Nathaly Caldonazzo contro le sorelle Selassiè

Nathaly Caldonazzo spara contro le sorelle Selassiè ma non risparmia nemmeno Sophie, Alessandro e Barù

Nathaly Caldonazzo in un’intervista rilasciata al settimanale Chi ha sparato a zero contro le sorelle Selassiè (come ha fatto anche Katia Ricciarelli come avete letto in GF Vip 6, Katia Ricciarelli motiva la sua eliminazione, ma qualcosa non torna…e sulle Selassié…), non si è risparmiata sulle due sorelle, ecco le parole che ha dichiarato:

«La cosa bella di Lulù è Manuel, per il resto è una bambina capricciosa, mai cresciuta, a volte velenosa. Non la vorrei come esempio per mia figlia. Ha cercato di boicottare la mia amicizia con Antonio perché voleva essere sempre al centro della scena. Jessica mi piaceva, mi faceva tenerezza, poi si è rivelata cattiva nelle nomination e ha questa ossessione per Barù che è sospetta. Secondo me vuole prendere i voti di tutte Ie Bridget Jones d’Italia».

D. Chi vince?

«Forse Jessica».

D. Cosa viene premiato di più, la bontà o la cattiveria?

«Vince il paraculismo».

D. Chi l’ha delusa?

«Mi hanno deluso umanamente Alessandro, Sophie, Lulù, Jessica e Barù. Mi hanno accusata di essermi avvicinata a Katia e Soleil, ma ero stata isolata da loro. Alex Belli, poi, ha provato subito a farmi terra bruciata solo perché ho cercato di aprire gli occhi a Delia.

E mi sono sentita tradita da Sophie, che mi ha dato della razzista senza motivo, nonostante l’avessi sempre trattata bene».

Alla domanda se le farebbe piacere fare l’opinionista:

«Mi piacerebbe, anch’io credo di non essere diplomatica, perché no?».

E a voi piacerebbe vederla al posto di Adriana Volpe o Sonia Bruganelli? Siete d’accordo con le dichiarazioni fatte sulle princess?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento