Uomini e Donne’ Intervista a Claudia Dionigi: come procede la convivenza con Lorenzo Riccardi? Cosa pensa del trono di Giovanna Abate? E di un possibile ritorno di fiamma tra Irene Capuano e Luigi Mastroianni? Invece sul rapporto tra Giulia Cavaglià e Francesco Sole…

‘Uomini e Donne’ Intervista a Claudia Dionigi: come procede la convivenza con Lorenzo Riccardi? Cosa pensa del trono di Giovanna Abate? E di un possibile ritorno di fiamma tra Irene Capuano e Luigi Mastroianni? Invece sul rapporto tra Giulia Cavaglià e Francesco Sole…

claudia Dionigi

Claudia Dionigi continua ad andare d’amore e d’accordo con il suo Lorenzo Riccardi. I due dopo la scelta di lui alla fine del percorso a Uomini e Donne non si sono mai separati e continuano a fare progetti futuri familiari. A quando il matrimonio? A quando un bambino? Ecco cosa la bella romana ha raccontato al settimanale ‘Mio':

Claudia il 2 febbraio ha festeggiato un anno da Lady Cobra: come è cambiata la sua vita da quando è uscita dal Castello insieme a Lorenzo?

“Ormai Lady Cobra è il mio soprannome! Di sicuro é cambiata molto e in meglio perché ho trovato l’amore. lo con Lorenzo conviviamo già da un anno e abbiamo raggiunto una bella stabilità. Siamo innamorati  e felici. Questa é la mia convivenza: non ho mai fatto questo passo prima perché avevo il sentore di non aver trovato la persona adatta. Con Lorenzo ho capito che lui era quello giusto quindi ci ho provato. Ed é andata bene”.

Com’è la quotidianità insieme a Lorenzi?

“Lui e molto più iperattivo di me: ha sempre la battuta pronta, si mette a ballare per casa, canta, é molto simpatico e con lui non mi annoio mai. Poi  abbamo i nostri spazi, abbiamo il giusto equilibrio”.

È proprio come se l’aspettava?

“È ancora meglio! Nonostante lui abbia solo 24 anni, è una persona molto attenta, intelligente, sveglio e presente. E poi è dolce molto più di me”.

Davvero?

“Sl, lui mi dice che sono anaffettiva. Io sono uno Scorpione, tendo a essere un po’ freddina nel dimostrare quello che provo. Magari lo faccio in altri modi. Ad esempio, se mi chiede di cucinare qualcosa lo faccio. Nel corso della quarantena gli ho preparato di tutto. Ho scoperto di avere un talento in cucina. Però non sono quella che ogni secondo va da lui e gli dà un abbraccio, non lo faccio nemmeno con la mia famiglia. Lui é più coccolone di me”.

Diceva di non essersi mai sentita di convivere, prima di Lorenzo: cosa le ha fatto capire che lui era quello giusto?

“Il fatto che con lui mi sento me stessa. Nelle mie storie precedenti mi mancava sempre qualcosa. La nostra prima notte insieme nel castello me lo ha dimostrato sembrava che ci conoscevamo da una vita”.

Lorenzo si è trasferito praticamente subito a Latina con lei, lasciando Milano: ha temuto potesse essere difficile per lui abituarsi a una nuova realtà?

“Avevo paura non si trovasse, sì. No avendo un bellissimo rapporto con la mia famiglia e i miei amici, si è integrato subito. Abbiamo trovato il nostro equilibrio”.

Come vi dividete i compiti in casa?

“Lorenzo non fa niente. Sta sul divano, gioca alla PlayStation e guarda le serie TV. Però ci sono quelle mattine in cui si sveglia e magari, pulisce il salotto. Poi lascia l’aspirapolvere in giro, gli stracci ovunque. Togliere la polvere e il resto rimane così com’è. Ogni tanto sparecchia: non cucina mai. Quanto alle sue preferenze a tavola dovrebbe stare attento alla dieta in teoria, nella pratica adora i carboidrati. se gli cucini la pasta con il pesto lo rendi la persona più felice del mondo”.

