‘Amici 19′ Scoppia già la prima polemica: il web si rivolta contro il cantante che scrive canzoni che istigano la violenza sulle donne e sono piene di bestemmie

‘Amici 19′ Scoppia già la prima polemica: il web si rivolta contro il cantante che scrive canzoni che istigano la violenza sulle donne e sono piene di bestemmie

amici 19 rivolta

 

 

 

 

 

 

Ieri tra i cantanti proposti per l’entrata nella scuola di Amici 19, abbiamo notato Skioffi, al secolo Giorgio Iacobelli classe 1992 (tra un po’ faranno Amici Over). La presenza del cantante rimasto con il giudizio sospeso grazie a Rudy Zerbi, ha alzato un polverone social di grandi dimensioni. Cosa fa indignare tanto gli internauti? Il fatto che scriva testi che a giudizio di chi conosce le sue canzoni (non sono pochi, ha già 60000 followers su instagram) istigano alle violenza sulle donne, o perlomeno non sono rispettatosi nei loro confronti…ma non solo.

Tra le sue canzoni prese di mira c’è sicuramente Iolandi:

C’è una bambola di porcellana con cui parlo se penso di farmi

Ma la droga non mi vuole ed io non voglio lei, soltanto per accontentarmi

Quando il sole cala, sfogo le mie voglie su una piccola Yolandi

La sbatto contro il muro, tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi

Se lo vuole forte, io glielo do forte

Forse anche più del dovuto

Le allargo le cosce e spalanco le porte

Solo quando avrà goduto

Ninja, ninja io sono il tuo ninja per cantare la tua ninna nanna

Una piccola micia, che imbocca una micia, firmerà la sua condanna

Io non ho il tempo di farti le coccole

Ti nascondo dentro queste bottole

Insieme a mille altre zoxxole

Sopra il cuore ho le cicatrici, baby, di chi ha sofferto tanto

Ustioni di terzo grado

Il male che porta al degrado

La, la, amore mio

Strappati il cuore

Ed io strapperò il mio

La, la, perché non parli?

O mia Yolandi strappati il cuor

 Forte, forte, il cuore batte così forte che quasi rischio un’infarto

Amore mio, ti amo da impazzire sai che non desidererei nient’ altro

Amore, sono a casa ti ho comprato il carillon che ti piaceva tanto

Il tempo di dirlo e scopro che qui dentro non sono l’unico caxxo

Che txoia, lurida puxxAna

Zitta, affoga e sborXo dentro la tua bara

Così almeno al tuo funerale di sicuro ti sentirai a casa

Non parlare brutta cagna che da oggi sono un cane anche io

Non mi hai mai voluto dare il cuXo, adesso me lo prendo, porco XXo

Shh, dormi adesso che è tutto finito

Il silenzio adesso è nostro amico

Me l’accendo e poi ti lascio un tiro

Ti ricordi tutti i miei regali

La collana che costava troppo

Adesso dimmi che mi ami, visto che l’ho presa e te la sto stringendo al collo

La, la, amore mio

Strappati il cuore

Ed io strapperò il mio

Insomma il cantante scrive testi forti, spinti e che indignano il popolo italiano che sappiamo non accettare certi modus operandi. Non se la cava meglio con il testo di psicopatico:

Se fossi uno psicopatico, girerei in mutande, con una pistola davanti a qualsiasi donna
Porterei mignoxxx dentro la chiesa solo per potermi far fare una pompa della Maxonna
Se fossi Moreno, in casa non avrei specchi
Rischierei un infarto per ogni volta che vado al cesso
Se fossi un suo amico gli spezzerei un braccio, solo per disegnare caxxi giganti sopra il gesso
Lo so, ho problemi seri, sto fuori dagli schemi
Fuori dai tuoi progetti, fuori da questi scemi
Giro e barcollo come Amy
E mi fa male la pancia quando tu sei qui
Se fossi in te lascerei stare sto microfono, affonderei i miei problemi all’interno di sto bicchiere
Sono stato ad un concerto, andavano via tutti, ancora posso capire se tu fai il rapper o l’usciere
(Voglio fare l’usciere!)

