Selvaggia Roma e il commento shock contro Francesco Chiofalo: “persona che non fa altro che giocarci su”

Selvaggia Roma e il commento shock contro Francesco Chiofalo: “persona che non fa altro che giocarci su”

selvaggia roma e francesco chiofalo

In queste ultime ore non si fa che parlare dell’operazione subìta da Francesco Chiofalo e che pare sia andata abbastanza bene, anche se si dovranno rispettare le classiche 48 ore per poterlo dichiarare fuori pericolo (Rileggetevi Francesco Chiofalo ha superato l’intervento al cervello ed ha già ripreso conoscenza…ecco le ultime notizie su di lui).

Ha fatto molto discutere l’assenza di un augurio social da parte dell’ex Selvaggia Roma, che appare realmente risentita verso il giovane personal trainer, tanto da scrivere delle parole su di lui, come riportato da ‘bitchyf.it’, successivamente cancellate che lasciano davvero di sasso:

Sono illazioni pesanti quelle che la romana fa verso colui che è ancora disteso in un letto d’ospedale e non può replicare. Come mai tanta acredine nei suoi confronti? Cosa le avrà fatto mai per meritare tanto rancore da parte sua?

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Suonitrairumoriil 10/01/2019 12:51

    Vero!Mia madreaveva un macroadenoma che premeva sul nervo ottico. Tumore benigno diagnosticato  subito con una risonanza ma ha comunque rischiato di perdere la vista . Diciamo che vedendo  le stories di Chiofalo  avevo pensato il peggio però  anche con un tumore benigno se é  posizionato in un posto delicato può  comportare rischi seri . Magari lui era solo terrorizzato  dai rischi . Non so, spero sia in buona fede,in ogni caso gli auguro di tornare presto  a casa …il resto é  coscienza personale.

    peach83: … un meningioma viene refertato solitamente come tale in tutte le rm encefalo………. ci sn soggetti che se lo tengono senza problemi.. lui lo avrà tolto per dimensioni e rischio comiziale connesso……..

     

  2. Liamil 10/01/2019 12:52

    Mamma mia.. ignoranza disarmante. Purtroppo finché la massa tumorale non viene asportata e analizzata non si sa se la neoplasia è benigna o maligna. Ovviamente la persona che si vede diagnosticare un tumore ha la percezione che gli stia per cadere il mondo addosso. A maggior ragione se si parla del cervello. È comprensibile anche il suo voler condividere la notizia, perché ci sono situazioni (queste è una di questa) impossibili da gestire da soli, quindi si cerca il supporto, il confronto, il conforto  e l affetto di più persone. 

    Questa è pura cattiveria. Forza Francè!  (blow) 

  3. diana08il 10/01/2019 13:04

    Caspita suoni anche mia mamma ha subito lo stesso medesimo intervento. Con la differenza che non le è stato tolto tutto (per motivi che non sto qui a spiegare) ed è stata rioperata già 3 volte per recidive.
    Ed io c’ero quando ha fatto il colloquio pre-operazione con il dottore che l’ha, appunto, operata e le ha illustrato tutti i rischi con percentuali annesse.
    Ecco perché fatico a credere ad un 80% di rischio e alle 18 ore di intervento (e non era vero infatti).
    Comunque Liam a mia madre non è stata esaminata la massa poiché sapevano bene e con certezza che era benigno perciò prima di dare degli ignoranti agli altri informati.
    Francesco purtroppo ha sbagliato ed il motivo l’ha spiegato proprio avvilita.

  4. Yunail 10/01/2019 13:16

    BRAA 

    Suonitrairumori: Vero!Mia madreaveva un macroadenoma che premeva sul nervo ottico. Tumore benigno diagnosticato subito con una risonanza ma ha comunque rischiato di perdere la vista . Diciamo che vedendo le stories di Chiofalo avevo pensato il peggio però anche con un tumore benigno se é posizionato in un posto delicato può comportare rischi seri . Magari lui era solo terrorizzato dai rischi . Non so, spero sia in buona fede,in ogni caso gli auguro di tornare presto a casa …il resto é coscienza personale.

