Ada Alberti: “Vi svelo i segni favoriti per il 2016. Non fatevi usare dai pianeti, ma usateli”

L’oroscopo è uno di quei misteri destinati a restare nei secoli: alzi la mano chi, alla fatidica domanda “tu ci credi?”, risponde di sì. In pratica, quasi nessuno ha il coraggio di ametterlo. Salvo poi scoprire che la prima cosa che la stragrande maggioranza di tutti noi fa quando si ritrova un giornale tra le mani è quella di andare a cercare la pagina con i voleri delle stelle. “Già, è vero. C’è chi pensa che siano stupidaggini. E devo ammettere che un tempo tra gli scettici c’ero pure io. Mio padre era astrologo e io iniziai a studiare l‘astrologia proprio perché ero un po’ come san Tommaso. Poi in realtà ho scoperto un mondo che mi ha lasciato sbigottita. Sono convinta che gli astri diano un’indicazione spesso precisa e circostanziata ma che poi spetti a noi scrivere il nostro destino: come dico sempre, bisogna usare i pianeti e non farsi usare da loro”. A parlare è Ada Alberti, astrologa catanese che deve la sua notorietà anche alle tante partecipazioni televisive: in questi ultimi anni le sue previsioni rimbalzano tra Mattino Cinque e Pomeriggio Cinque. E sono ovviamente seguitissime. Soprattutto in questo periodo dell’anno visto che all’arrivo del 2016 manca una manciata di giorni. Puntuale come ogni anno, Ada ha pubblicato il libro (“Oroscopo 2016”, edito da Fivestore) con le sue previsioni che stavolta ha una doppia versione: quella per l’edicola e quella in libreria, arricchita da una speciale sezione dedicata ai consigli sull’alimentazione, sui cibi da evitare e non, segno per segno. Noi, però, non abbiamo resistito alla curiosità di chiederle qualche anticipazione. Ecco cosa ci ha svelato.

Signora Alberti, che cosa riserverà il 2016 ai nati sotto il segno dell’Ariete?
“La prima parte dell’anno sarà molto importante per l’Ariete che dovrà puntare in alto. Nel 2015 i nati sotto questo segno hanno avuto l’occasione di migliorare la propria condizione. Nel 2016 tutto ciò comporterà nuove responsabilità e qualche preoccupazione in più. Dalla fine di agosto Giove vi obbligherà a concentrare l’attenzione sul partner e sui rapporti di collaborazione”.

Parliamo del Toro.
“Sarà l’anno dell’amore. Giove in Vergine significa amore e anche figli. Di sicuro il Toro nel 2016 avrà più fortuna. In vista cambiamenti anche se fino a luglio ci saranno tensioni nelle collaborazioni lavorative: sarà meglio affrontarle. Nei rapporti societari si chiariranno meglio le posizioni. A volte si andrà incontro a divisioni”.

Ed eccoci ai Gemelli.
“Con l’opposizione di Saturno, tutto ciò che avete realizzato e costruito sarà messo in discussione. I rapporti a due un po’ labili saranno spazzati via. Resisteranno solo gli amori veri. Da settembre in poi, Giove inizierà un transito beneaugurante in Bilancia e ritornerete a sorridere”.

È la volta del Cancro.
“La buona notizia è che in questo 2016 Giove continuerà a percorrere il segno della Vergine fino al 9 settembre per poi entrare in Bilancia. Fino a questa data potranno avere una possibilità di riuscita negli affari e nelle nuove collaborazioni di lavoro. Se desiderate trasferirvi altrove, volete viaggiare, oppure fremete per un cambio di mansione o di ruolo, ora possono farlo. Le occasioni per progredire e rimettersi in sesto non mancheranno. Da settembre non potrete investire capitali, spendere denaro avventatamente, o avviare vertenze legali”.

Quali sono invece le previsioni per i nati sotto il segno del Leone?
“Un 2016 molto bello. Da un punto di vista lavorativo e sentimentale. Non mancheranno però le preoccupazioni per il transito di Marte in Scorpione. Sarà un anno emozionante anche per chi è single o per chi da tempo desidera un erede, un trasferimento, una mansione lavorativa più solida. Avrete Saturno a favore e ciò vi permetterà di intraprendere una strada più solida per voi, per i figli e per il partner. Raggiungerete vette altissime in ambito professionale. Favorite le compravendite.

Veniamo alla Vergine.
“Per la Vergine il discorso è un po’ particolare visto che Giove è nel segno già dall’inizio dell’estate e determina svolte. Sia nel lavoro sia nel proprio cammino esistenziale. L’obiettivo è crescere, evolversi. Ci saranno cambiamenti lavorativi e decisioni da prendere nel privato. Saturno in aspetto dissonante vi terrà col fiato sospeso per tutto il 2016 nei rapporti con i genitori e i parenti stretti: dovrete prendervi cura di loro. Le spese saranno molte e si dovrà evitare di eccedere”.

