Chiara Nasti di nuovo oggetto di forti critiche difende la sua “plastica” e poi cancella ma…

Chiara Nasti torna alla carica e stavolta difende la sua “plastica”ma poi cancella…ma le talpine hanno salvato tutto

Da quando Chiara Nasti è rimasta incinta le polemiche sui social intorno a lei fervono peggio di quelle di un matrimonio imminente, peccato che siano per motivi meno nobili.

Dopo la discussione innescata con l’ex tronista Anna Munnafò per via del peso in gravidanza che si prende che non dovrebbe costituire un problema,

Uomini e Donne, Anna Munnafò da una lezione di vita a Chiara Nasti!

quello sullo svaccamento post-gravidanza criticato fortemente da alcune vip donne che non accettano certi ragionamenti,

Elena Barolo, Francesca Barra e Paola Turani attaccano Chiara Nasti e il discorso sullo “svaccamento” post-gravidanza

oggi tocca alla “plastica” del suo lato A, perchè è noto che Chiara si sia rifatta il seno un po’ di tempo fa.

Gli haters ormai l’hanno presa di mira dopo le dichiarazioni poco ortodosse fatte nelle settimane scorse e così non perdono occasione per istigarla e come riuscirci meglio se non pungendola sul lato fisico a cui lei tiene tanto?

Ovviamente la Nasti, pur facendo finta che non gliene importo nulla dei giudizi, alla fine ci casca e risponde a tono. Guardate infatti cosa è successo sotto il suo profilo ig:

Forse dopo si è resa conto che era meglio non controbattere e ha cancellato tutto ma le talpine hanno salvato ogni cosa come vi abbiamo riportato sopra.

Non si placa quindi il malcontento che gira intorno all’influencer che continua a non essere amata per i suoi modi e le sue risposte pungenti.

Voi che ne pensate di tutto il quadro generale che ci ha presentato di sè stessa?

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. lun44il 24/07/2022 15:02

    Lei è quella che è ma la gente non ha niente di m Hilo da fare che andare nel suo profilo ad insultarla ? Per loro il maggior insulto è essere ignorati

  2. CapaMoniqueil 24/07/2022 15:51

    Dovrebbe perdere i segui

  3. NERIOil 24/07/2022 16:00

    ma le tette rifatte sono biodegradabili? ( parlo  solo per rispetto all’ambiente) 

  4. Bio2011il 24/07/2022 16:24

    Il quadro generale è che lei è una personcina piccola piccola piccola di cervello, potrei usare parole più forti ma evito per educazione! È ineducata a livelli estremi, sputa in faccia alla normalità (passatemi il termine) sottolineando i suoi soldi ecc ecc, mi chiedo perché abbia così tante persone che la seguono, mi chiedo cosa ci trovano di carino in lei. Il dito della mia mano non riuscirebbe mai a cliccare sul tasto segui del suo ig!!! Detto ciò perché la istigano??? La lascino nel suo brodo di superficialità insieme a tutte le persone come lei!!! La selezione è importante!!!

  5. CapaMoniqueil 24/07/2022 18:58

    Queste non hanno capito che non sono le tette, i nasi, il viso, le labbra rifatti ad essere criticabili, ma il cervello. Peccato che quello sia impossibile rifarselo

  6. ajil 24/07/2022 19:35

    Buonasera…su chiara nasti, credo non ci sia nulla troppo da commentare, si commenta da sola e purtroppo per lei non fa mai una bella figura, ogni commento e “contenuto” rivelano una pochezza intellettuale allucinante :O BRRR però mi soffermerei anche su coloro che le scrivono, tra l’altro commentando cose banalissime e superficiali come il seno rifatto, sinceramente non ci fanno una bella figura anzi, se è possibile, trovo ancor più desolante e di cattivo gusto quello che scrivono loro piuttosto che chiara visto quello che è e a certe cose, si sa non arriva e non arriverà mai EMOO insomma mi sembra intellettualmente parlando, di un bue che dà del corxuto all’asino NOTME poi tra l’altro abbiamo il grande potere ( e pochi lo ricordano evidentemente NOTME ) di non seguire il personaggio in questione proprio perché non ci piace, tra l’altro loro ci guadagnano lo stesso ( se non di più ) dall’odio che ricevono quindi trovo poco intelligente sotto tutti i punti di vista un atteggiamento del genere EMOO per quanto mi riguarda, infatti, si riflette negativamente sull’utente più che sulla nasti ALPEGGIO 

    concludo ricordando quello che hanno insegnato a me: “chi può, faccia meglio” (Y) 

  7. NERIOil 24/07/2022 21:39

    x aj : o, la frase…ma ne manca un pezzo : chi puo’ faccia meglio! e se  puo’,  mandi anche a gambe all’aria chi ha fatto molto peggio, ma guadagnando un sacco di soldi 

  8. NERIOil 24/07/2022 21:39

    ok la frase, intendevo 

Lascia un commento