‘GfVip’ Eleonora Giorgi esprime il suo parere sulla coppia formata da Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia e racconta di come il lockdown è stato uno strazio per loro. E com’è andata la conoscenza con i consuoceri?

‘GfVip’ Eleonora Giorgi esprime il suo parere sulla coppia formata da Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia e racconta di come il lockdown è stato uno strazio per loro. E com’è andata la conoscenza con i consuoceri?

paolo ciavarro e clizia incorvaia

Una delle coppie di quest’estate è quella formata da Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, nata grazie all’ultima edizione del Grande Fratello Vip. Il settimanale ‘Chi’ non si perde un loro passo, e questa settimana ha pensato bene di aggiornare il loro percorso tramite un’intervista alla mamma di lui Eleonora Giorgi. Ecco come vede la storia tra il figlio e la siciliana:

Eleonora, il suo rapporto con Clizia è sempre buono?

«Assolutamente sì. Clizia mi ha colpita fin da prima di conoscerla, vedendola in tv dalla d’Urso. C’erano elementi di lei che mi hanno incuriosito: il candore, la forte intelligenza. Per cui, prima che Paolo entrasse nella Casa, gli ho detto: “Questa ragazza ti piacerà, perché è simile a me”. Quando è nato il loro amore non mi sono stupita».

La favola nella Casa tra Paolo e Clizia è stata bruscamente interrotta dalla squalìiìca di Clizia dopo che ha detto una frase equivoca al coinquilino Andrea Denver. Gli ha dato del “Buscetta” per dire traditore, mentre Buscetta era un pentito di maiia. Clizia poi si è scusata.

«Mi è dispiaciuta quella squalifìca. In me è scattato l’istinto di solidalîetà. Quando doveva uscire dalla Casa, ho chiamato la produzione del GfVip per dire che ero giù nel parcheggio, le avrei dato un passaggio, pensavo fosse sola, invece c’era il padre. Comunque, poi ci siamo sentite spesso per telefono mentre Paolo era ancora in gioco, abbiamo fatto lunghe chiacchierate, sono sempre andate molto bene».

Paolo è stato in gioco fino alla fine, arrivando secondo. Uscito, ha trovato il lockdown, prima di riabbracciare Clizia ha dovuto aspettare oltre due mesi.

«E’ stato uno strazio, Paolo ardeva dal desiderio di raggiungere Clizia. Appena ha potuto, è partito, ha fatto tutti i controlli, tampone, contro-tampone, tutto a posto, e si sono finalmente visti. Da maggio ho visto lui e Clizia giusto un paio di giorni, quando sono passati da Roma».

Sono andati in spiaggia a Fregene, come aveva promesso Clizia in un’intervista al nostro giornale: «Una delle prime cose che faremo è andare a Fregene». Come li vede insieme? Pensa che Clizia sia la donna giusta per Paolo? Secondo lei durerà?

Clizia ha fatto scalpore anche per aver dichiarato meno dei suoi 39 anni. Si è vergognata di dire la sua reale età.

«Non penso si sia vergognata. Credo sia fìera dei suoi 39 anni: ne dimostra 28. Il punto è che c’è ancora tanto sessismo. Un vecchio è un vecchio, una vecchia è una carampana, naturale che una donna cerchi di mascherare l’età. Poi, consideri che sta parlando con un’attrice, io non vorrò mai apparire vecchia».

Paolo è un “pariolino”, un ragazzo della Roma bene, un po’ fìghetto… Clizia lo sfotte per questo.

«Guardi che Clizia è una “pariolina” di Agrigento. Certe differenze tra lei e Paolo ci sono. Clizia è molto aperta, creativa, spigliata, frizzante. Paolo è un atleta, (ha giocato a calcio nella primaverile della Roma, ndr) è compassato, riservato, più chiuso, meno espansivo. Sono il bianco e il nero in questo senso, ma nella vita il bianco e nero si attraggono. Non parlo di colore della pelle ma parlo di indole. Sa che noia due bianchi insieme».

Da come parla si capisce che Clizia le piace davvero. E così?

I genitori di Clizia li ha conosciuti?

«Nel lockdown abbiamo fatto Tante videochiamate. Sono in un posto splendido, Porto Empedocle, mi hanno invitata, è mio desiderio raggiungerli. Ma ora è scoppiata l’estate, quella Che nel Gattopardo è Chiamata “calamità”. Soffro il sole, non vado a mare da sei anni, per raggiungerli forse dovrò aspettare che passi la “calamità”…».

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Losiril 08/07/2020 14:00

    La suocera che tutti vorrebbero HAHA

  2. marluil 08/07/2020 14:05

    Dai film cult con Verdone, a Rizzoli, allo scrittore De Caro…ora per “esistere” deve parlare di Catulla ( alyalby cit.). Che destino crudele.

  3. Cristinail 08/07/2020 14:20

     

    marlu: Dai film cult con Verdone, a Rizzoli, allo scrittore De Caro…ora per “esistere” deve parlare di Catulla ( alyalby cit.). Che destino crudele.

    Scusami ma credo che un’attrice come Eleonora Giorgi abbia avuto un’onorata carriera con tanto di prestigiosi premi .David di Donatello eccetera, che non ha bisogno di parlare di altri per “esistere”. Suo figlio quest’anno ha partecipato ad un reality e credo sia inevitabile che le chiedono di lui e della sua storia con Clizia

  4. Suonitrairumoriil 08/07/2020 14:41

    Cristina, vuoi negare che negli ultimi mesi la Giorgi è andata sui giornsli o in tv solo ed esclusivamente per parlare della love story del figlio?

  5. Cristinail 08/07/2020 15:02

     

    Suonitrairumori: Cristina, vuoi negare che negli ultimimesi la Giorgi èandata sui giornsli o in tv solo ed esclusivamenteper parlare della love storydel figlio?

     No assolutamente è ovvio che è stata invitata nelle trasmissioni solo per raccontare del figlio e della storia d’amore e sicuramente anche lei avrà avuto il suo tornaconto ma dire che “esiste” solo per questo l’ho trovato un tantino esagerato, lei è un’attrice di tutto rispetto , solo questo intendevo

     

  6. Suonitrairumoriil 08/07/2020 15:16

    Si Cristina ma qui stiamo dicendo che il passato ” di tutto rispetto”…è passato! Oggi non mi sembra che questa carriera stia continuando sulla stessa scia ma per tirare su du soldi si è dovuta attaccare al trash che fa suo figlio con la compagna. I fatti sono questi SORRY

  7. marluil 08/07/2020 15:22

    Ma è ovvio che la Giorgi sia la Giorgi per il suo curriculum. Io ero già ragazzina ai tempi di Borotalco. È altrettanto ovvio che negli ultimi mesi non viene recensita nessuna sua interpretazione ma va sui giornali e in tv in quanto “suocera”…e a catulla è andata di lusso. Non è che ha per suocera la mia panetteria che non intervisterebbero mai. È pubblicità pure questa.

  8. Marilena11il 08/07/2020 15:33

    Vabè niente di nuovo ha detto. Concordo con lei sul fatto che si compensano i due (inlove)

  9. leail 08/07/2020 15:33

     “Hai rotto con Borotalco!” 

    Ah che momento iconico fu quello.

  10. Suonitrairumoriil 08/07/2020 15:42

    …e,ovviamente, si..ad una come sta Clizia fa più che comodo

Lascia una risposta