Che cosa accadrà invece alla Bilancia?
“Finora è stata pungolata e continuerà ad esserlo visto che ha Marte nel segno fino al 5 gennaio. Provata da tutti i punti di vista. Le prove e le incertezze continueranno anche in questo 2016 sia per l’opposizione di Urano sia per il transito di Plutone in Capricorno. Il cielo sarà dalla sua parte quando, il 9 settembre, alle 6,25 del mattino, Giove entrerà nel segno e questo permetterà ai nativi della Bilancia di prendere decisioni notevoli e di dare inizio alla svolta. Questo non significa che le prove smetteranno di esserci ma soltanto che sarà più facile superarle”.

Passiamo allo Scorpione.
“Per lo Scorpione si apre un anno marziano visto che Marte transiterà più volte nel segno . Sarà un anno molto positivo in cui punterà i piedi, vorrà e otterrà. Evoluzione dal punto di vista lavorativo. Attenzione però nella gestione delle finanze e al patrimonio familiare. Potrebbe esserci qualche bega legale e il mio consiglio è quello di mediare un po’. L’energia erotica di Marte unita a quella fertile di Giove vi renderò molto attraenti: se siete single, non lo rimarrete a lungo. Lo Scorpione è tra i segni favoriti del 2016 ma dovrà fare attenzione alla salute perché si stancherà molto e dovrà cercare di approfittare di ogni momento per tirare il fiato”.

È il turno del Sagittario
“Ecco un segno che sta soffrendo: Saturno ci transita dal 2014 e continuerà a farlo anche il prossimo anno. Il che significherà rigidità e pesantezza. Sarà pessimista nel settore della professione, dove molti fanno promesse che non vanno in porto. Bisogna anzi guardarsi dalle facili promesse e non farsi fuorviare Chi ha scheletri nell’armadio sappia che verranno fuori. Anche la salute entrerà un po’ in crisi. Da settembre si riprenderà. Chi è single incontrerà l’anima gemella. Chi è in coppia non deve mettere da parte la sua metà”.

Le previsioni per il Capricorno?
“Favoriti i progetti. I nati sotto il segno del Capricorno devono essere determinati e scegliere ciò che desiderano fare. Pur essendo rigorosi a volte si chiudono troppo in se stessi e rischiano di diventare cinici. Per loro potrebbe essere l’anno della svolta ma soltanto a patto che riescano a prendere decisioni importanti. I cambiamenti, comunque, devono essere fatti entro agosto. Dopo sarà dura perché Giove negherà i suoi favori e bisognerà chiudere il borsello. Sicuramente ci saranno incontri d’amore che potrebbero evolversi in veri rapporti sentimentali”

Cosa ne dice dell’Acquario?
Ha molto sofferto e dovrà mettere a posto le questioni finanziarie. Se accettarà incarichi nuovi dovrà legalizzarli, esigere di metterli nero su bianco. Già dal 6 di gennaio dovrà combattere per la propria posizione professionale. Saranno favoriti vecchi progetti di lavoro. Da settembre tutto migliorerà per l’Acquario che viene da anni difficili a causa della dissonanza di Saturno.

Infine i Pesci
Il segno più martoriato da Saturno è senz’altro quello dei Pesci che si troverà davanti ostacoli e muri. Chi ha un lavoro dovrà tenerselo stretto. Cambi collaborativi. Dall’autunno le cose cambieranno, soprattutto per l’amore. Occhio alle spese”.

Ora che abbiamo fatto una rapida carrellata di tutti i segni zodiacali può spiegarmi il perché della scelta di inserire nel suo libro dedicato all’Oroscopo del 2016 anche una parte sull’alimentazione?
“Non è certo una novità che le fasi lunari influenzino e non poco le nostre vite. I contadini e i pescatori lo possono confermare. Ecco, allora, che possono esserci molto utili nel sapere quando iniziare una dieta dimagrante o disintossicante.

Ma come bisogna usare queste previsioni? Non si rischia di venire schiacciati da quelle negative o di adagiarsi in una sorta di immobilismo deterministico?
“Sapere se per noi è un periodo no o un periodo sì ci aiuta a imparare a gestirci con prudenza. Le difficoltà significano soltanto che i pianeti desiderano che ognuno di noi elimini dalla sua vita ciò che non è più utile alla nostra evoluzione. In pratica è un modo per farci crescere ed evolvere. Le faccio un esempio: io sono del segno dell’Ariete e vengo da un periodo difficile. Ecco, quando ho saputo che per me sarebbe stato un periodo così, ho deciso che era arrivato il momento di smettere di fumare: sapevo che dovevo stringere i denti e cercare la forza dentro di me per affrontare le difficoltà e quindi era giusto non complicarmi ulteriormente la vita”.

Qualche altro consiglio da dare?
“L’ascendente è altrettanto importante. A volte determinante per una più corretta interpretazione dell’oroscopo stesso. ecco perchè nelle ultime pagine del mio libro c’è la tabella che permette di calcolarlo”.

da http://lifestyle.tiscali.it

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. sumi86il 22/12/2015 23:12

    zitti per una volta il mio scorpione non  è male

Lascia una risposta