Avete delle fissazioni particolari?

“Lui ha la fissa dell’ordine, ma solo nel suo armadio. Io invece sono disordinata, lasco i vestiti appallottolatati, però devo avere sempre tutto pulito”.

Litigate spesso?

“Litighiamo per le stupidaggini ma non spesso. E’ sempre lui che viene a fare pace, io magari mi chiudo nella mia stanza poi lui viene, mi dà un bacetto e finisce là”.

Chi è più geloso dei due?

“Siamo gelosi entrambi, anche se non lo diamo molto a vedere per non dare soddisfazione. In ogni caso io mi fido di lui e lui si fida di me. Siamo una bella coppia secondo me (sorride)”.

Lorenzo è diventato opinionista del trono classico: lei è sempre d’accordo con quello che dice?

“Alcune volte sì. altre meno. Però lo vedo molto bene in quel ruolo”.

Vi confrontate sulle dinamiche del programma?

“No perché lui non si riguarda la puntata con me: dice che tanto se l’è vissuta”.

Cosa pensa di Giovanna Abate che da corteggiatrice ė diventa tronista?

“Giovanna mi piace, l’ho sempre vista sincera e vera. Si può pensare sia puntigliosa e rompiscatole però credo che lei lo faccia per una questione di protezione perché non si fida di chi ha di fronte. Ma è una maschera la sua: se incontra la persona giusta secondo me può dare tanto e nonostante io volessi che Giulio la scegliesse alla fine ho capito che non sarebbero stati bene insieme”.

Se potesse parlare che consiglio le darebbe?

“Il problema è che al cuore non si comanda: è lei che deve scegliere e sentire dentro, il mio consiglio è di seguire ciò che le dice il cuore”.

Durante il suo percorso a Uomini e Donne è diventata molto amica di Irene Capuano che fu scelta da Luigi Mastroianni. E’ dispiaciuta di come è andata tra loro e pensa possa esserci spazio per un ritorno di fiamma?

E Giulia Cavaglià? Cosa pensa del suo rapporto con Francesco Sole?

Parteciperebbe a Temptation Island con Lorenzo?

“No. Io ho un rapporto solido, cosa andrei a fare lì? A dire: mi manca Lorenzo? Noi non siamo in crisi, non dobbiamo mettere alla prova il nostro amore, non mi serve andare lì”.

Cosa pensa del ritorno di fiamma tra Giulia De lellis e Andrea Damante dopo i tradimenti di lui?

“Scondo me il suo amore non era mai finito e, se Giulia ha perdonato le corna e perché evidentemente ama Andrea. io non so se sarei mai in grado di superare un tradimento ma ognuno ha il suo carattere e, se sono felici sono tanto contenta per loro”.

Lei è più grande di Lorenzo è mai stato un problema?

“Sì, soprattutto all’inizio quando sono scesa per lui. Pensavo che io a 30 anni vorrei avere un futuro da mamma, sposarmi e che magari un ragazzo di 24 anni ancora non ci pensava. Però lo avevo seguito nel suo percorso precedente quello con Sara e mi aveva dato la sensazione che fosse più maturo della sua età. Ho cercato di vivermi il percorso a Uomini e Donne senza pensare, poi una volta usciti, siamo andati a convivere. Per lui è stata una grande dimostrazione nei miei confronti: penso che possa essere l’uomo della mia vita”.

Cosa vorrebbe digli che non gli ha mai detto?

Qualche tempo fa ha preso al volo il bouquet: di una sua amica quando vi sposate?

“Quando il signor Cobra me lo chiederà vediamo se accetterò!”.

Un baby cobra come lo vedrebbe?

“Lo vedrei bene! Però stiamo aspettando il momento giusto, non sappiamo se andremo a vivere a Milano. Una famiglia è comunque nei nostri progetti”.

Vi è piaciuta la sua intervista fresca e genuina?

Leggi anche...

Lascia una risposta