Un posto al sole anticipazioni settimanali dal 15 al 19 Marzo

Un posto al sole anticipazioni settimanali dal 15 al 19 Marzo

 

Lunedi 15 Marzo : L’imprevisto ritorno Michele spinge Silvia a un importante e difficile confronto. Intanto, Patrizio e’ sempre piu’ tormentato, mentre Alberto cerca di ricomporre il suo rapporto con Clara. Franco, invece, si accinge a cominciare il suo nuovo incarico ai Cantieri. Sotto lo sguardo incredulo di Guido, Cotugno comincia a dare lezioni di galateo a un poco ricettivo Cerruti.

Martedi 16 Marzo : Mentre discute con Clara, Patrizio non si accorge che qualcuno sta per scoprire tutto sulla loro relazione. Nel frattempo, l’arrivo di Ferri scatena un po’ si subbglio tra gli operai. Bice Cerruti, invece, sembra essere sempre piu’ determinata a preparare qualcosa di spettacolare per sbalordire i fratelli Sarti.

Mercoledi 17 Marzo : Silvia, addolorata, cerca un modo per recuperare il rapporto con Michele. Ilaria, nel frattempo, non si lascia scappare l’occasione di mettere nuovamente in crisi il rapporto tra Rossella e Patrizio. Un’imprevedibile decisione di Bice accresce ulteriormente la tensione di Salvatore in vista della cena con Bruno e sua sorella Morgana.

Giovedi 18 Marzo : In crisi dopo che Ilaria le ha detto di aver visto Patrizio e Clara assieme, Rossella affronta il ragazzo. Mentre le tensioni con Susanna cominciano a sciogliersi, la ragazza riceve da Niko una proposta che proprio non si aspettava. Irene, nel frattempo, vuole preparare una sorpresa per la festa del papa’. Ma c’e’ qualcuno, invece, che non ama certe ricorenze.

Venerdi 19 Marzo : Irene si appresta a festeggiare insieme a Bianca e Jimmy la Festa del Papa’ in una divertente caccia al tesoro, mentre Filippo riceve una sorpresa che lo lascia letteralmente a bocca aperta. Delusa dall’atteggiamento di Patrizio, invece Rossella vive un momento fragilita’ che rischia di mettere in crisi anche tutto il suo ulteriore lavoro sulla tesi universita’.

Prese da tv mia

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento