Amici 21 Noto coreografo si schiera contro Alessandra Celentano e la sua allieva Carola Puddu

Amici 21 Noto coreografo si schiera contro Alessandra Celentano e la sua allieva Carola Puddu…ma non risparmia nemmeno gli altri ballerini di quest’anno

Amici 21 Noto coreografo si schiera contro Alessandra Celentano e la sua allieva Carola Puddu.

Ieri è andata in onda la prima puntata del serale di Amici 21

Le emozioni e le polemiche non sono mancate.

In primis abbiamo assistito all’ attacco della professoressa Alessandra Celentano alla ballerina Serena Carella. 

Dall’ingresso della giovane pugliese nella scuola, l’insegnante ha sempre sottolineato che la ragazza avesse un fisico non adatto alla danza.

Questa sua osservazione naturalmente ha trovato la disapprovazione degli altri insegnanti. In particolare Raimondo Todaro e Lorella Cuccarini, che hanno proprio la Carella in squadra, che portano esempi di grandi ballerini con fisici non filiformi.

La polemica tra i professori ha raggiunto il clou quando c’è stata la sfida fra Serena e Carola Puddu

Quest’ultima è la ballerina che fa parte della squadra Celentano Zerbi e il fiore all’occhiello per la professoressa Alessandra. 

Quest’ultima infatti non fa che sottolineare il talento e la fisicità perfetta di Carola per la danza.

A tal  motivo ieri la Celentano ha proposto una sfida fra le due ballerine.

A mostrare la coreografia ci ha pensato la professionista Giulia Pauselli, in dolce attesa del suo compagno Marcello Sacchetta. Le due ragazze hanno avuto un impatto diverso sui tre giudici. 

Il principe Emanuele Filiberto ha apprezzato di più Carola. Gli altri due, Stash Fiordispino e Stefano De Martino, hanno reputato Serena migliore esecutrice. 

A dare ragione a questi due giudici ci ha pensato il noto coreografo ex professionista ad Amici Fabrizio Prolli.

Ecco cosa dichiara su questa sfida e gli altri allievi di quest’anno:

Clicca sulle immagini qui sotto per ingrandirle

Prolli la pensa come Todaro e Cuccarini sulla fisicità dei ballerini.

Per lui dunque la Celentano ha torto. Inoltre per il coreografo la Puddu non è niente di che.

Quando esce dal mondo del classico escono fuori le sue pecche. Anche il passo a due che lei ha fatto con il ballerino Michele sembrava un’esercitazione e non un’esibizione vera e propria.

Prolli stronca dunque l’allieva preferita della Celentano.

E non solo…avete letto la gallery che vi abbiamo postato sopra? Ne ha una per tutti.

Secondo voi come prenderà l’insegnante questo duro giudizio del suo collega?

by emmaforever

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. leail 21/03/2022 00:09

    Sono d’accordo al 90%.

    Soprattutto sul livello semplicemente deprimente delle coreografie. 

  2. effeil 21/03/2022 07:02

    Non mi ha mai fatto particolare simpatia Prolli. Può anche aver ragione su molte cose,ma non mi fa particolare simpatia lo stesso. Poi ovviamente esaltazione di Dario,allievo della ex moglie,che strano…Invece mi meraviglia che non gli piaccia John Erik. Su Michele ci sta, è vero che sono passati ballerini migliori,ma comunque quest’anno resta uno dei pochi che è davvero bello guardare. Concordo su Leonardo.

  3. sara1990il 21/03/2022 07:48

    anche prolli non è che sia un coreografo di fama internazionale, però anch’io sono d’accordo su molte cose, sulle coreografie dei professionisti… le solite di anno in anno…. le porte sono un must a quanto pare.

    Concordo su Leonardo, Nunzio, Carola, su Christian non si è espresso, però il fatto che non lo abbia preso neanche in considerazione la dice lunga…anch’io credo che non sarebbe stato neanche da serale, quando fa il suo, e cioè la break è lento, forse non ha mai visto i veri ballerini di break. Io salvo solo Serena e Michele 

  4. sara1990il 21/03/2022 07:49

    e Dario… mi è rimasto nella tastiera

  5. marluil 21/03/2022 09:21

    Puo’ avere piu’ o meno tutte le ragioni del mondo…ma fa comunque la figura del poveraccio. Fuori dal circuito amiciano, cerca …ed ottiene, visto l’articolo il solito cono di luce. Fosse un fenomeno sarebbe lui a coreografare giusto? Nemmeno merce di scambio con la detestata dirimpettaia Carlucci. Ci deve essere una spiegazione.

    Anche per me coreografie al risparmio…ma la classe danza quella e’.

     

  6. binauralil 21/03/2022 11:04

    Come personaggio è poco credibile perché scarsamente autorevole. Poi dà sempre l’impressione di avere il dente avvelenato con la Celentano e che esca da uno scantinato buio solo in vista del serale per sparare a zero su tutti o quasi. Il fatto che tessa le lodi di De Martino già la dice lunga DOH 

  7. marluil 21/03/2022 12:08

    Ah qualcuno dica a chi ha fatto la domanda e a Prolli che ha confermato che Carola e’ diplomata all’Opera di PArigi non alla Scala di Milano. 

Lascia un commento