‘Gossip’ Alfonso Signorini, in una lettera aperta, accorre in aiuto di Gabriel Garko: ” Non chiedergli più nulla è solo un segno di civiltà e di buon senso”. Siete d’accordo con lui?

‘Gossip’ Alfonso Signorini, in una lettera aperta, accorre in aiuto di Gabriel Garko: ” Non chiedergli più nulla è solo un segno di civiltà e di buon senso”. Siete d’accordo con lui?

Gabriel garko

 

 

 

 

 

 

Sono mesi che ormai sul web si discute sulla vita privata di Gabriel Garkochi è la persona di cui si dichiara innamorato da tempo e che forse ha sposato in gran segreto?

Noi de “Il Vicolo delle News” fummo i primi a sottolineare il bel rapporto che aveva con l’attore Gabriele Rossi e, da allora, le voci su un loro possibile legame si sono moltiplicate.

In una recente intervista a “Domenica In” Garko sembrava quasi deciso a rivelare l’identità del suo amore segreto, ma poi ci ha nuovamente ripensato.

Cosa lo frena? Questa rivelazione potrebbe minare la sua immagine decennale di sex symbol, anche se poi in realtà sono già alcuni anni che il bel torinese non gira più fiction dove interpreta solo “il bello e dannato”?

Sembra proprio che l’attore stia vivendo un momento di difficoltà per questa sua scelta di mantenere privata la sua vita sentimentale e per questo, in suo aiuto, è accorso il re del gossip,  Alfonso Signorini, il quale sul settimanale “Chi” ha scritto questa intensa lettera in favore dell’attore:

Cosa ne pensate delle sue parole? E’ giusto smettere d’interrogare l’attore su chi sia la persona che ama, sopratutto se è lui stesso a chiederlo nel suo libro di recente pubblicazione?

Eppure la dura legge del gossip andrebbe in senso opposto: è giusto che Signorini invochi sul web un trattamento di favore nei confronti di Garko, proprio lui che è il re del gossip ed ed il direttore della rivista di Gossip più letta in Italia?

Non dovrebbe essere il primo ad essere favorevole e sempre pronto a stanare nuovi flirt e tradimenti in coppie in crisi?

Qualcosa non torna, siete d’accordo?  THINKING

by Emmaforever

Leggi anche...

Lascia una risposta