Archivio tag: codacons

Stefano De Martino, Cecilia Rodriguez e Stefano Sala accusati di pubblicità occulta: ecco cosa è successo!

Stefano De Martino, Cecilia Rodriguez e Stefano Sala accusati di pubblicità occulta: ecco cosa è successo!

Oggi sui maggiori quotidiani si è letto che è stata aperta un’istruttoria nei confronti della società Bat Italia e degli influencer Stefano De Martino, Cecilia Rodriguez e Stefano Sala per pubblicità occulta!

“L’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) contesta la diffusione sul profilo Instagram dei personaggi, legati da un rapporto commerciale con British American Tobacco, di post contenenti l’invito ai follower a pubblicare contenuti con tag e hashtag collegati alla campagna pubblicitaria del prodotto Glo Hyper, dispositivo per il tabacco riscaldato prodotto e commercializzato dalla società. L’esortazione di De Martino, Rodriguez e Sala appare volta a moltiplicare su Instagram i post che rinviano al marchio Glo Hyper, in modo da promuovere la visibilità del dispositivo, coerentemente al rapporto commerciale che lega gli influencer al titolare del marchio.  

La pubblicità occulta fatta dai tre influencer risulta ancora più grave se pensiamo che ha per oggetto messaggi legati ai prodotti da fumo, che contrastano con le norme vigenti che vietano qualsiasi pubblicità ai prodotti da fumo, e appaiono pericolosissimi perchè colpiscono i follower più giovani, spingendoli ad emulare i comportamenti di influncer e vip e avvicinarsi al fumo”.

– queste le lapidarie dichiarazioni del presidente del Codacons Carlo Rienzi.

Siete d’accordo con la sua opinione? Ribatteranno gli influencer coinvolti?

by emmaforever

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

Arriva dall’alto la riprovazione per il Grande Fratello Vip e lo “strano” elogio a Barbara D’Urso

Arriva dall’alto la riprovazione per il Grande Fratello Vip e lo “strano” elogio a Barbara D’Urso

Il presidente del Codacons  (associazione dei consumatori) Carlo Rienzi, non ha speso belle parole per il Grande Fratello Vip, al settimanale Nuovo ha dichiarato che andrebbe chiuso, ecco le sue parole:

ll Gf vip e quello ”nip” sono esperimenti finiti, non sono più né divertenti né innovativi. Sono solamente contenitori di cattivo gusto, volgarità e trash.

Però ha elogiato Barbara D’Urso:

Rispetto a questo circo mediatico, Barbara d’Urso fa cultura. Lei è sicuramente a un livello superiore, fa benissimo informazione; certo non ci piace quando fa diventare vip delle nullità assolute che lanciano messaggi pericolosi. Ma ripeto, rispetto a quello che stiamo vedendo, i suoi show sono programmi culturali.

Peccato che al Presidente sfugga che i programmi della D’Urso campano sui reality come il Grande Fratello. Cosa pensate di tutto ciò?

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

‘Grande Fratello Vip’ Il Codacons si scaglia contro Alfonso Signorini per una sua frase ritenuta sessista! Il reality è a rischio chiusura?

‘Grande Fratello Vip’ Il Codacons si scaglia contro Alfonso Signorini per una sua frase ritenuta sessista! Il reality è a rischio chiusura?

E’ di poche ore fa la notizia che il Codacons ha denunciato il clima discriminatorio e sessista che regnerebbe al Grande Fratello Vip.

In particolare, tutto nascerebbe dall’indignazione del web nei confronti del conduttore Alfonso Signorini che, durante l’ultima puntata, si è rivolto all’ex concorrente Elisabetta Gregoraci esclamando:

“Quando arrivi a casa, picchia Elisabetta Gregoraci, tu non sai perchè, ma lei si”.

Il conduttore ha prontamente ricordato che si trattava di un famoso proverbio cinese, ma ai telespettatori questo comportamento non è ugualmente piaciuto e si sono rivolti al Codacons che ha chiesto un provvedimento nei confronti del reality, ossia la chiusura del programma.

Ecco le motivazioni a corredo della richiesta:

“La frase si va ad aggiungere al lunghissimo elenco di battute a sfondo sessuale, volgarità, istigazioni alla violenza e altre amenità trasmesse nel corso di questa edizione di Grande Fratello. Crediamo sia giunto il momento per un ripensamento da parte di Mediaset, che non può badare solo agli incassi pubblicitari ma deve elevare la quantità dei suoi contenuti, cancellando dal palinsesto programmi diseducativi e pericolosi come il GF Vip”.

Siete d’accordo con questa richiesta del Codacons? Tali contenuti sono realmente appannaggio dei soli reality o forse bisognerebbe rivolgere l’attenzione anche verso quelle fictions trasmesse in prima serata (e quindi con un pubblico anch’esso composto da minori) che sono condite da scene a contenuto sessuale e sessista?

by Emmaforever

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Leggi anche...

#gf15 Il Codacons chiede la chiusura immediata del Grande Fratello, ecco le sue motivazioni! Voi siete d’accordo? Ma cosa accadrà adesso?

#gf15 Il Codacons chiede la chiusura immediata del Grande Fratello, ecco le sue motivazioni! Voi siete d’accordo? Ma cosa accadrà adesso?

Barbara D'Urso

Dopo l’eliminazione di Aida Nízar a favore di Luigi Favoloso, l’immagine di uno dei “bulli” che ha la meglio sulla sua “vittima” ha suscitato non poche e veementi proteste sul web, con il conseguente ritiro di molteplici sponsor dal programma per evitare ulteriori danni d’immagine sui loro prodotti.

Ieri a Domenica Live, la D’Urso ha svicolato sull’argomento (eppure non diceva “Io non svicolo”? HAHA HAHA ), non facendo alcun cenno alla situazione degli sponsor (ben 4 si sono ritirati e molti altri si sono dissociati dagli eventi di bullismo non equamente puniti), come se fuori da quelle quattro mura non stia accadendo un putiferio epocale.

In nessun’altra edizione era mai avvenuta una cosa simile e ora è arrivata la stoccata finale, e non dal solito Moige che ha già tuonato contro il reality in questi giorni, apprezzando non poco la decisione di quei brand ritiratosi.

Stavolta si tratta addirittura del Codacons che, approfittando del clamore web e dopo aver ricevuto “da giorni le proteste degli utenti della tv che non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi”, ha precisato in una nota:

“Con l’ ultima edizione del Grande Fratello, la televisione italiana non ha mai raggiunto livelli di trash così elevati. Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il Grande Fratello è diventato una ‘discarica televisiva’, altamente diseducativa specie per i più giovani.”

Ma non è finita qui:

“Ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience in una sorta di ‘circo degli orrorì’.”

L’associazione di consumatori chiede:

“a Mediaset di fare un passo indietro, disponendo la sospensione del programma nell’interesse dei telespettatori. Con un esposto all’Agcom, inoltre, abbiamo chiesto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni di disporre la chiusura immediata della trasmissione qualora l’azienda non adotterà entro pochi giorni misure in tal senso”.

Secondo voi l’azienda tranquillizzerà i telespettatori e le associazioni a loro tutela? Oppure il reality dovrà quindi chiudere baracca e burattini prima del previsto, chiudendo anticipatamente?

Non dimentichiamoci che le puntate previste sono 8 in tutto e il reality dovrebbe finire il 5 giugno…un bel casino per Barbara, riuscirà a porvi rimedio o in questo caso il solo “cuore” non basterà?

Articolo a cura di Haske

Leggi anche...