Giulia De Lellis in conferenza stampa per l’uscita del suo libro ‘Le corna stanno bene su tutto’ risponde alla fatidica domanda: “Come hai fatto a rifidarti di un altro uomo?”

Giulia De Lellis in conferenza stampa per l’uscita del suo libro ‘Le corna stanno bene su tutto’ risponde alla fatidica domanda: “Come hai fatto a rifidarti di un altro uomo?”

Giulia de Lellis e Andrea Iannone insieme

 

“Lo sapete che ho scritto un libro?”

Così recita da un mese a questa parte Giulia De Lellis sulle sue storie instagrammiane, era quindi impossibile dimenticare che oggi sarebbe finalmente uscito il suo ‘lavoro letterario‘. Per l’occasione ovviamente è stata fatta una conferenza stampa (ci rimarrà male Ortolani?) e il settimanale ‘Chi’ ci ha reso partecipi con dei video interessanti, in cui le si domanda come abbia fatto a rifidarsi nuovamente di un uomo, rifidanzandosi quasi subito con Andrea Iannone, dopo la batosta per il tradimento viscerale di Andrea Damante. Giulia lo spiega con freschezza e naturalezza:

Probabilmente la domanda più giusta sarebbe dovuta essere: “Come hai fatto a rifidarti così presto?“, perchè alla fine tutti siamo stati traditi almeno una volta nella vita e tutti ci siamo rialzati e abbiamo ricominciato ad amare presto o tardi. Lei ha scritto il libro sperando di poter aiutare tutte quelle ragazze che trovatesi nella sua stessa situazione non sono riuscite ad alzarsi da terra così presto, io invece spero che questo libro possa spingere le persone a essere meno partecipi ai tradimenti, perchè l’uomo tradisce sempre con una donna disposta a fregarsene delle convinzioni e dei valori morali. Se riuscirà anche solo in una minima parte a sensibilizzare il mondo femminile sotto questo aspetto (parlo delle donne perchè saranno quelle che leggeranno di più il libro), Giulia avrà vinto senza nemmeno vedere i dati delle vendite.

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. eesperiail 18/09/2019 11:07

    Aspetto il libro nella rosa dei finalisti dello Strega o del Campiello. STLOMPA

  2. eesperiail 18/09/2019 11:16

    Marlu discordo. Se c’e’talento vero (e dico vero) si sfonda. C’e’tutta una zona grigia di gente magari colta che scrive bene e che non viene pubblicata perché non brava abbastanza o non scrivente su cose interessanti (editori intellettuali e/o mercato).
    Questo libro non ha velleità colte. È business. Con la capacità della DL, che anche tu riconosci, di saper far vendere anche il ghiaccio agli Eschimesi.
    Due cose mi divertono: l’osannazione del fanaticato e tutti i dettagli che via via emergono su una storiella fra due ragazzini in cerca di un posto al sole, con dei picchi di squallore impressionanti.

  3. albeazzurrail 18/09/2019 11:23

    maah ho letto che il libro parla del primo ritorno (quello da maggio a agosto 2018)

    ecco io voglio sapere del secondo  HAHA (quello da marzo a fine maggio 2019)

    che mi deve aspettare il secondo volume ? STLOMPA 

  4. Clarail 18/09/2019 16:27

    Marlu diciamo che è la maggior parte talento è dell’agenzia che sta un facendo un lavoro di marketing incredibile. Ovviamente lei sa il fatto suo ma da sola non avrebbe raggiunto questo risultato. Io credo che il progetto del libro sia stato ideato dalla sua agenzia e poi proposto alla casa editrice.

1 2

Lascia una risposta