Intervista a Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, il loro amore, il battesimo di loro figlio e la verità sulla mancata partecipazione di Eleonora Giorgi

Intervista a Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, il loro amore, il battesimo di loro figlio e la verità sulla mancata partecipazione di Eleonora Giorgi

 

Intervista a Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, il loro amore, il battesimo di loro figlio e la verità sulla mancata partecipazione di Eleonora Giorgi

Il magazine “Chi”, in edicola oggi, ha pubblicato un’interessante intervista a Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro.

La rivista ha raggiunto la coppia nei giorni successivi al battesimo del loro splendido figlio, Gabriele, che ha avuto un padrino d’eccezione: il noto conduttore Alfonso Signorini.

Vediamo cosa hanno raccontato ai giornalisti:

“D: La tocchiamo subito pianissimo, suvvia…abbiamo visto le prove generali del vostro matrimonio?”

“C: Le nozze? Se le organizza Ciavarro, saremo io e lui. Probabilmente al Polo Nord.”

“P: Nooo, saremo in tre, con il prete. Se organizza Clizia saremo almeno cinquecento.”

“C: Come minimo.”

“D: Paolo, sta dicendo che qui ha fatto tutto Clizia?”

“P: Ho lasciato a lei l’organizzazione. Anche perché davvero non sarei stato in grado. E poi ho volutamente lasciato che mi stupisse, ho scoperto tutto al momento. Durante la festa l’ho ringraziata, le ho detto: “È tutto meraviglioso, sei stata bravissima”.”

“D: Il vostro padrino, anzi il padrino di Gabriele…”

“C: Alfonso? Lui in questa notte è ritornato bambino. Volevo per tutti una grande festa dove tutti potessero divertirsi, ritrovare una vera dimensione ludica. Per questo, c’erano i mimi, le ballerine con le bolle di sapone, i mangiafuoco… E poi io amo il passato, l’estetica un po’ rétro, i giochi di legno, l’arcobaleno di legno: ho una vera passione per il vintage. E Alfonso, entusiasta com’è, si è lasciato trasportare da questa atmosfera, da questo candore, da questa magia. Per me, poi, questo è il posto più bello del mondo.”

“D: La Scala dei Turchi è il luogo del vostro cuore.”

“C: Al Gf non facevo altro che parlarne, parlare, parlare e parlare di questa Scala dei Turchi e del Lounge Beach… C’era Pago che mi prendeva in giro dicendo: “Ci vediamo al Lounge Beach”.”
 

Eleonora Giorgi non era presente a causa di…

Alfonso Signorini, oltre ad essere stato il padrino di loro figlio Gabriele, è stato anche e soprattutto il loro cupido:

“P: I nostri mondi non si sarebbero incrociati, è vero. E questo è davvero il bello del Grande fratello, il fatto di mettere in contatto, di fare incontrare e convivere tanti mondi diversi. ll nostro amore è nato grazie ad Alfonso. È un’evidenza.”

“C: Lui non è stato solo il nostro cupido, è anche il coronamento, l’alfa e l’omega: non poteva che essere lui a chiudere questo momento. Quello che mi ha colpito è che mi ha detto: “Sarò una guida per questo bambino”. Mi ha colpito, sì, perché il padrino viene visto come una figura che ormai quasi nessuno più riveste con convinzione: invece, questo suo senso profondo del ruolo, del volerci essere come punto di riferimento… E pensi che io ho mandato a prendere Alfonso in hotel dal mio padrino di battesimo, Antonio!”

 “D: Invece mamma Eleonora mancava: come mai?”

“P: È la solita storia di questi giorni e di questi ultimi anni: è stata a contatto con un mio cugino che poi si é scoperto positivo e lei, che comunque ora sappiamo essere negativa, non se l’è giustamente sentita di partecipare. Pensi lei come è stata per questo.”

“D: Lo dovrete rifare? Beh, magari potreste sposarvi subito per riportare Eleonora, come si dice, “in the game”…”

“P: Ancora un attimo di assestamento familiare e poi…”

“C: A me, comunque, non è arrivata nessuna proposta.”

“P: Eh, dai, un attimo, assestiamoci». Clizia. «lo aspetto». Paolo. «Il matrimonio ci sarà, certo, senza dubbio.”

“C: Vabbè, ma intanto devi fare la proposta, metterti in ginocchio, fare tutto per benino: io sono alla vecchia maniera.”

“P: Oddio, qui abbiamo fatto tutto un po’ al contrario.”

“C: E poi che ne sai della mia risposta? Vi farò sapere.”

Clizia infine conferma il rapporto ritrovato con l’ex Sarcina, padre di Nina (anch’essa presente alla festa):

“Si sarebbe divertito anche lui, in questo grande circo dall’atmosfera onirica. Scherzi a parte, oramai si è trovato un equilibrio…”

Cosa pensate delle loro dichiarazioni?

 

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. lun44il 04/08/2022 06:56

    Ormai quando manca qualcuno è molto probabile sia per covid comunque belle queste feste sontuose (un po’ troppo esagerate per i miei gusti) ma facile quando hai tutto offerto o almeno super scontato mi chiedo se dovessero pagare anche solo una semplice bottiglia di acqua se organizzerebbero questi mega party

  2. CapaMoniqueil 04/08/2022 08:00

    I Vip sono tutti megalomani, secondo me spenderebbero i soldi senza problema pur di apparire al meglio.

  3. lun44il 04/08/2022 08:30

    I nuovi vip forse ma i vip veri non credo sono molto più discreti diciamo così e comunque se dovessero pagare tutto di tasca loro si sarebbero una ridimensionata

Lascia un commento