‘Amici 20’ Gossip – Arriva il primo ti amo e subito dopo la lite, ma gli occhi a cuoricino non mentono

Amici 20′ Gossip – Arriva il primo ti amo e subito dopo la lite, ma gli occhi a cuoricino non mentono

Ad Amici 20 continuano gli amori tra i ragazzi che quest’anno devono vivere tutti insieme in una casetta messa a disposizione dalla produzione. La convivenza forzata e il divieto di uscire e anche tornare a casa nel week-end fa avvicinare tutti di più, tanto che poi nascono attrazioni.

Abbiamo già visto nei giorni scorsi l’amore che lega Sangiovanni e la ballerina Giulia Stabile, un rapporto appena nato ma che si sta consolidando giorno dopo giorno. Dopo un primo tentennamento del cantante, peraltro uno dei più apprezzati nel programma visto che il suo inedito ha raggiunto i 2.000.000 di streaming, poi la storia è filata liscia al punto che lei gli ha pure organizzato una festicciola privata per i suoi 18 anni.

Oltre loro, ad allietare i nostri cuori romantici, ci sono anche Luca Marzano alias Aka7seven e la ballerina Martina Miliddi. Un rapporto forse un po’ più travagliato il loro, dovuto al carattere fumantino di lei che porta sempre lui a far il primo passo per far pace dopo una discussione e che crea qualche critica da parte dei compagni. Nel daytime di oggi si è vista infatti una lite tra i due e lui che veniva scacciato da lei che in quel momento era molto nervosa. Lui poverino c’è rimasto male, prova a sfogarsi con alcuni compagni che gli consigliano di aspettare che questa volta sia lei a tornare da lui per la pace. Luca fa uno sforzo evidente e si rifugia in camera nella sua adorata musica…dopo un’ora finalmente Martina arriva nella sua stanza per sdraiarsi vicino a lui e sotterrare così l’ascia di guerra. Ovviamente lui non aspettava altro e finisce così…tutti felice e innamorati. W l’amour! Grazie Maria De Filippi che ci doni sempre un po’ d’amore, ci sarà poco e niente quest’anno a Uomini e Donne ma tu non ci lasci mai senza in un modo o nell’altro.

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento