‘Amici News’ Ex allievo amatissimo torna a farsi vivo dopo anni di silenzio

‘Amici News’ Ex allievo amatissimo torna a farsi vivo dopo anni di silenzio

Lui è stato uno dei protagonisti di Amici 17: Einar Ortizil ragazzo cubano che faceva l’operaio prima di diventare musicista. L’avventura nel talent gli portò rapidamente fama e successo, tanto da farlo salire anche sul palco del Teatro Ariston di Sanremo fra i giovani.

Ma una fama così rapida è stata deleteria per Einar: due album che non hanno convinto il pubblico hanno spinto il cubano nel 2019 a ritirarsi dalle scene e a chiudere anche i suoi profili social ma ora…è tornato!

Clicca sulle immagini qui sotto per ingrandirle

Il 10 dicembre uscirà il nuovo cd di Einar “Caligine” di cui lui è l’autore ed ecco cosa ha raccontato al portale All Music Italia:

“Mi sentivo vuoto, perso. Da lì ho capito e deciso che dovevo avere la possibilità e il tempo di poter essere sincero e vero prima di tutto con me stesso. Per questo motivo ho deciso di chiudere tutto. In tutto ciò arrivò la pandemia. Mi chiusi in casa come tutto il mondo. E’ stato davvero difficile, era un periodo dove i nostri animi erano abbastanza spenti e tristi. Non vedevo nero, insistevo a cercare l’Einar di cui avevo bisogno. Ad un certo punto dentro di me è scattato qualcosa di nuovo: saper trovare un lato positivo per quanto piccolo potesse essere, in una situazione e un periodo del tutto negativo e triste. Ho passato giornate intere nel mio studio in casa. Ascoltavo musica a non finire e finalmente scrivevo i miei testi, usavo le mie parole. Così sono nate le mie prime canzoni. E’ stato un percorso davvero lungo, intenso, triste e divertente e devo dire che ne è valsa la pena! Sono cresciuto  a livello artistico, ma soprattutto come persona grazie all’aiuto dei miei famigliari, dei miei veri amici, della mia ragazza, dei miei produttori e del mio manager. Ora ho nuovi obiettivi, la strada è ancora lunga ma sono pronto a percorrerla insieme a voi”.

Siete contenti che Einar sia tornato?

by emmaforever

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento