Si abbatte una bufera senza limiti su Mara Venier, accusata dagli addetti ai lavori di aggressione verbale

Si abbatte una bufera senza limiti su Mara Venier, accusata dagli addetti ai lavori di aggressione verbale

Mara venier

Gli Organizzatori-Ispettori di Produzione Rai del CPTV di Roma oggi prendono la decisione di smascherare Mara Venier e i suoi comportamenti vessatori verso chi è costretto a lavorare per lei e denunciano un fatto molto grave, che non dipingono la donna come la zia che tutti vedono e credono che sia. Ecco la lettera dell’ispettore Nando Clemenzi che prende parola a nome di tutti:

A non farcela più è un ispettore che si dichiara offeso più volte dai modi della presentatrice, a lui poi si aggiungono altre figure professionali, tutti non più disposti a ricevere trattamenti ingiusti e insolenti. Il consigliere Rai Riccardo Laganà decide di condividere la denuncia sui suoi Social. Chi saranno gli altri “conduttori” e “conduttrici” dai facili “disturbi umorali” citati dal Clemenzi? Come reagirà ora Mara? Abbandonerà il programma? Di sicuro le sue intenzioni sono di passare intanto a vie legali per difendersi, almeno questi sono i rumors del web. Vediamo cosa succederà nei prossimi.

Leggi anche...

Lascia una risposta