Un posto al sole anticipazioni settimanali di 14 al 18 Settembre

Un posto al sole: Anticipazioni dal 14 al 18 Settembre

un-posto-al-sole-7-580x360

LUNEDÌ 14 SETTEMBRE

Sempre più chiusa e ferita dopo Ia delusione della truffa ad opera dell‘uomo che si nascondeva dietro la falsa identità di Marcello Sermonti, Giulia sta per fare una scoperta spiazzante. Marina rivendica la sua unione e complicità con Fabrizio ma Ferri non sembra disposto a rinunciare a lei. Patrizio fa una proposta per aumentare Ia popolarità del Vulcano ma non incontra il consenso di Silvia e tra i due é scontro aperto.

MARTEDÌ 15 SETTEMBRE

Giulia sembra intenzionata a lasciarsi alle spalle Ia storia con Marcello ma una coincidenza Ia costringerà a ripensare a |ui. Marina mette in campo tutte le risorse dei cantieri per realizzare lo yacht del magnate russo. Lara parla con un misterioso interlocutore. Di fronte al rifiuto di Silvia di partecipare alla trasmissionetv, Patrizio decide di fare di testa sua.

MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE

Decisa a trovare l‘uomo che l‘ha truffata, Giulia si mette sulle sue tracce. La tregua tra Filippo e Serena non sembra destinata a durare, una nuova discussione farà esplodere le tensioni tra loro. Intanto Niko riceverà il supporto di qualcuno che proprio non si aspettava. Deciso a partecipare al programma televisivo, Patrizio cercherà di convincere Silvia ad accettare

GIOVEDÌ 17 SETTEMBRE

Il difflcile confronto con l’uomo che l’ha ingannata susciterà in Giulia sentimenti contrastanti, gettandola in uno stato di profonda rabbia e frustrazione. Mentre si avvicina il giorno dell’udienza Ie tensioni tra Filippo e Serena non accennano a placarsi. Cotugno riceve dal suo maggiordomo una buona notizia che rischia però di ritorcersi contro di lui.

VENERDÌ 18 SETTEMBRE

Per Filippo e Serena arriva il giorno dell’udienza di separazione e, mentre Ia Cirillo sarà in dubbio se far adottare o meno a Niko una linea più morbida in tribunale, Filippo convocherà Beatrice. Giulia apparirà molto scossa per l’incontro con Marco Modica, che ha in mente un’altra mossa per evitare di essere denunciato

 

Leggi anche...

Lascia una risposta