‘GfVip’ Ex gieffina vip si scaglia contro il comportamento di Lulù Selassié in puntata

‘GfVip’ Ex gieffina vip si scaglia contro il comportamento di Lulù Selassié in puntata

Ieri il momento più seguito in assoluto non è stato quando abbiamo visto il bacio tra Alex Belli e Soleil Sorgé bensì quando Lulù Selassié ha avuto una crisi nervosa per l’eliminazione imminente di una tra lei e la sorella Clarissa e per questo si è chiusa in bagno e ha utilizzato  frasi scurrili. Come sapete, questo comportamento è stato ritenuto negativo da parte della produzione che ha punito Lulù con una nomination d’ufficio.

A condannare il comportamento della principessa ci ha pensato anche un’ex gieffina che, al contrario, ha sempre avuto un ottimo rapporto con il conduttore Alfonso Signorini e gli autori, al punto che ora è anche conduttrice di Casa Chi, Rosalinda Cannavò:

La siciliana mostra così solidarietà al conduttore Signorini che, come ricorderete, durante i 6 mesi del Gf Vip 5, ha sempre sostenuto ed incoraggiato la Cannavò anche quando quest’ultima mise in giro la voce che il suo collega ed ex finto fidanzato Massimiliano Morra fosse gay.  Come saprete l’ outing forzato è un reato perchè lede anche la privacy della persona in questione ed è perseguibile a livello penale eppure in quell’occasione lei non fu affatto redarguita, perchè come sapete il conduttore fa lavate di testa solo a chi gli pare.

Siete d’accordo con il pensiero della Cannavò?

by emmaforever

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento