Archivio tag: Catello Miotto

‘Amici’ Shock Ex allievo finisce in carcere per scontare una pena di oltre due anni! Ecco cos’è successo…

‘Amici’ Shock Ex allievo finisce in carcere per scontare una pena di oltre due anni! Ecco cos’è successo…

Lui è sicuramente stato uno tra gli allievi di Amici che più fece breccia nel cuore di Maria De Filippi: stiamo parlando di Catello Miotto, il ballerino campano che partecipò alla terza edizione del talent.

Clicca sulle immagini qui sotto per ingrandirle

La conduttrice, al momento della sua eliminazione, chiese ai professionisti di tenere il ballerino in sala come aiutante, pur di non rispedirlo nella sua difficile realtà di vita.

Di lui poi non si è saputo più molto, tranne che nel 2010 fu accusato di violenza sessuale nei confronti della ex moglie di un suo amico a Bagnaia, in provincia di Viterbo.

Il 27 febbraio Miotto bussò a casa dei due coniugi per sfogarsi su una serata non propriamente conclusa alla grande, ma in casa era presente solo la vittima di questa vicensa, quando successivamente il marito rincasò, lo colse in flagranza di reato in camera da letto.

Il ballerino ha però sempre sostenuto che la donna fosse conseziente.

Dopo la condanna a 2 anni e 11 mesi con l’accusa di violenza sessuale, Miotto si trasferì a Fano e lì la polizia lo ha ora arrestato per condurlo in carcere a scontare la pena.

Un episodio molto triste che rivela anche la problematica inerente la lunghezza dei procedimenti giudiziari, con relativa espiazione della pena, in Italia.

by Emmaforever

Seguiteci su Facebook cliccando qui

Seguiteci su Twitter cliccando qui

Seguiteci su instagram cliccando qui

Leggi anche...

Catello Miotto condannato per violenza sessuale,dovrà scontare 5 anni e mezzo di pena

Cinque anni e mezzo di reclusione per violenza sessuale, così riporta “Il Messaggero”. E’ la pesante condanna che il tribunale di Viterbo ha inflitto a Catello Miotto, ex ballerino di “Amici“, che nel 2010 è stato accusato da una donna di stupro. In realtà, secondo il 28enne si sarebbe trattato di un rapporto consenziente, tanto che ha subito ricorso in appello proclamandosi “innocente”.

I fatti risalgano al 2010, quando un amico lo sorprese con l’ex moglie a letto. A quel punto la 37enne disse di essere stata costretta ad avere un rapporto sessuale. Il ballerino però negò fin dall’inizio, e anche durante l’ultima udienza ha ribadito la sua posizione: “Sono innocente, non ho violentato nessuno, penso solo al ballo. Quest’agonia va avanti da quattro anni”. Il giudice però ha creduto alla versione della donna e lo ha anche condannato a una multa di diecimila euro e all’interdizione dai pubblici uffici. Adesso il processo si discuterà di nuovo in Appello.

Leggi anche...