     

  5. Suonitrairumoriil 10/01/2019 13:16

    Si Diana, so di cosa parli…io pure ero con mia madre. Per fortuna a lei sono riusciti a ripulire tutto e sembra stia bene ora anche se deve fare controlli continui TIEE
    Siamo andate a Napoli dove c’ è un professore molto conosciuto e specialuzzato in questo

  6. NERIOil 10/01/2019 13:17

    non ho seguito l’argomento, ma leggendo i due  post e i vostri commenti direi che : 1) probabilmente ( sottolineo probabilmente) , chiofalo ha un pò “gonfiato” sui social la situazione , e un “cartellino giallo” se lo merita

    2) resta però il fatto che ,si tratta pur sempre di un intervento al cervello di una decina di ore ! magari meno grave di quanto anticipato, ma sempre ti entrano dentro la testa! quando stai andando sotto i ferri, ( io ho fatto molti anni fa un brutto setto nasale) un senso di impotenza, di timore ce l’hai sempre…e qui si parla cmq di cervello!!!!! quindi, chiofalo non ha recitato , in sala operatoria ci è andato sul serio 

    3) le parole di selvaggia sono da selvaggia di una jungla del borneo : cartellino rosso diretto per lei ed espulsione 

    4) non cartellino, ma ammonizione verbale  per peach 83 : non mi interessano le classifiche tumorali…pure io, in famiglia, ne so qualcosa …ma i “distinguo” che peach 83 ha fatto sono pretestuosi, e il paragone che ha portato con le tette rifatte è  ridicolo 

  7. sarah_michelazziil 10/01/2019 13:17

    ma allora fai un video in cui dici “la massa tumorale che mi hanno trovato potrebbe essere benigna o maligna, per il momento non si conosce la sua natura, quando l’avrò asportata vi farò sapere” .. questo è essere onesti. poi non metto in dubbio il fatto che potesse essere preoccupato, spaventato e abbia pensato lui per primo il peggio. il fatto è che lui dai video e anche da tutto l’atteggiamento assunto ha volutamente voluto (scusate il gioco di parole) far credere il peggio. e mi dispiace, ma non mi piace. ci sono bambini di tre anni negli ospedali con i capelli rasati che non sanno se arriveranno a spegnere 4 candeline, quindi se la tua massa tumorale è benigna, lo dici, se ancora non si sa, lo dici, non ti comporti così, perché questa è pura spettacolarizzazione. qui si tratta di onestà. o devo pensare che anche in questi casi la cosa importante era fare followers?  e poi avrei una domanda, da persona ignorante in medicina quale sono, come è possibile che nel 2019 non ci sia un modo per sapere di che natura sia una massa tumorale, prima di asportarla? come si fa a questo punto a programmare un intervento? e c’è posto tra 8 mesi, cosa faccio, aspetto 8 mesi per sapere se è benigno o maligno? intanto magari muoio. dai un modo deve esserci, magari non un’attendibilità non del 100%, ma deve esserci.

  8. diana08il 10/01/2019 13:19

    Lo so bene suoni. Per ora anche mia Mamma sta bene, dopo aver fatto la gamma Knife è stabile dall’ultimo intervento. Incrociamo le dita per entrambe TIEE (flower)

  9. Suonitrairumoriil 10/01/2019 13:20

    Devo quotarti 

    Avvilita: ho perso da poco una persona cara per tumore al cervello, motivo per cui a lungo mi sono trattenuta dal commentare questa storia, perché con la rabbia in corpo che avevo rischiavo veramente di essere cattiva. C’è stato chiaramente la voglia di spettacolarizzare il tutto, e delle informazioni sono state date volutamente in modo confuso. D’altronde questo è ormai il nuovo trend: dallo psicologo di Nilufar al coma di Luigi fino a Fuffyfella che parla di anoressia sulle pagine di Chi, ormai anche la malattia vera o presunta diventa un business. Questo senza voler sminuire la paura che sicuramente devono aver provato i familiari, ma semplicemente constatando questo “trend” che mi mette veramente amarezza

