Catfight sull’orlo di dubbio gusto tra il comico Andrea Pucci e un offeso Tommaso Zorzi

Catfight sull’orlo di dubbio gusto tra Andrea Pucci e un offeso Tommaso Zorzi

Sul web continua il catfight social fra il comico Andrea Puccie l’influencer e conduttore televisivo Tommaso Zorzi.

Come sapete, il noto comico nei suoi sketch televisivi spesso ha preso di mira il mondo gay ed in particolare proprio l’influencer milanese per la sua omosessualità.

Non è la prima volta che questo succede, ma la battuta che Pucci ha fatto nel suo intervento in pubblico ha offeso fortemente Zorzi.

La battuta è questa:

“I tamponi se eri fortunato te li facevano in una narice. Se beccavi uno str…zo anche nell’altra. Se era ancora più str…o allora anche in gola e se eri Tommaso Zorzi anche nel cu..o”.

Evidentemente per l’ex gieffino questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sui social infatti lui ha espresso il suo disappunto per quella battuta.

E ha risposto a sua volta con una frase umoristica alquanto pesante:

“Immaginate se io salgo su un palco a dire che ho rotto l’aspirapolvere e non so se comprarne una nuova o usare la moglie di Pucci con quello che succhia”.

Diciamo che il livello delle due battute è alquanto similare, siete d’accordo?

Zorzi poi ha difeso la sua posizione di gay offeso in un’intervista a La Repubblica dichiarando che:

“I diritti si difendono anche rispondendo alle offese”.

Il comico Pucci nel frattempo ha reagito così al polverone sollevato dalla sua battuta su Zorzi.

Che ne pensate di questo catfight tra questi due personaggi televisivi?

L’umorismo può rappresentare la libertà assoluta di pensiero o deve essere in certi casi limitato perchè su certi argomenti  o persone scatta automaticamente la censura?

by emmaforever

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Bio2011il 03/07/2022 13:17

    Non è possibile fare il comico nel 2022! Sono troppe le cose che non si possono dire! Pucci mi sta simoatico: No! Vado ad un suo soettacolo: No! La battuta di Pucci è stata brutta, per me si, ma ciò non toglie che fino a l’altro ieri venivano fatte battute pesanti su donne, vip ecc ecc e nessuno si offendeva! Tommaso quando era un influencer alcune volte era pesante, dovrebbe capirlo che una battuta, pur brutta che sia, è solo una battuta! Lui ha detto qualcosa tipo che sarebbe stato diverso se la stessa battuta l’avesse fatta lui stesso, perché avrebbe preso in giro se stesso, no non è vero perché avrebbe comunque preso in giro i gay, nominando se stesso! Lo stesso vale per la parola con la F, che non si può dire, ma se la dice un gay và bene??? No su questo non sono d’accordo! Cacchio si fanno lotte per l’uguaglianza in tutto e per tutto ed allora deve valere a 360 gradi! Se una parola io non la posso dire allira non la puoi dire neanche tu! Se te la puoi dire perché ci fai una battuta, allora vale anche per me!!! Potrei fare esmpi anche su prese in giro che riguardano le donne e varie, ma credo di essere stata anche troppo lunga!!! Ciò non toglie che le battute pesanti a me non piacciono in nessun caso!!!

Lascia un commento