Intervista a Stefano Macchi ospite a Radio Radio: si torna a parlare di Cecilia Zagarrigo che ora corteggia Carlo Pietropoli a Uomini e Donne e Pago che parteciperà al prossimo Grande Fratello Vip

Intervista a Stefano Macchi ospite a Radio Radio: si torna a parlare di Cecilia Zagarrigo che ora corteggia Carlo Pietropoli a Uomini e Donne e Pago che parteciperà al prossimo Grande Fratello Vip

Stefano Macchi Pago Cecilia Zagarrigo

Questa settimana ospite del programma radiofonico “Non Succederà Più” condotto da Giada Di Miceli è stato Stefano Macchi, fidanzato di Anna Pettinelli, la coppia ha partecipato all’ultima edizione di Temptation Island Vip. Anna non ha preso parte all’intervista a causa dei suoi impegni lavorativi, che come tutti sapere è una degli insegnanti di Amici di quest’anno. Il loro è un fidanzamento che dura da 6 anni, si sono conosciuti nel 2014, tra loro ben 18 anni di differenza ma che non sono mai stai un problema. Anna è una delle speaker radiofoniche più conosciute e amate in Italia. Stefano è un doppiatore, però ha iniziato la sua carriera artistica come attore di teatro (dai 21 anni ai 33 anni), ha preso parte anche a spot pubblicitari, ed ha recitato qualche piccola parte in alcune fiction. Durante la sua partecipazione al reality ha conosciuto Cecilia Zagarrigo, tra loro era nata una sintonia equivoca per alcuni. La tentatrice ora sta corteggiando il tronista Carlo Pietropoli, Stefano ha appreso la notizia dalla madre. Macchi sostiene che il loro rapporto è stato frainteso e quando si arriva a discutere sul fatto che lei è una ragazza molto avvenente che non passa inosservata, lui dice:

“Io non l’ho conosciuta così, eravamo sempre in costume, tutti struccati, con il cappellino, la mattina non parlava mai. Io sinceramente ho conosciuto una ragazza molto diretta, semplice, molto molto simpatica, con la quale ho legato in amicizia tantissimo. Ci siamo divertiti un sacco, piuttosto che rimanere dentro il villaggio, prendevo e dicevo:”Che facciamo Ceci andiamo di là”. Questo era il mio rapporto con lei”.

Giada puntualizza che secondo lei è un ragazzo perbene e non ha notato malizia nei suoi comportamenti.

“C’era un feeling interpersonale, c’era una simpatia reciproca. Ci  si trovava bene, battute, eccetera, da quando arrivavo in spiaggia nel dire cocco cocco e quindi è normale, sono entrato in simpatia, io sono un caciarone,  mi piace divertirmi”.

Anna dopo Temptation Island Vip  è diventata più gelosa, però adesso è più tranquilla.  La  gelosia spesso è sinonimo di un forte sentimento, quindi potrebbe anche far piacere:

Si, da certo punto di vista ti fa piacere, dall’altra ti dispiace perché vedi che soffre e non ha motivo di soffrire, per cui come vai a spiegare? Poi ho visto le immagini e dicevo forse sì ho peccato veramente di ingenuità, però le ho detto:” ma se tu venissi sul lavoro e vedressi che quando sono negli studi e incontro le mie colleghe io faccio sempre veramente casino, e allora cosa succederebbe? Tante colleghe che mi hanno visto al falò, che mi hanno visto al programma, mi hanno detto:”ma perché Anna si è arrabbiata”? Io ho dato per scontato che la mia naturalezza non avrebbe messo in discussione niente… invece così non è stato, anche giustificandola in qualche modo vedendo, si è persa in queste immagini nel montaggio, nelle cose che ha visto, Mi dispiace perché lei è stata veramente male. Non c’è niente di montato e finto, lei proprio è stata male”.

Quando sono ritornati a casa hanno affrontato un periodo difficile, Giada ha chiesto se avessero rischiato di lasciarsi:

” Per me dentro non ci ho mai creduto, assolutamente no, perché ho lottato con tutto quello che avevo e lotterei con tutto quello che ho anche adesso. Io l’ho recuperata lì al falò, quindi non ho rischiato nulla, dopo ci sono state tante altre crisi ma perché stava male, mi dispiaceva per questa cosa”.

Lei in un’intervista ha dichiarato che ci sono stati molti litigi:

“Certo, c’è stato casino, poi figurati dopo quando ha visto di nuovo che Cecilia piangeva mentre io me ne andavo, cosa che io non ho visto perché ero già uscito e io continuavo a chiedermi:” Ma perché mi ha chiamato, ma perché mi ha chiamato? “dentro di me boh Vabbè pazienza”.

Giada: Come hai risanato queste rotture?

“Con me,  con chi sono io, perché io sono qui con te e sono Stefano, sono fuori vado in regia e sono Stefano, vado in doppiaggio e sono Stefano, sono con Anna e sono Stefano, non cambio mai e lei sa questa cosa. L’ho provata a convincere cercando delle soluzioni oneste che mi venivano in mente, tra cui: “A me interessa, mi dispiace che stai male”. Ma io ero veramente dispiaciuto che lei stesse male, perché ad un certo punto al falò mi sono anche arrabbiato perché dico ma non mi credi! Io capisco che hai davanti delle immagini che ti dicono probabilmente qualche cosa. Io l’unica cosa che posso dire effettivamente è che sono molto fisico.  Io e te ci conosciamo 10 minuti, entriamo in confidenza, parliamo, dopo un po’ scatta in automatico che ti accarezzo, che ti tocco,  con tutti  però sia donne che uomini, lei lo sa “.

Giada: Se potesse ritornare indietro? Non staresti più attento?

“Rifarei tutto. Anna mi conosce bene quindi teoricamente dovrebbe stare più tranquilla. Però non posso contenere la mia personalità”.

Una delle cose che ha fatto arrabbiare Anna, tanto da far nascere addirittura il tormentone estivo, è stato il fatto di chiamare Cecilia con lo stesso nomignolo “patata“, anche se quello dedicato alla fidanzata è “tata” che deriva appunto dall’altro. Come mai questa decisione:

“Ma infatti a lei la chiamo” Tata”, nessuna la chiamavo “Tata” là dentro, al massimo “Patata”. Dopo un po’ sono entrato con tutte in confidenza, perché voi non avete visto ogni volta che ad esempio abbracciavo Antonietta, quella che chiamavo mamma Francesca, cioè tutte le ragazze che stavano dentro, dopo un po’ le abbracciavo tutte. Tata è solo lei. Dopo ho capito che non ci ho pensato un attimo a quello che avrebbe potuto darle fastidio perché ti ripeto facendo le cose in buona fede penso: “la mia intenzione si leggerà”! Non si è letto, questo è stato il problema”.

Giada condivide il pensiero di Alessia Marcuzzi, ossia che tra loro c’era una grande complicità:

“Certo che c’era complicità perché eravamo in sintonia, battute. È indiscutibile che Cecilia è simpaticissima e mi prendeva in giro, mi versava l’acqua addosso faceva cose così”.

Se non fosse stato fidanzato come avrebbe reagito?

“E’ una domanda difficile a cui rispondere, perché lì dentro è come conoscere delle persone in un villaggio turistico”.

Giada è andata dritta al dunque, chiedendogli se fosse il suo tipo di donna:

“Come interazione io e Cecilia avevamo molta complicità. Ti ripeto sto cercando di essere più sincero possibile. Lì dentro è come conoscere delle persone in un villaggio turistico, la realtà è un’altra cosa. E’ una ragazza che volentieri avrei frequentato fuori perché mi ci trovavo bene, lì dentro era la mia confidente. L’avrei frequentata anche con Anna, solo che non c’è la possibilità per diversi motivi”.

Non si sono più sentiti per rispetto nei confronti della Pettinelli, ma lui non la vive come una proibizione:

“Non ci sentiamo, però ti ripeto è una persona che tranquillamente avrei frequentato anche fuori, ma con e senza Anna perché è molto simpatica Cecilia. Non è che Anna l’ha vietato, è una questione di rispetto, io non lo vivo come divieto”.

In un’intervista Anna Pettinelli ha confessato che a Stefano su Instagram gli scrivono un sacco di cose hot, lui ha negato. Infine Stefano ha detto ciò che pensa sulla coppia composta da Pago e Serena Enardu:

“Io mi sono molto dispiaciuto perché voglio molto molto bene a Pago. L’ho detto anche più volte, Pago mi ricorda molto un caro amico che io ho perso quando avevo vent’anni nei modi di fare, nell’onestà, a livello intellettuale. […] Io non mi sento di giudicare nessuno, loro sono stati insieme sei anni. Non condivido i comportamenti che Serena ha tenuto dentro la casa però non mi sento assolutamente di giudicare perché avrà avuto i suoi motivi per fare quello che ha fatto. Nei comportamenti ha sbagliato Serena, Pago è stato male”.

Come ben sappiamo Pago parteciperà al “Grande Fratello Vip”. Stefano ed il cantante avevano instaurato un bel rapporto di fiducia, si confidavano spesso le loro sensazioni.

“Pago è uno tosto che secondo me farà belle cose dentro il Grande Fratello. E’ uno che potrebbe arrivare fino in fondo. […] E’ onesto. Credo molto in lui. A Pago auguro prima di tutto serenità e salute e poi sicuramente un altro amore, che sia un rinnovo, un ritrovamento, una cosa nuova non ha importanza, per me è importante che lui stia bene e si senta amato”.

 

 

 

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. binauralil 30/12/2019 10:25

    Oddio Pago al Grande Fratello… (N) 

Lascia una risposta