[Ritornello]
Ma che faccia che c’ho, oh no
Sono uno psicopatico
Fumo e mi agito
Mi gratto il caxxo davanti a tutti e canto
La la, la la la la, la la, la la la la

[Strofa 2]
Se abitassi a Parigi, so che molto probabilmente non mi inxulerei manco la Tour Eiffel
Se non avessi avuto internet, molto probabilmente mi starei segaxxo ancora sul cantante dei Tokio Hotel
Se fossi uno sbirro, arresterei una puxxxna solo per sbatterla dentro e dopo aprirle la cella
Se fossi uno scultore ti farei una statua
Solo per vedere i piccioni che ti cagano in testa
Io sono cosi, un po’ Superman, un po’ Mister Bean
Dico il caxxo che voglio nei miei CD
In giro mi chiamano Jolly, chiedi a 3D
Se fossi una donna, mi truccherei
Di continuo e mi scoxerei chiunque all’interno di questa festa
Se mi innamorassi di una musulmana
Col passare del tempo per lei ci perderei la testa

E così via dicendo tutto i testi delle sue canzoni. Insomma se dovesse essere preso ad Amici dovrebbe rifarsi il book musicale e sopprimere la sua vera vena artistica che tende alla volgarità, alle imprecazioni e alla fin troppa libertà di parola. Che ne pensate, ha il diritto come gli altri di entrare nonostante tutto o no?

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. emmaforeveril 17/11/2019 12:50

    Capisco l’arte ma questa mi sembra immondizia

  2. barbara76il 17/11/2019 13:08

    Nel dubbio lo lascerei fuori. Si chiama principio di prevenzione

  3. oceanoil 17/11/2019 13:29

    Ma fa schifo, non sono d’accordo che questo modo di scrivere sia considerato “arte” ma solo un gran sudiciume mentale e fisico.
    Non voglio questo tipo pensi di essere un genio. Non va per niente bene. Lasciarlo a casa sua è la soluzione migliore, a cantare nella sua cameretta. Non si può accettare che si possa “spacciare” per testi creativi una “sozzeria” simile. Questo testo è limite dell’incitamento all’odio contro le donne.

  4. fatydil 17/11/2019 13:34

    VOMITO VOMITO VOMITO

  5. safari92il 17/11/2019 13:39

    Ho letto solo le prime righe. Questo tipo non doveva neanche essere preso in considerazione. :x

  6. Alyalbyil 17/11/2019 13:45

    Il fatto che abbiano anche solo pensato di prenderlo in considerazione mi va salire il vomito.

    Va bene l’immondizia trap che purtroppo sta danneggiando i cervelli in crescita dei ragazzini, non possiamo farci niente, è specchio dei tempi in cui una che non legge libri diventa scrittrice, o una semianalfabeta nota solo per aver fatto una figura di sterco in tv implorando il fidanzato a non lasciarla arriva a farsi la passerella alla mostra del cinema di Venezia, ma qui siamo molto oltre al cattivo gusto, alla superficialità e all’ignoranza.

    Qui si vagheggia di violenza sulle donne, maschilismo becero e sessismo svilente.

    Fuori dalle balle subito.

    VOMITO

  7. Losiril 17/11/2019 13:51

    VOMITO

  8. albeazzurrail 17/11/2019 13:55

    Zerbi che dice “ha una scrittura interessante ”  HAHA  HAHA  VOMITO 

    sarà diventata cinica e malpensante, ma secondo me è un modo per far ingranare la trasmissione, alimentando polemiche, perchè che non conoscessero questi testi e non si fossero posti il problema, visto che sono seguiti da ragazzini, lo trovo aberrante  VOMITO 

  9. emmaforeveril 17/11/2019 14:09

    Purtroppo i dati sulla violenza alle donne sono in aumento, c’è un forte accanimento contro le donne che si evince anche dalla libertà di pubblicare questi testi che non vengono censurati

