A Tu per Tu con il Vicolo “le confessioni pericolose” di Miss. P: La salute delle donne non è in vendita per 4 denari! Voi cosa ne pensate?

Miss P A Tu per Tu con il Vicolo

Eccoci nuovamente qui con la rubrica a Tu per Tu con il Vicolo, oggi ospitiamo la nostra veterana Miss P che tratta un tema molto delicato, quello delle sponsorizzazioni di alcuni prodotti che dovrebbero far dimagrire ma che alla fine si potrebbero rivelare dannosi per la salute se non avallati da mirati studi scientifici e la supervisione di un medico specialista…ma leggiamo nel dettagli cosa ci ha scritto:

Continua la sagra delle pubblicità farlocche dei vippettini, fannulloni e senza cervello! Ma qui le cose si stanno diventando preoccupanti e mi meraviglio, che tutto questo passi sotto silenzio e che qualche autorità preposta non intervenga a fermare questa illegalità!

Ora finché si tratta di gioiellini falsi, di borsette tarocche, di abbigliamento simil cinese, e vabbè…soprassediamo, pur essendo tutto illegale, visto che i poveri “vu cumpra” vengono arrestati se sorpresi a vendere marchi tarocchi…ma quando si tocca la salute NO, questo non può e non deve passare inosservato!

“Vippettine stupidelle” dall’aspetto anoressico che si prestano a pubblicizzare tisane e Thè che promettono dimagrimenti miracolosi e intestini sgonfi, che invece sono solamente specchietti per le allodole, o per le sciocche fans, anche minorenni talvolta, che a queste promesse false…ci credono davvero!

Ora, ci ricordiamo lo scandalo e lo sdegno nei confronti di Wanna Marchi e figlia?…personaggi altamente riprovevoli, che promettevano il nulla spennando polli con prodotti assolutamente inefficaci e nocivi alla salute; ma se non altro queste “signore” si sono fatte anni di galera (o forse più)!

Ma le “vippette morte di fama” si rendono conto del danno sociale che commettono pubblicizzando questi prodotti, che oltre a far male alla salute e non essere efficaci svuotano le tasche dei becchi gialli che solo perché lo dice la tronista, si affidano ciecamente, comprano e provano senza previo consiglio e alcuna visita medica!

Io trovo che tutto questo sia molto pericoloso, molto illegale e vada denunciato e fermato! Se non sanno come sbarcare il lunario, i vippettini non possono nemmeno campare sulle spalle dei fans distribuendo consigli e pubblicizzando prodotti dannosi alla salute!

Io spero che questa cosa venga sempre più denunciata dai media e presa in considerazione da chi di dovere, per esempio si potrebbe segnalare a Report e a Milena Gabanelli, perché questo fenomeno avrebbe bisogno di una bella puntata a riguardo!

Sulla salute non si scherza! MAI!

Non siamo delle dottoresse e neanche degli esperti legali (qui Report oggettivamente potrebbe aiutare…anche Le Iene…) e ci è oggettivamente difficile replicare ad alcune sue osservazioni…quello che ci ha colpito però è il fatto che il pubblico di questi personaggi annovera anche delle giovanissime (15 – 16 anni e forse meno…) che non sono in grado di comprendere a pieno ciò che stanno per ingerire e a volte per vergogna non chiedono neanche suggerimenti ai genitori o ad un medico specialista.

Nelle sue parole leggiamo il disappunto di una madre e di una donna che non vorrebbe mai veder svenduti dei consigli sulla salute da chi quei prodotti probabilmente neanche li usa…non avendone oggettivamente bisogno.

Chiediamo rispetto però…nel momento in cui ci si “mette la faccia” è necessario che ci si sia informati prima su ciò che si pubblicizza, verificando le basi scientifiche del prodotto che si propone/consiglia e menzionando il fatto che la supervisione di un medico sarebbe gradita…solo questo.

Poi che non compaia la scritta “Messaggio Promozionale” “Pubblicità” ecc.ecc.  STICAZZ …la cosa dovrebbe interessare di più a qualcun altro, che chiede continui sacrifici agli italiani…ma che forse ha più interesse a farsi i selfie con i potenti che a garantire la legalità nel nostro paese…  ;)

Qual è la vostra opinione al riguardo?

