Rubrica A tu per tu con il Vicolo by Dany: ecco perchè dovrebbe vincere Simone Nicastri al #GF14

Deve vincere Simone il Grande Fratello perchè…

Simone Nicastri, presentato -come tutti- durante il kick off del GF con il proprio stereotipo, nel suo caso da nerd amante della matematica, si è fatto conoscere e apprezzare gradualmente, senza mai aver ipertrofizzato le consuete dinamiche che tanto piacciono al pubblico dei reality, e privo di qualsivoglia ausilio da parte degli autori di inserirlo macchinosamente all’interno di schermaglie atte a incensare sempre i soliti personaggi durante le puntate.

Tralasciando quindi dinamiche partorite dallo stesso confessionale, è evidente chi abbia incarnato il vero propulsore di quest’edizione: Simone.

Dichiaratosi apertamente ‘calcolatore‘ per via del suo amore per le scienze matematiche, ha rappresentato (Deo gratias!) l’iconoclastia del tipico gieffino che sostiene al contrario di partecipare al GF per intraprendere un percorso di sole-cuore-amore, mistificando l’ipocrisia di essere tutti lì per uno scopo ben preciso. Accostato dal primo giorno alla zavorra personificata in Rebecca De Pasquale, qualcuno in passato ha addirittura azzardato l’ipotesi che lei potesse essergli stata d’aiuto per emergere simpaticamente nei diversi daytime; di contro, si è realizzato a posteriori che chi ha giovato della situazione in coppia è esattamente l’ex monaco benedettino dotato di ventaglio spagnoleggiante.

Simone invece ha dovuto patire, senza mai averlo saputo, le sparlate e gli inciuci ai suoi danni da parte di Rebecca, rischiando sempre di sopperire attraverso qualche apposito trappolone. Ha dimostrato costantemente di avere carattere, quando si è schierato (da solo) contro i personaggi che tutti dichiaravano ‘forti‘ in casa come Alessandro, e non ha mai ostentato buonismo sollazzando amorevolmente con chi qualche giorno prima criticava. E’ stato l’animatore della casa, ideando spesso giochi e passatempi e ravvivando un’edizione di concorrenti sonnolenti e pantofolai.

Simone è stato intelligente, riflessivo, lucido e coerente. Inoltre è stato uno dei pochi che senza pietismi, isterie e finti lacrimoni, ha mostrato il suo lato amorevole, buono e generoso, ben prima che avvertisse determinati applausi, come i più cinici della casa hanno sempre asserito. È stato la perfetta sintesi del binomio cuore/ragione, dimostrando che il giusto non sta nel possedere l’una piuttosto che l’altra, ma nel farne una forza unica, senza bisogno di compromessi.

By Dany

Ricordiamo che chiunque voglia scrivere un articolo promozionale per il suo preferito può farlo ed inviarcelo privatamente qui sul forum o nella nostra pagina fb 

se volete essere aggiornati su tutte le news del grande fratello iscrivetevi a questa pagina Le news del Grande Fratello

Leggi anche...

Lascia una risposta