     

  10. Liamil 10/01/2019 13:20

     

    diana08: Caspita suoni anche mia mamma ha subito lo stesso medesimo intervento. Con la differenza che non le è stato tolto tutto (per motivi che non sto qui a spiegare) ed è stata rioperata già 3 volte per recidive. Ed io c’ero quando ha fatto il colloquio pre-operazione con il dottore che l’ha, appunto, operata e le ha illustrato tutti i rischi con percentuali annesse. Ecco perché fatico a credere ad un 80% di rischio e alle 18 ore di intervento (e non era vero infatti). Comunque Liam a mia madre non è stata esaminata la massa poiché sapevano bene e con certezza che era benigno perciò prima di dare degli ignoranti agli altri informati. Francesco purtroppo ha sbagliato ed il motivo l’ha spiegato proprio avvilita.

     Con quel commento mi riferivo a Selvaggia, non a voi. 

  11. diana08il 10/01/2019 13:21

    Sarah INCHINO INCHINO INCHINO INCHINO
    Basta pensare che ci sono forme tumorali che sono solo benigne.
    Inoltre per mia esperienza ci sono casi in cui con certezza si sa subito, ancor prima di operare….poi tutto può essere ma comunque il tuo discorso sul fatto di essere chiari e onesti è più che giusto.

  12. Liamil 10/01/2019 13:23

     

    Suonitrairumori: Si Diana, so di cosa parli…io pure ero con mia madre. Per fortuna a lei sono riusciti a ripulire tutto e sembra stia bene oraanche se deve fare controlli continui Siamo andate a Napoli dove c’ èun professore molto conosciuto e specialuzzato in questo

     Gridelli? 

  13. CapaMoniqueil 10/01/2019 13:23

    Scusate ma innanzitutto quando mai Chiofalo ha detto che aveva un tumore maligno? Ha detto di avere un tumore di 5cm, che l’operazione durava 18 ore, magari il prof gli avrà detto potremmo arrivare a quel tot di ore, poi gli hanno esposti i rischi come fan con tutti (succede pure dal dentista ormai) e lui ovviamente ha pensato al peggio come avremmo forse fatto pure noi.

    Comunque sia, ma chi di noi non sarebbe stato terrorizzato al suo posto? Benigno o maligno sempre un intervento molto invasivo è…la paura di non tornare ad essere quello che sei, di non riuscire più a fare le cose che facevi prima che esula dalla natura del tumore che hai è più che legittima.

    Giudicare queste cose è deplorevole, e bisogna capire quando è il caso di tacere anche se certe cose si pensano, Selvaggia non lo sa.

  14. Yunail 10/01/2019 13:26

    Credo sia stata una situazione che per molto tempo le ha causato apprensione, venendo a mancare la sensazione di solidità necessaria per stare davvero sereni. Purtroppo si può solo affrontare di volta in volta quello che accertamenti successivi stabiliscono. Spero che i controlli futuri restituiscano definitivamente a tua madre la sua tranquillità, e con lei a tutti voi cari. Sei venuta a trovarmi per ragioni non piacevoli, ma spero sia tornata a casa con il giusto ottimismo.  KISS 

    Suonitrairumori: Si Diana, so di cosa parli…io pure ero con mia madre. Per fortuna a lei sono riusciti a ripulire tutto e sembra stia bene oraanche se deve fare controlli continui Siamo andate a Napoli dove c’ èun professore molto conosciuto e specialuzzato in questo

     

  15. Liamil 10/01/2019 13:30

     

    CapaMonique: Scusate ma innanzitutto quando mai Chiofalo ha detto che aveva un tumore maligno? Ha detto di avere un tumore di 5cm, che l’operazione durava 18 ore, magari il prof gli avrà detto potremmo arrivare a quel tot di ore, poi gli hanno esposti i rischi come fan con tutti (succede pure dal dentista ormai) e lui ovviamente ha pensato al peggio come avremmo forse fatto pure noi. Comunque sia, ma chi di noi non sarebbe stato terrorizzato al suo posto? Benigno o maligno sempre un intervento molto invasivo è…la paura di non tornare ad essere quello che sei, di non riuscire più a fare le cose che facevi prima che esula dalla natura del tumore che hai è più che legittima. Giudicare queste cose è deplorevole, e bisogna capire quando è il caso di tacere anche se certe cose si pensano, Selvaggia non lo sa.