  10. lun44il 17/11/2019 14:14

    Sempre più in basso , ho letto le prime frasi ed ero :O arrivata poi alla parte del fondotinta ed il resto ho rinunciato, ma non si vergognano anche solo di prendere in considerazione uno schifo del genere, ma ormai nei programmi della de Filippi non mi sorprende più niente riescono a cadere sempre più in basso

  11. Bio2011il 17/11/2019 15:35

    Di sicuro nei suoi cd può dire ciò che vuole NOTME , ma fargli grande pubblicità, premiandolo, accettandolo ad amici su canale 5 il sabato pomeriggio e forse in prima serata, anche NO!!! Al peggio non c’è mai fine FACEPALM FACEPALM FACEPALM

  12. lun44il 17/11/2019 15:39

    Bio (handshake)

  13. binauralil 17/11/2019 16:17

    Spesso l’arte è provocatoria, nel senso che adotta linguaggi, modi ecc… che imitano proprio ciò contro cui si protesta. Il fatto è che non credo sia il caso di questo fenomeno musicale, chiamato trap (è un trapper il tizio di cui si parla, giusto?). Parlo da profana del genere certo, ma credo che ci sia mera voglia di provocare, di usare modelli triti – nonostante il fenomeno sia relativamente nuovo, mi sembra che cantino più o meno le stesse identiche cose -, e nessuna voglia, non dico nemmeno capacità, di parlare di temi cruciali della nostra società.

    C’è già stato e c’è il rock che ha parlato già decenni fa di droga, sesso, denaro, ma dietro c’era vera ricerca musicale, ma anche la volontà di trattare un malessere interiore e sociale. Sarò ormai “vecchia” – sono nata un decennio prima rispetto a questi pischelli -, ma in linea generale ci vedo davvero molto poco. Sicuramente ci saranno delle eccezioni, e forse queste eccezioni saranno in grado di dare un maggiore peso a questo fenomeno musicale.

  14. gjorgjail 17/11/2019 16:21

    Stanno proprio raschiando il fondo del barile, non guarderò nemmeno un attimo di questo pattume di trasmissione (veramente lo faccio già da anni), non so se lo prenderanno o meno ma il solo fatto di averlo preso in considerazione (se ho capito bene) la dice lunga.. la mia ammirazione per la De Filippi, donna senz’altro di grande lungimiranza,  è finita sotto le suole delle scarpe già da un pezzo, cecchè se ne dica, la “regia” è la sua, indiscussa e unica “padrona” di tutto il cucuzzaro.

    Datemi pure della vecchia, obsoleta, medievale, antiquata e quello chi vi pare, non mi offendo ma la bestemmia non la reggo, perché sono cattolica e se non lo fossi m’incaxxerei lo stesso, qualsiasi Dio, Allah, Buddha o Geova si imprechi lo trovo di una bassezza inaccettabile.

    Per fortuna esiste il libero pensiero, certamente il loro di esprimere il marcio che hanno in testa, ma anche il mio di dire quello che penso e di ignorare la loro esistenza.. in quanto alla considerazione che hanno delle donne, preferisco tacere, perché i miei commenti sarebbero tutti in attesa di moderazione, non ce la faccio ad usare delle xxxxxxxx per esprimere lo  VOMITO  ed il ribrezzo che sento per certa gente.

    Scusate lo sfogo..

  15. ajil 17/11/2019 16:21

    Concordo sto tizio deve essere mandato a casa in ogni caso, i suoi testi sono osceni e diseducativi soprattutto se pensiamo che il format di amici nasce per una determinata fascia di età ..non doveva neanche essere preso in considerazione  (N) vabbè l’hanno fatto, ok adesso provvedano scartandolo 

  16. Daria82il 17/11/2019 16:59

    Non credo che lo prenderanno, ma non capisco come abbiano potuto prenderlo in considerazione… Se Zerby non avesse citato i suoi testi avrei pensato che non li conoscevano ma a quanto pare li conosce, mi auguro non quelli sopra riportati perche’ definirli interessanti mi sembra impossibile, voglio credere che gli abbia fatto ascoltare altri testi un po’ meno estremi…..
    Se lo prendono fanno una figura pessima, pertanto non lo prenderanno. Io comunque e’ già da un po’ che ho smesso di vedere amici e continuero’ a non vederlo.

