Halloween: significato e origine della festa

Salve ragazze! Domani notte è la notte di Halloween …31 ottobre, la notte di Ognissanti ( 1 novembre) …ma forse non tutte sapete la vera origine di questa strana festa, che è quasi diventata piu’ incisiva ( e commerciale) del Carnevale ( facendo le proporzioni sulla diversa durata ovviamente)

Al contrario di quello che molti pensano, questa ricorrenza nacque per LA PRIMA VOLTA in Irlanda , al tempo dei CELTI  .  La parola deriva da un termine irlandese arcaico ” Hallow E’en” che significa , più o meno, vigilia di tutti i santi , ma questo solo nel sesto secolo dopo Cristo , con l’avvento dei primi Papi cristiani …prima , al tempo dei Celti, il 31 ottobre  si festeggiava nientemeno che la fine dell’anno! 

Per i Celti di quella zona, l’anno iniziava non il 1 gennaio, ma l’1 novembre!!!!  La festa era chiamata infatti “SAMHAIN” , che in gaelico arcaico significa all’incirca ” fine dell’estate ” …perchè dal  1 novembre in poi, le giornate erano quasi tutte buie e nebbiose. La popolazione  si ritirava nelle capanne, nei rifugi invernali, a raccontarsi storie davanti al fuoco…ma bisognava fare festa per ringraziare gli dei i campi e del bosco per l’anno appena concluso e propiziarsi gli dei per il  nuovo anno che sarebbe iniziato.

L’essenza della festa era la Morte( intesa in senso buono) …infatti la Vita della bella stagione  era finita, e poi , da novembre c’era il lunghissimo e freddo inverno, con la morte dei frutti, animali, fiori  e colture ,  che si rifugiavano sottoterra ( come appunto i morti) in attesa di rispuntare o risbocciare in primavera

Si pensava che quella notte del 31 ottobre ci fosse come un “mischione” di vivi e spiriti dei morti , che festeggiavano insieme…tanto è che si facevano cerimonie nei boschi e sacrifici di animali e si preparavano banchetti, sempre nei boschi, per gli spiriti che eventualmente arrivassero affamati .

Come vedete, la faccenda delle streghe NON C’ENTRAVA NIENTE…ha preso forma quando tantissimi  irlandesi, nel 1800, sono emigrati in America …e lì sono “apparse” , in primis nella east coast ,  le faccende di streghe ( gli americani, si sa, sono spesso bigotti e vanno sempre sopra le righe)

Le streghe possono essere anche molto belle…non certo Befane…ma esistono veramente ? mah! Una volta, durante una cena di gruppo di lavoro,  pochi giorni prima del 31 ottobre, una mia collega discuteva con altre sul fatto di essere stata invitata a un veglione di Halloween, ma doveva indossare qualcosa di appropriato….e non sapeva cosa mettere …allora io, con tono serio, intervenni dicendo che lei non aveva questo problema …e feci pausa teatrale. Ovviamente lei mi chiese in che senso intendevo…e io risposi che come  strega non aveva bisogno di travestimento…andava bene cosi’ al naturale!

A me pareva una battuta ironica e carina, ( anche considerato che tipetto era quella mia collega) ….boh!    cmq sia,  fece effetto, perchè venni messo alla gogna sulla pubblica piazza da tutte le mie colleghe solidali fra loro !!!

Allora ragazze! mi raccomando…STATE ATTENTE A BALLARE ATTORNO AI PENTOLONI, durante il sabba,  domani sera ….poi magari mettete male un piede e vi slogate una caviglia!

Buon Halloween a tutte!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! By Nerio

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. CapaMoniqueil 31/10/2019 13:03

    Nerio ti trovi sempre in mezzo ai guai HAHA 

  2. lun44il 31/10/2019 14:46

    HAHA HAHA HAHA HAHA

  3. arymil 01/11/2019 08:55

    HAHA HAHA HAHA

Lascia una risposta