Amici 21: promessa mantenuta per Mirko Masia

Amici 21: promessa mantenuta per Mirko Masia

Qualche puntata fa di Amici 21, a Mirko Masia il ballerino entrato nella scuola grazie ad Alessandra Celentano, quando perse la sfida contro Dario Schirone, Francesca Bernabini promise che avrebbe fatto di tutto per fargli ottenere una borsa di studio.

La promessa é stata mantenuta, infatti Wittytv ha pubblicato un video in cui Mirko incontra la Bernabini che ribadisce che ha deciso di aiutarlo perché in lui ha visto la voglia di andare avanti e di sfondare e proprio per questo ha trovato due borse di studio.

La prima é della dance Company ( compagnia finanziata dal ministero della cultura) che gli offre un periodo superintensivo di studio di tutti gli stili di danza e se riuscirà a superare quel periodo potrà accedere ad un percorso piú lungo che é quello dei professionisti.

Invece la seconda borsa di studio é della Accademia di Danza di Roma e questo percorso diretto da Rocco Greco dura due anni e prevede 400 ore di lezione da Ottobre fino a Luglio, in cui studierà tutti gli studi compreso l’hip hop.

La Bernabini gli consiglia di iniziare a frequentare da subito già l’accademia di Roma, Mirko promette di impegnarsi e di dare tutto se stesso anche se sta frequentando l’ultimo anno di scuola e deve dare la maturità.

Niente niente gli è convenuto essere cacciato?

Seguiteci su twitter cliccando qui

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. effeil 21/10/2021 17:24

    Molto brava la Bernabini:donna di parola. Non era tenuta a farlo però ha fatto una promessa e l’ha mantenuta. Brava.

  2. pacificil 21/10/2021 17:40

    BRAA BRAA BRAA che signora

    La peparini al contrario li fa approdare in tv  solo dopo dopo aver fatto il percorso MESTIERI  con lei fuori  (ironia) 

  3. Yuna Kimil 21/10/2021 20:05

    Comunque, scusate, come funziona?
    Non è che sotto sotto le due borse di studio le finanzi il programma, invece che delle scuole / degli enti, e che alla fine la Bernabini abbia solo dovuto curare le PR forte alle spalle di una dote economica fornita dalla Fascino/Mediaset?

    Va benissimo lo stesso, intendiamoci, ma sarebbe impresa ben più facile da compiere.

Lascia un commento