Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia parlano di com’è l’intimità di una coppia dopo la nascita di un figlio e cosa li fa litigare

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia parlano di com’è l’intimità di una coppia dopo la nascita di un figlio e cosa li fa litigare

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia sono entusiasti della nascita del loro Gabriele.

La coppia che ormai è insieme da più di due anni, va a gonfie vele e Gabriele è stata la loro ciliegina sulla torta.

I due hanno raccontato al settimanale Chi che avere un figlio è un valore aggiunto per una coppia collaudata e innamorata.

E non è di certo fonte di calo di passione anzi…guardate cosa ha confessato lei:

Domanda. A proposito, ma ora il desiderio è lo stesso o qualcosa è cambiato?

Paolo. «Gli orari».

Clizia. «Eddai! Comunque volendo il desiderio è cresciuto. Ora non c’è più il tempo di prima, se ti viene una voglia matta, tocca aspettare, e l’attesa rafforza il desiderio».

Paolo. «Io non parlo di queste cose, al massimo sottoscrivo».

D. Vabbè. al di là della curiosità, si sa che i bimbi sono bombe per la coppia.

Paolo. «Forse siamo stati attenti: dopo il primo mese che non fa testo ci siamo ritagliati degli spazi nostri: siamo andati a Parigi da soli, ci siamo concessi delle serate di libera uscita».

Clizia. «Non dimentichiamo, fra molto altro, che siamo amanti».

D. Altro tema delicatissimo è quello del corpo della donna che…

Paolo. «Molto onestamente, io dal giorno numero uno non vedevo l’ora che Ie crescesse la pancia, e di mese in mese Ia vedevo sempre più bella.

Poi, quando sono entrato in sala parto, quando l’ho vista, mi sembrava un raggio di sole. Ma c’era una serenità in quella sala…

Ero a disagio, mi sembrava di avere portato l’ansia lì dentro. Ed ero provatissimo. Ero sudato, avevo le occhiaie…

L’ostetrica mi ha detto: “Ma che, hai partorito tu?”. Alla fine, comunque, credo che Ia gravidanza sia un viaggio fantastico da fare insieme.

Ma Io rifarei mille volte, un milione di volte, capisco anche però che sono prove, che ci si mette alla prova ed è dura, quindi quando sento dire: “Facciamo un bambino per salvare la coppia”, penso che sia come un missile sganciato su una casa per salvare una sedia, una follia. Bisogna essere in due, unitissimi, guardarsi dritto negli occhi».

D. Bel fInaIe, ma prima di salutarci confessate almeno un difetto, una cosa che vi fa litigare. suvvia.

Clizia. «Una? Noi, che abbiamo una comunione di valori e guardiamo alla vita allo stesso modo, cl scontriamo perché Paolo è eccessivamente preciso.

A tratti ti mette un po’ d’ansia e di pressione, io sono più sbadata, arrivo in ritardo, lui arriva con cinque minuti di anticipo e mi manda al manicomio.

Alla fine gli dico: “Paolo. mollami”».

Giustamente come ogni coppia che si rispetti, la passione si riflette in tutto ciò che si fa, si dice e si pensa.

Vi piacciono insieme? E quanto è bello il piccolo Ciavarrino?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. lun44il 22/06/2022 19:51

    Ai tempi del gif mi piacevano ma adesso li trovo urticanti soprattutto lei BRRR BRRR

  2. Valil 22/06/2022 20:42

    li ho sempre tifati e creduto nel loro amore LOVE  ad oggi sono molto felice per loro e la bellissima famiglia che hanno creato good luck KISS TIEE KISS KISS 

Lascia un commento