#xfactor Damiano dei Maneskin messo alla gogna dai cattolici per un tatuaggio ritenuto blasfemo! Ecco cos’è successo e cosa ha detto lui…ha ragione secondo voi?

#xfactor Damiano dei Maneskin messo alla gogna dai cattolici per un tatuaggio ritenuto blasfemo! Ecco cos’è successo e cosa ha detto lui…ha ragione secondo voi?

PhotoGrid_1516263723629

Chi ha seguito XFactor, sarà rimasto senz’altro colpito dal talento canoro della band Måneskin e dalla originale musicalità dell’inedito “Chosen”.

Damiano David, frontman della band, ha per altro mostrato anche un lato di sé sempre sopra le righe e mai convenzionale che ha reso il gruppo ancora più trasgressivo. L’ultima notizia, che da poche ore impazza per il web, è il tatuaggio che si è inciso sulla coscia proprio Damiano: si tratta di un disegno che in molti non hanno apprezzato e hanno reputato blasfemo, attaccando il cantante duramente sui social. Il tatuaggio ritrae Gesù Cristo incoronato di spine, cuore sacro tra le mani, anelli sulle dita, ugnhie smaltate

I fan cattolici sono insorti reputandolo sacrilego e fuori luogo, a tal punto che Damiano si è visto costretto a replicare attraverso un testo scritto su una IG Story:

A voi piace il tatuaggio? Ritenete sia davvero blasfemo oppure date ragione al frontman dei Måneskin?

by Haske

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. diana08il 18/01/2018 21:22

    Io penso che ogni persona sia libera di credere (o non credere) a ciò che vuole e, di conseguenza, credo che lui sia libero di tatuare sul PROPRIO corpo ciò che meglio crede…

  2. pitbullil 18/01/2018 21:30

    Ma che due palle questi (zz) (zz) siamo ancora in un paese laico o siamo in iran? DOH quale sarebbe il problema se mi voglio tatuare un personaggio storico come Gesù con gli anelli, smalto ecc ?il corpo è il mio e mi ci tatuo quello che mi pare DOH

  3. carly64il 18/01/2018 22:00

    Onestamente non lo trovo proprio di buon gusto. Capisco l’egocentrismo, il talento, il voler essere un personaggio di un certo tipo con tutti i comportamenti dissacranti annessi e connessi ma trovo che poteva essere un po’ più originale ed evitare di sconfinare nella blasfemia per un tatuaggio nemmeno bello esteticamente e dal significato offensivo per molti. E’ vero che i tatoo sono qualcosa di personale e privato ma e’ pur vero che,secondo me, lui n’è da una interpretazione più provocatoria che profonda e meditata e lo ostenta in molte esibizioni pubbliche. Dissacrare i simboli, schernire gli ideali in un mondo come quello di oggi dove le motivazioni per unirsi in battaglie importanti sono sempre più deboli, secondo me, e’ triste e superficiale. Mi piacerebbe però sapere se Damiano attribuisce a questo tatuaggio solo un valore estetico e formale o se il significato ha un’origine e una motivazione ben più significativa.

  4. carly64il 18/01/2018 22:03

    Dimenticavo: comunque io sono e sarò sempre contro le gogne mediatiche mentre sono a favore delle critiche ( anche pungenti) costruttive, educate e rispettose

  5. gjorgjail 18/01/2018 22:07

     

    carly64: Onestamente non lo trovo proprio di buon gusto. Capisco l’egocentrismo, il talento, il voler essere un personaggio di un certo tipo con tutti i comportamenti dissacranti annessi e connessi ma trovo che poteva essere un po’ più originale ed evitare di sconfinare nella blasfemia per un tatuaggio nemmeno bello esteticamente e dal significato offensivo per molti. E’ vero che i tatoo sono qualcosa di personale e privato ma e’ pur vero che,secondo me, lui n’è da una interpretazione più provocatoria che profonda e meditata e lo ostenta in molte esibizioni pubbliche. Dissacrare i simboli, schernire gli ideali in un mondo come quello di oggi dove le motivazioni per unirsi in battaglie importanti sono sempre più deboli, secondo me, e’ triste e superficiale. Mi piacerebbe però sapere se Damiano attribuisce a questo tatuaggio solo un valore estetico e formale o se il significato ha un’origine e una motivazione ben più significativa.

    Sono assolutamente d’accordo con te  (handshake) , aggiungo solo che lo trovo di pessimo gusto.. poi, per quel che mi riguarda, ci si può tatuare pure Cannavacciuolo in tanga, sul suo corpo..

     

  6. lun44il 19/01/2018 06:57

    A me non piace nessun tatuaggio a sfondo religioso come non piacciono i rosari usati come collane ma è una cosa mia ognuno con il suo corpo fa quello che gli pare e per fortuna dico io

  7. Ilary27.3il 19/01/2018 09:11

    boh, con tutto quello che si vede e si sente in giro fare i moralisti sul tatuaggio di un ragazzo mi sembra volersi attaccare per forza a qualcosa (il tatuaggio lo trovo cmq brutto ma esteticamente)

    Detto ciò Damiano potrebbe essere mio figlio diciamo, ma resta cmq un gran bel figliolo  (cool)  (cool) 

  8. aldiamail 19/01/2018 09:14

    sinceramente, non capisco il problema. è un tatuaggio, personale, fatto sulla sua pelle. ci vuole rispetto per chi crede ma anche per chi non crede. non ci trovo niente di blasfemo e non penso proprio che il personaggio ritratto che, per motivi di moderazione, non posso nominare HAHA  (che uno sia cattolico e quindi creda o meno) si offenderebbe per essere rappresentato in quel modo  piuttosto mi interrogherei su un eventuale delirio di onnipotenza da parte di Damiano, ma al momento mi pare solo un tassello del personaggio che si sta cucendo addosso

  9. barbara76il 19/01/2018 09:18

    A me non fa ne caldo ne freddo. Credo sia un pochino troppo entrato nel personaggio del provocatore ma per me finisce là.

     

  10. vale90il 19/01/2018 12:56

    Barbara (handshake) (handshake)

  11. Dark550il 19/01/2018 14:24

    Lui mi piace e lo apprezzo, è un bellissimo ragazzo e stava benisismo senza tatuaggi che spesso a molti ragazzi tolgono in bellezza e non aggiungono, ma questo tatuaggio non mi piace, credo l’abbia fatto perchè in pieno periodo d’oro, ha la testa a mille, sta avendo un successo enorme, speriamo poi non se ne penta

  12. ajil 19/01/2018 14:32

    Anche per quanto mi riguarda, il giudizio negativo è più che altro estetico, non iconografico ma ammetto che ultimamente gioca forzamente a fare l’outsider e questo ha fatto sì che diventasse ai miei occhi abbastanza stereotipato e noioso …. prima era tutto ciò in maniera più naturale tanto da renderlo super affascinante, non che adesso non lo sia SBAVO però un po’ ha perso, a mio parere. 

Lascia una risposta