La Domenica in di Perego-Insegno alla prima con Bova, Argentero, Ricci, Matano, Ruffini e Carlucci

Parte domenica prossima 5 ottobre sulla prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo la nuova Domenica in targata Paola Perego-Pino Insegno. La partenza del programma è fissata per le ore 16, subito dopo la telecronaca diretta del Gran Premio di Formula 1, prevista su Rai1 dalle ore 14. Mezz’ora dunque di trasmissione in più per l’esordio della Domenica in 2014-2015 su Rai1, visto che l’Arena domenica non andrà in onda, appunto per lasciare lo spazio all’automobilismo. Dalla domenica successiva il programma partirà nel tradizionale orario delle 16:35, subito dopo il Tg1 del pomeriggio “ammazza audience”.

La connotazione della Domenica in di quest’anno sarà quella di un grande “patchwork” fatto di tanti spazi della durata media di 20 minuti circa, ognuno di questi come dei piccoli format, che andranno a pescare il pubblico magmatico della domenica pomeriggio. Grande parata di ospiti che animeranno questi spazi domenica prossima, fra i quali vi possiamo anticipare i due “belli” del cinema italiano: Raoul Bova e Luca Argentero (compagni di film in “Fratelli unici”), che verranno “raccontati” nella loro vita di tutti i giorni attraverso una specie di “backstage” del loro vissuto quotidiano.

Non solo cinema nostrano, ma anche internazionale, con l’arrivo nel programma di Rai1 di Denzel Washington, già anticipato dai media cartacei. Ci sarà inoltra la suora più celebre della televisione italiana, che a suon di milioni di telespettatori presidia il giovedì sera di Rai1, con la terza serie di Che Dio ci aiuti, ovvero Elena Sofia Ricci. Altri ospiti della prima puntata Paolo Ruffini ed il neo giudice di Italia’s got talent Frank Matano e Milly Carlucci, che parlerà del suo Ballando con le stelle e lancerà una sfida ai conduttori del programma Paola Perego e Pino Insegno.

Il programma ospiterà inoltre una gara di canto fra 8 big della musica italiana di ogni tempo e alcuni giovani che si sono affacciati da poco nel mondo della musica, su alcuni brani del passati, che verranno abbinati ad altri del nostro presente musicale. Una Domenica in dunque, che tenterà di percorrere la strada del vario, con blocchi veloci e a se stanti, per catturare e divertire il telespettatore, offrendo un panorama quanto più vario possibile nel campo dell’intrattenimento televisivo, senza quindi parlare di cronaca e attualità, argomenti questi già discussi nell’Arena.

Appuntamento dunque per la prima puntata della nuova Domenica in 2014-2015 per domenica prossima, dalle ore 16 su Rai1, con Paola Perego e Pino Insegno, che vediamo negli spot rifare la mitica sigla di coda di “Tante Scuse” con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini che vedete nel video di apertura.

Leggi anche...

Lascia una risposta