     INCHINO INCHINO INCHINO  

  16. CapaMoniqueil 10/01/2019 13:31

    INVITO TUTTI A NON GIUDICARE LA MALATTIA, A NON FARE ILLAZIONI SENZA SAPERE COME STANNO LE COSE E AD EVITARE DI GIUDICARE COSE CHE NON SI CONOSCONO.

    RIPETO: A VOLTE TACERE è LA COSA MIGLIORE.

  17. Divsioil 10/01/2019 13:33

    Continuo a  non capire la polemica ci sono persone che muoiono di appendicite, un’operazione chirurgica è sempre rischiosa poi in una zona delicata come il cervello, mi sembra naturale la paura poi se abbia voluto marciarci sopra non mi interessa io gli auguro pronta guarigione e basta  non mi costa niente

  18. lianatil 10/01/2019 13:35

    Rimango del mio parere come ho gia scritto che in questi casi il silenzio è la migliore scelta

  19. Yunail 10/01/2019 13:35

    Anche io credo nella sua buona fede e credo che tutta la dinamica che lo ha portato a scoprire di avere questo tumore non abbia fatto che amplificare l’effetto tegola in testa. Si è trovato una diagnosi spaventosa tra capo e collo e, onestamente, anche se esistono mali diversi, con implicazioni diverse, rischi diversi e diverse sono le possibilità di venirne a capo e spuntarla, credo che un tumore al cervello spaventi chiunque, che l’idea di sottoporsi ad un’operazione comunque lunga e delicata, con la consapevolezza che ci sia una percentuale di rischio, anche minima eh, che si possa compromettere qualche funzione o abilità, sia destabilizzante. Voglio vederci un bisogno di esorcizzare la cosa facendosi raggiungere da tutto l’affetto possibile, cosa discutibile o meno il condividerlo, ma credo sia stato un gesto genuino, che non dovrebbe essere indagato con sospetto.

    CapaMonique: Scusate ma innanzitutto quando mai Chiofalo ha detto che aveva un tumore maligno? Ha detto di avere un tumore di 5cm, che l’operazione durava 18 ore, magari il prof gli avrà detto potremmo arrivare a quel tot di ore, poi gli hanno esposti i rischi come fan con tutti (succede pure dal dentista ormai) e lui ovviamente ha pensato al peggio come avremmo forse fatto pure noi. Comunque sia, ma chi di noi non sarebbe stato terrorizzato al suo posto? Benigno o maligno sempre un intervento molto invasivo è…la paura di non tornare ad essere quello che sei, di non riuscire più a fare le cose che facevi prima che esula dalla natura del tumore che hai è più che legittima. Giudicare queste cose è deplorevole, e bisogna capire quando è il caso di tacere anche se certe cose si pensano, Selvaggia non lo sa.

     

  20. lianatil 10/01/2019 13:36

    E concordo pienamente con la capa (handshake)

  21. CapaMoniqueil 10/01/2019 13:42

    C’è gente che marcia su un neo, seppure ci avesse un po’ marciato per farsi compatire a me non dà fastidio. Ha comunque affrontato un intervento serio, un’anestesia che ci metterà tempo a smaltire, un decorso con fisioterapia annessa che durerà un bel po’, quindi cosa dobbiamo ancora dire al riguardo? Ma non si può gioire e basta che ogni tanto ci sono notizie belle? Raggiungerà per questo il milione di followers? Ben vengano, io preferisco tenermi i miei 100.000 e non fare operazioni simili.

