#gfvip Intervista a Raffaello Tonon, il rapporto con Luca Onestini? Vero, non si aspettava, dopo tanti anni, di ritrovare un’amicizia così e ci racconta che…ma il Natale lo passerà con un’altra ex inquilina! Cosa pensate delle sue parole?

Intervista a Raffaello Tonon

Articolo a cura di Haske

Raffaello, in un’intervista al settimanale “Mio”, spiega le ragioni che lo hanno spinto a partecipare al #GFVip, senz’altro, senza ipocrisie, per rinverdire la sua popolarità, ormai statica e poi per mostrare alcuni lati del suo carattere, ai più sconosciuti.

Conferma di essersi sottoposto ad una liposuzione, per migliorare il suo aspetto fisico, senza ricorrere alla palestra, essendo molto pigro.

Non ha mai sentito il peso di essere entrato in corsa, salvo qualche ovvia nomination (come per la Cléry e la Russo d’altronde) e se prima di entrare nella casa, temeva di dover condividere tutto con molte altre persone, una volta dentro già sentiva il disagio di dover ritornare ad una vita fatta di solitudine.

Inaspettata è stata l’amicizia con Luca Onestini, a 38 anni, non pensava di poter trovare un’amicizia così sana, non ricordava più la bellezza di ridere e scherzare e con lui nella casa, l’ha ritrovata.

Gli piace la parola “Oneston” non per il valore televisivo, ma perché questo significa che la loro amicizia è arrivata anche al pubblico che li osservava da casa.

Quello che ha imparato da questa esperienza? Non avere paura di mostrare le proprie emozioni e avere imparato a sapersi adattare.

Sua madre, che gli ha mandato il videomessaggio nella finale, è per lui una donna dolce ma anche molto schietta, che non si perde in inutili fronzoli.

Le differenze tra la Fattoria e il GF? La Fattoria era un reality incentrato sul gioco e sulle privazioni, mentre il GF è più a carattere psicologico, più profondo.

Si aspettava che vincesse Daniele Bossari quando ha superato il televoto contro Giulia De Lellis; inoltre, lo ritiene meritevole della vittoria per come si è dimostrato.

Dove trascorrerà il Natale? A casa di Corinne Cléry, quando nella casa discutevano del Natale, Tonon aveva confessato di passarlo da solo, quindi Corinne l’aveva invitato ad andare da lei con altri amici.

Cosa private delle sue dichiarazioni?

Commenta anche tu questa discussione...

  1. emmaforeveril 16/12/2017 00:04

    Molto bella l’idea di trascorrere il Natale con Corinne. Tuttavia a me quest’amicizia con Onestini non ha creato nessuna curiosità, anzi in alcuni momenti mi ha fatto pensare al romanzo di Mann “La morte a Venezia” NOTME 

  2. cictucicil 16/12/2017 09:45

    Positiva la loro alleanza e talvolta ripetitiva e stucchevole…giocavano molto bene!  BRAA 

    emmaforever: Molto bella l’idea di trascorrere il Natale con Corinne. Tuttavia a me quest’amicizia con Onestini non ha creato nessuna curiosità, anzi in alcuni momenti mi ha fatto pensare al romanzo di Mann “La morte a Venezia”

     

  3. Suonitrairumoriil 16/12/2017 10:54

    A me spiace per Raffy, spero non veda mai il vero Luca BRRR

  4. Nannarellail 16/12/2017 12:43

     

    Suonitrairumori: A me spiace per Raffy, spero non veda mai il vero Lucail vero Luca lo conosci solo te  HAHA  HAHA  HAHA 

     

  5. Suonitrairumoriil 16/12/2017 12:47

    Scusa, nannarella, ma sbaglio o giorni fa mi hai chiesto di non menzionarti? Oltretutto l’altro ieri hai persino frignato accusandomi di bullizzarti ( (rofl) ) . Ora deciditi, se mi quoti ,oltetutto provocando, non piagnucolare se poi rispondo ;)
    Per questa volta lascio passare siccome sono buona THESUN

Lascia una risposta