Giulia De Lellis fa una bella gaffe a Guess my Age e tutto lo studio si infiamma

Giulia De Lellis fa una bella gaffe a Guess my Age e tutto lo studio si infiammagiulia de lellis, GAFFE

Ieri è andata in onda la puntata di Guess My Age in cui è stata ospite Giulia De Lellis (ve l’avevamo anticipato QUI).

 

La ragazza era l’ospite vip e ne ha combinata una delle sue. Quando le è stata fatta vedere la foto della giornalista Lilli Gruber ha dichiarato:

“È tutta tirata Lilli, si è fatta delle… Si è tenuta bene. Si è tirata, non si può dire? Lei è un’attrice vero?”

Inutile dire che in studio è scoppiata l’ilarità generale per lo sfondone lanciato e si è dato il via a tutta una serie di battute e frecciatine come solo il conduttore Enrico Papi sa lanciare. Insomma Giulia non si smentisce mai, la sua impertinenza e sincerità viene sempre fuori e non conosce ostacoli. Chissà Lilli come ci sarà rimasta? HAHA

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. barbara76il 10/01/2019 14:51

    Non so Big se è 1 su 20. Ma certo sono in tanti a non conoscerla. Non è consolante ma è vero purtroppo

  2. Bigbabolil 10/01/2019 15:00

    Si Barbara,le generazioni cambiano,come noi non conoscevamo molte di cose o persone durante i nostri ventanni,non é questione di ignoranza o meno,la domanda l’ho posta anche a mia figlia,che mi ha guardato e risposto: l’ho già vista ma dove? Bella donna HAHA HAHA HAHA

  3. Boby123il 10/01/2019 15:01

    Io non ho visto il programma, anzi nemmeno sapevo esistesse, ho commentato un articolo che ho letto, in caso fatemi sapere quando si può o non si può commentare e si

  4. Yunail 10/01/2019 15:53

    Ma io penso che alla parola ignoranza vada sempre attribuito un significato non maligno, soprattutto in questo caso. Giulia mi sta anche simpatica nel suo giocarci su, se non altro riconosce di non aver studiato e di non essere molto curiosa in svariati ambiti. Mentre la maggior parte dei personaggi televisivi si atteggia ad intellettuale per poi non sapere neanche cose di quinta elementare, a partire da come parlare in italiano correttamente.

  5. Yunail 10/01/2019 15:57

    Almeno parlo per l’utilizzo che ne faccio io, molto leggero. Anche se ribadisco che, dopo essermi fatta una risata e comprendendo benissimo che i guadagni di una influencer siano tutto tranne che un input per acculturarsi,non sarebbe male tentare di leggere qualcosina, farsi una cultura base, aggiornarsi su quanto accade nel mondo, leggere un libro, leggere un quotidiano, e nel caso di una persona che ambisce a far parte dello spettacolo, magari farsi anche una discreta cultura televisiva. Non conoscere la Gruber non è la fine del mondo.

  6. NERIOil 10/01/2019 16:22

    concordo in pieno che non conoscere lilli gruber non è la fine del mondo 

    come non è la fine del mondo fare sarcasmo su giulia , che , ai miei occhi, fa una squallida figura , anche avendo milioni di followers 

    anche perchè sono convinto che il suo staff abbia capito che calcare la mano sulla sua assoluta incultura puo’ creare siparietti simpatici…e la cosa è alquanto malinconica  

    il fatto che nonostante ciò giulia abbia un tal seguito, dimostra solo come sia triste, oggi, la comunicazione col pubblico 

  7. barbara76il 10/01/2019 16:28

    ma il termine ignorante è calzante se lo si usa per indicare qualcuno che ignora. Siamo tutti ignoranti alla fine. Certo perosnalmente ammetto che come lei ci siano tanti suoi coetanei ma non riesco a non dispiacermene. Con internet ad accesso universale basta veramente poco per raccogliere un minimo di informazioni: non ti serve prendere la scala e tirare fuori il volumaccio della Treccani.

    La mancanza di curiosità fa la differenza forse. Io da piccola (a 13 o 16 anni sapevo chie era vespa, biagi o Augias. Ma ammetto che forse con una sola televisione in casa era normale che tutti si ciucciassero il telegiornale alle 20 e qualche trasmissione “da grandi” .

    Io da spettatrice ci rido sull’ignoranza di queste soubrettine, non mi ci indigno neanche. PErò mi dispiaccio, perché poi aspiranti influencer, veline o quello che vogliono a votare ci vanno e se non hanno mai letto un giornale o visto una qualsiasi trasmissione di approfondimento temo vadano a votare scegliendo in base all’abbinamento di colori del simbolo sulla scheda STLOMPA 

    “Uh guarda che belle quelle cinque stelline gialle” (bastard) 

1 2 3

Lascia una risposta