 

 

Rimani aggiornata su tutte le Anticipazioni e gli Scoop...
Metti "Mi piace"

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Eli_il 02/12/2015 16:43

    certo vi faremo sapere, io ho scritto a tre redazioni diverse anche se so che è inutile ma provarci non mi costava niente e quindi l’ho fatto…si può parlare in modo civile solo con chi te lo consente e oggi mi dispiace dirlo, ho trovato una persona con cui è impossibile avere un confronto  DOH DOH guarda come è finita la discussione, a cancellare commenti 

    Gossippetta: …di base c’è, fa parte della natura umana…è l’inutilità del passo successivo a rendere vani eventuali sforzi…naturalmente fateci sapere se vi risponderanno… …l’unica lotta che potete fare è parlarne in maniera civile, ovunque…per informare più persone possibile, quando pubblicheremo l’articolo su FB condividerlo…

     

  2. Adelaideil 02/12/2015 17:13

    Grazie gossipetta per i chiarimenti e grazie a Eli per avermi spiegato in privato di chi si trattava così sono andata a vedere sui profili instagram delle due persone in questione…. Squallore!!!!!  :O 

    Non capisco però perché non volete fare i nomi qui sul Vicolo mettendo anche le foto dei profili pubblici, secondo me sarebbe una denuncia più efficace… 

    Ma la pubblicità tramite social come funziona? Secondo voi esistono dei contratti veri e propri di lavoro, o è una cosa in nero? In questo secondo caso secondo me il metodo più veloce per far smettere sto squallore sarebbe denunciare all’Agenzia delle Entrate…

  3. Gossippettail 02/12/2015 17:19

    Allora, se fossimo delle giornaliste professioniste no problem…ma mettere nomi e cognomi da privati e specie per delle semplici utenti porta a casini più grandi di quanto si possa immaginare (sui profili social in questione si viene bannati immediatamente se si pone la domanda…)…  (flower) …qui servirebbe una “Lucarelli” (ma c’ha da fare col Pandoro di Scanu…) o qualche Blogger super-famoso (un Davide Maggio?) ma non rientra nel loro modus operandi…magari un giornalista accreditato…il consiglio che vi do io, parlatene ma non fate nomi, fidatevi…  (flower) (flower) (flower) (flower)

    Adelaide: Grazie gossipetta per i chiarimenti e grazie a Eli per avermi spiegato in privato di chi si trattava così sono andata a vedere sui profili instagram delle due persone in questione…. Squallore!!!!! Non capisco però perché non volete fare i nomi qui sul Vicolo mettendo anche le foto dei profili pubblici, secondo me sarebbe una denuncia più efficace… Ma la pubblicità tramite social come funziona? Secondo voi esistono dei contratti veri e propri di lavoro, o è una cosa in nero? In questo secondo caso secondo me il metodo più veloce per far smettere sto squallore sarebbe denunciare all’Agenzia delle Entrate…

     

