rofl) (rofl)

  12. Frency26il 13/08/2017 17:34

    mamma che tristezza   (rain)

  13. sempreanninail 13/08/2017 22:58

    Concordo Micioyu..e aggiungo: il suo BEL calciatore? E’ vero che è un uso ormai chiamarli così (il bel romano, la bella napoletana…bah) ma ce ne vuole di coraggio VOMITO 

    Micioyu: Ma dirlo direttamente a lui no? C’era bisogno di questa patetica lettera su di più?

     

  14. sempreanninail 13/08/2017 23:01

    Vuole fare la parte di quella che ha capito tutto BLABLABLA e che, come le hanno raccomandato ,”lo fa penare”… ma de che (yo) ? Magari pensa che se lo legge sul giornale gli rimane più impresso (bacc) ..o meglio pensa alla vecchia frase: scemo chi legge. Eh sì, tocca a noi..e per fortuna che era quella intelligente  (ironia) 

  15. Elgalillail 14/08/2017 13:56

    Che condanna…. se lui accetta e’ agli arresti domiciliari per tutta la vita per carità

Lascia una risposta