Ultima Fermata, Simona Ventura risponde a chi le dice abbia fatto flop

Ultima Fermata, La voce narrante Simona Ventura spiega perchè il reality non è un flop

Ultima Fermata, La voce narrante Simona Ventura spiega perchè il reality non è un flop.

Da circa due settimane su Canale Cinque va in onda la nuova creatura della società di produzione di Maria De Filippi, la Fascino.

Ultima Fermata è un docureality dove protagoniste sono coppie in crisi di diversa fascia di età.

Accanto a coniugi con figli troviamo giovani fidanzati che soffrono precocemente del calo del desiderio.

Si tratta di situazioni facilmente riscontrabili nella realtà. Resta il dubbio che i protagonisti di questo docureality siano degli attori.

La voce narrante di Ultima Fermata è Simona Venturaconduttrice già presente in altri programmi ideati dalla De Filippi come Selfie e Temptation Island Vip. 

La torinese è stata raggiunta da IlFattoQuotidiano.it per un’intervista su questa nuova esperienza televisiva.

In particolare le è stato chiesto il motivo per cui Ultima Fermata stia avendo uno share basso, intorno al 12%, negativo per una prima serata su Canale Cinque.

Ve ne avevamo parlato qui Ultima Fermata: promossa o bocciata? Ecco cosa ne pensiamo noi.

Ecco come risponde Simona Ventura alle critiche

Ecco cosa ha risposto la Ventura:

Come tutti i titoli nuovi ha bisogno di rodaggio e di tempo, forse quello è mancato.

E’ un esperimento, un test fatto direttamente in onda.

Ringrazio Maria per avermi chiamata e sono grata a Ultima Fermata per avermi permesso di lavorare di nuovo insieme”.

Secondo la conduttrice bisogna attendere per il riscontro positivo nel pubblico:

“Ci vuole pazienza, dico sempre che le case non si costruiscono dal tetto: è un programma che ha una sua profondità e ci parla più di quanto  si possa pensare, di quello che spesso mettiamo sotto al tappeto.

Qui le coppie si mettono a nudo, affrontano i loro problemi senza scappare in tentazioni.

Capiscono l’importanza della terapia di coppia, è un esperimento sociale.

L’odio e il rancore quando un amore sta per finire prendono il sopravvento, i rapporti sembrano vivere tutte crisi diverse invece si somigliano”.

Secondo la Ventura occorre del tempo perchè i telespettatori si affezionino ad un programma così profondo, che scava nel dolore dell’amore. Siete d’accordo con la sua riflessione?

by emmaforever

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. NERIOil 02/04/2022 13:13

    per le coppie che si mettono a nudo, forse è più adatto l’isola dell’amore in versione olandese 

    quanto al resto…direi che a Maria , invecchiando ( intendo professionalmente) , stia prendendo la fissa di diventare una specie di assistente sociale a livello nazionale

    lo si vede dall’enfasi con cui entra nelle storie di c’è posta x te, ora fa la psicologa per i tronisti e corteggianti, pontificando dagli scalini dello studio,  propone tronisti “alternativi”  a scopo di recupero sociale , adesso addirittura butta nel cestino consultori famigliari e psicanalisti di coppia 

    quindi, se uno è in crisi con la compagna /o , adesso almeno sa a chi rivolgersi ! qui in Italia, siamo avanti! oltre!!! 

    ( avanti dove ed oltre dove…lascio a voi decidere) 

Lascia un commento