Il compagno di Silvia Provvedi condannato a 12 anni di carcere

Il compagno di Silvia Provvedi condannato a 12 anni di carcere

Il compagno di Silvia Provvedi, Giorgio De Stefano, gestore di una catena di importanti ristoranti a Milano, è stato arrestato circa due anni fa nell’ambito di un’operazione anti-Ndrangheta.

Come è avvenuto l’arresto di Giorgio De Stefano, compagno di Silvia e padre della piccola Nicole? Ecco la descrizione dettagliata rocambolesca

Il processo subìto chiamato Epicentro, si è finalmente concluso con rito abbreviato ed ha portato a ben 53 condanne con pene che andranno dai 2 ai 23 anni di carcere.

A Stefano è toccata la condanna di ben 12 anni e 8 mesi di reclusione.

La loro bimba Nicole ha ormai due anni, è nata proprio poco prima dell’arresto del papà e purtroppo non potrà vivere la sua infanzia accanto a lui.

Una bella batosta per la famiglia di Silvia che comunque al momento non ha commentato l’accaduto ma si gode la crescita della figlia.

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. NERIOil 31/07/2022 14:07

    tutto ok nell’articolo…ma quel “si gode la crescita della figlia” , lo prendo in senso puramente ironico

    perchè Silvia, pur essendo  legalmente a posto, senza responsabilità penali,  …impossibile pensare che lei fosse com’pletamente all’oscuro di tutto sul tipo d’uomo con cui si era messa 

    ed ora, alla figlia  che cresce , se lei chiede : papà quando ritorna? dove è papà? lei che risponde?   forse “è in viaggio d’affari a San Vittore? ” 

     

Lascia un commento