  22. barbara76il 10/01/2019 13:45

    Ripeto. A me un in bocca al lupo non costa nulla. Per il resto ognuno ha una sua coscienza a cui rispondere.
    Personalmente non sottovaluterei neanche la questione neo che potrebbe essere potenzialmente anche più grave. Purtroppo.

  23. NERIOil 10/01/2019 13:56

    ribadisco quanto scritto nel mio commento di prima :  sono assurde le classifiche tumorali e di rischio.

    qui si tratta cmq di un intervento al cervello!!!!

     ovviamente concordo in pieno con monica 

  24. Boby123il 10/01/2019 13:59

    Capa condivido e in questa situazione piuttosto che puntargli il dito e affermare con certezza che ci ha giocato, preferisco un “Buona ripresa”, e pensare che nel male è andata forse nel migliore dei modi

  25. diana08il 10/01/2019 14:28

    Io non punto il dito su Francesco, dico che ha sbagliato i modi.
    Se tutti, e dico tutti, hanno pensato ad un tumore maligno per come ne ha parlato c’è un motivo.
    Non dico non sia una cosa grave, assolutamente no, anzi. Però, personalemente quando mi hanno detto che il tumore di mia mamma era benigno ho tirato un grande respiro di sollievo, non mi vergogno a dirlo.
    L’operazione è rischiosa, non c’è dubbio (il rischio di mia mamma era molto basso, nonostante le 8 ore di cervello) ma comunque non è un tumore maligno che al cervello equivale ad una condanna a morte.
    Non voglio essere cinica e non sto dicendo che ha agito in favore di follower, dico solo avrebbe dovuto essere più chiaro perché molta gente che come ha ha pensato davvero al peggio si è preoccupata e chi, magari, combatte con qualcosa di molto più grande si può sentire toccato.
    Questo è il mio parere, rispetto anche i vostri ovviamente ma non posso cambiare la mia opinione. Ovviamente questo blog non è mio e rispetto ciò che ha detto la capa e la chiudo qui.
    Comunque buona guarigione a Francesco e sono felice che sia andato tutto bene.

  26. diana08il 10/01/2019 14:29

    8 ore di intervento*

  27. sumi86il 10/01/2019 15:41

    Concordo Capa

  28. Ellie91il 10/01/2019 21:34

    Ma ragazzi… ma chiunque, a meno che non sia un super esperto, a sentirsi fare una diagnosi del genere sarebbe andato in crisi, mica ci si mette a fare una disamina scientifica, non scherziamo! La lucidità e i dati precisi lasciamoli al medico, non di certo al paziente che si sente fare una diagnosi del genere. E trovo assurdo contestare le reazioni delle persone a queste notizie, ci sono persone comunissime mie conoscenti che ho visto reagire a notizie gravi, come malattie o perdite di persone care, riversando immediatamente angosce e dolori sui social e altre che invece hanno preferito vivere queste sensazioni in privato… è questione di carattere, non sempre di followers. 

    In bocca al lupo a Chiofalo per una guarigione il più rapida possibile

  29. Leilail 11/01/2019 07:24

    Buongiorno a tutti, io avevo una persona cara a cui volevo un bene infinito che aveva un tumore al cevello benigno. I rischi dell’operazione erano che lei rimanesse sorda o una paralisi facciale del lato destro. Ho detto avevo…perché ora lei non c’è più…operazione completamente riuscita..asportato tutto il tumore..dopo 1 mese e mezzo è morta per un’infezione … È stata un mese in ospedale..ha subito altri 2 interventi d’urgenza…ma per colpa di un batterio (molto probabilmente preso in ospedale) lei non c’è più…Quando Chiofalo ha dato la notizia non mi sono chiesta se fosse benigno o maligno… E ritengo sia più che comprensibile il terrore di dover sottoporsi ad un intervento al cervello..perché i rischi di non tornare come prima ci sono. Trovo deplorevole e triste che la tua ex ragazza ti giudichi in una situazione simile. Avrebbe dovuto augurargli la buona riuscita dell’operazione e basta.

  30. Marottail 11/01/2019 10:44

    Che tatto e sensibilità che ha questa ragazza :@

1 2

Lascia una risposta