  17. Michele9il 17/11/2019 17:33

    Non sono un bacchettone ma questo è un porco/malato e se questo entra è uno schifo  VOMITO  VOMITO  VOMITO  VOMITO  VOMITO  VOMITO 

  18. arymil 17/11/2019 17:45

    VOMITO VOMITO VOMITO VOMITO

  19. amore concretoil 17/11/2019 18:08

    La mia indignazione è assolutamente rivolta alla “queen”, non voglio neppure chiamarla per nome. Penso che ormai ha perso del tutto la bussola, pensa di andare incontro ai giovani, di dare loro un’opportunità per realizzare i sogni in nome di un TALENTO che di tale non ha NULLA. Per me la sua professionalità se l’è giocata, io non la stimo più.

  20. Alyalbyil 18/11/2019 09:14

    Giulia Mengolini, giornalista di una testata on line, il 23 ottobre ha fatto uscire un articolo sui testi indecenti di questo animale, quindi la redazione di Amici, Zerby, la Bella Patata e il caro Stash, nonchè ovviamente la deus ex machina suprema, avrebbero avuto tutto il tempo di rendersi conto della follia di dare un palcoscenico a quest’individuo.

    Non accetto nessuna altra soluzione se non l’immediata espulsione di questa persona e senza la ribalta del sabato.

    Non mi sono  mai mossa per invocare provvedimenti o lamentrarmi di qualcosa, soprattutto per questi programmi trash dove si sa che tutto è già scritto. Ma qui è una cosa talmente grave che non si può restare a guardare.

    Inoltre mi auguro che si faccia una riflessione, seria, sui cattivi maestri che troppo spesso vengono spacciati per artisti della modernità e che stanno crescendo una generazione di ragazzi senza alcun senso del limite e della morale.

    Io sono agghiacciata.

  21. lun44il 18/11/2019 09:32

    Complimenti a Maria :x :x :x :x

  22. Ada8il 18/11/2019 09:44

         Penso che Skioffi sia stato preso per creare polemica e quindi fare pubblicità al programma, ma alla fine sarà mandato a casa…O almeno lo spero. In ogni caso mi vengono i brividi a pensare che abbiano dato risalto a questo tipo e, anche se si tratterà di una sola settimana, sarà sempre troppo (grazie anche a questa polemica ).

  23. barbara76il 18/11/2019 10:14

    Questo soggetto è purtroppo molto noto. Produce anche altri. Ovviamente maria sapeva.
    I fan sono su tw a difenderlo. Leggo di storytelling, di cambio di scrittura (che magari è pure vero che si è dato una ripulita per fare il provino ad amici).
    Fatto sta che chi apprezza la sua musica FACEPALM se lo difende da una parte poi lo critica per la scelta commerciale di andare a fare il bimbo di Maria.

  24. Alyalbyil 18/11/2019 10:22

    No no no. Non ci sto.

    A me non frega niente se s’è dato una mezza ripulita, se Maria c’ha il cd sul comodino, se è figlio di qualche potente, se è in combutta con qualche produttore potente o se è amico di amici di chi conta.

    Qui si tratta di principio, di educazione morale dei ragazzini, di arginare un fenomeno che sta dilagando con esiti seri.

    E non è neppure che si possa applicare la scusante dell’età. E’ ben più che adulto e consapevole di ciò che fa e dice. Non ha tredici anni, lui, al contrario di chi lo ascolta e lo eleva al rango di mito.

    VOMITO VOMITO  VOMITO 

  25. oceanoil 20/11/2019 20:04

    Spero che non si impietosiscano dalle sue lacrime di coccodrillo. L’ha fatto. L’ha deciso. Ha venduto e preso i proventi di questa schifezza. Vive di queste schixxfezze e con lui altri schixxfosi che ascoltano questa sporcizia… spazzatura pura. Che serve ancora per non accettarlo a scuola? Non è questione di essere bacchettoni qui l’incitazione alla violenza è pura, decisa, senza scusa nessuna….è reato nesso in una becera “canzone”

Lascia una risposta