  4. Eli_il 02/12/2015 17:25

    La Lucarelli sarebbe brava a trattare la questione ma ha altro a cui pensare 

  5. Miss Pil 02/12/2015 18:31

    Scusate il problema nasce anche da fatto che questo giro di pubblicità , giro enorme di pubblicità e di soldi, certamente nn paga  un euro di tasse e nn si prende alcuna responsabilità mettendo l’indicazione ” messaggio pubblicitario”… La Coca-Cola è una multi nazionale, potentissima che pubblicizza probabilmente una bevanda che contiene Di tutto e di più , ma sulla sua pubblicità ci paga le tasse e comunque è un marchio conosciuto da quasi 100 anni e che è stato oggetto di denunce e critiche da sempre e su cui si sa quasi tutto e chi beve Coca-Cola , sa benissimo cosa beve e il male che può fare, e la dipendenza che può dare, ma per quanto concerne questi the, Tisanoreica e proteine , sono marche pressoché quasi sconosciute ( ieri ho fatto una ricerca su internet e nn si trovava quasi nulla in italiano)  , che sicuramente devono avere un lancio nel mercato e che si servono di questi testimonial molto seguiti da molti, molte sono ragazzine su cui si fa molta presa ! Questi testimonial accettano per soldi, sicuramente a nero ma senza rendersi conto di quello che stanno pubblicizzando e del potenziale male che possono fare! Mi ricordo un grande testimonial di prodotti che era Gianfranco Funari diceva che prima di pubblicizzare provava personalmente il prodotto! Ora noi possiamo veramente credere che queste simil anoressiche provino queste tisane per sgonfiarsi, sgonfiarsi cosa? Il cervello? Lo capisce anche un bambino che è pubblicità ingannevole che va a minacciare la salute di tanta gente, e io questo lo chiamo crimine, e non mi sento di esagerare! Forse nn si rendono conto di ciò che fanno   Ma questo allora  è ancora peggio! A chi accusa me e qualcun altra di denunciare per antipatia nei confronti dei testimonial, credo che sia un’affermazione fatta in malafede! Già ci sarebbe stata da denunciare la pubblicità di marchi tarocchi che è fuorilegge, ma abbiamo soprasseduto ( io personalmente tra l’altro sono venuta a conoscenza di questo sotto bosco di pubblicità da pochi mesi, prima nn ne sapevo nulla,  lo giuro! ) , però avrei denunciato chiunque,  lo avesse fatto, simpatico o meno, se come in questo caso , si pubblicizza qualcosa di poco chiaro che ha a che fare con la salute! Se la trasmissione U e D  è tarocca e ci arrabbiamo tutti i giorni ma  abbiamo un’arma, che io ho adottato e che è il telecomando, ma qui si tratta di qualcosa molto più grave è credo che tutti dovremmo essere uniti nella denuncia di qualcosa che può fare male alla salute specie di ragazzine che sono ancora in crescita! E Ancora più grave per me  che una veterana redattrice molto intelligente ( almeno sembrava)  , più grave di un’ ex tronista ignorante, si presti a queste pubblicità che nn ha assolutamente bisogno di fare a meno che, nn vorrei mai , vi fosse costretta ! Io ho scritto a Report perché credo che se ho provato un disagio fosse giusto denunciare, come ho fatto sempre in ogni campo quando ho riscontrato cose poco chiare. Questo credo che sia un dovere civico! Poi ognuno la le di come vuole, qui simpatie e antipatie nn c’entrano. Qui c’entra la salute della gente! 

  6. Eli_il 02/12/2015 19:04

    Miss P siamo state le uniche ad attivarci, il che mi rattrista perché è un risultato pessimo purtroppo! E cosa ancora peggiore non si riesce neppure ad avere un confronto civile con una persona, perché ti svia il discorso parlando di coca cola :O che come dici tu è un marchio strafamoso e solo un mentecatto non conosce la sua composizione FACEPALM FACEPALM quello che potevamo fare l’ abbiamo fatto e sono in pace con me stessa

  7. Miss Pil 02/12/2015 19:29

    Scusate gli strafalcioni , ma ho scritto di getto, di rabbia, e oggi purtroppo avevo poco tempo! 

  8. Adelaideil 03/12/2015 14:51

    Ragazze secondo me avete fatto benissimo a denunciare ai vari programmi (Report, Le Iene, ecc.) ma se volete davvero denunciare la situazione seriamente per me la migliore denuncia sarebbe con Carabinieri, Guardia Di Finanza, Agenzia Delle Entrate… allegando foto e didascalie, soprattutto quelle BILINGUI di una ex tronista che non sa neanche parlare in italiano, per la quale già il fatto di postare slogan pubblicitari in inglese (lingua che sicuramente non sa) funge da prova che quello sia un messaggio pubblicitario vero e proprio che le scrivono altri…

  9. Lallettail 03/12/2015 16:56

    Fateci sapere se qualche trasmissione risponde alle e mail di denuncia THANKYOU

  10. Gossippettail 03/12/2015 17:14

    Hai scritto più che bene, grazie per il tempo che ci hai speso…  (flower) 

    Miss P: Scusate gli strafalcioni , ma ho scritto di getto, di rabbia, e oggi purtroppo avevo poco tempo!

     

  11. CapastraOrdinariail 03/12/2015 17:24

    Eli però Suoni ha detto la sua come è giusto che sia in un forum, si devono accettare le opinioni di tutti

    Eli_: Miss P siamo state le uniche ad attivarci, il che mi rattrista perché è un risultato pessimo purtroppo! E cosa ancora peggiore non si riesce neppure ad avere un confronto civile con una persona, perché ti svia il discorso parlando di coca cola che come dici tu è un marchio strafamoso e solo un mentecatto non conosce la sua composizione quello che potevamo fare l’ abbiamo fatto e sono in pace con me stessa

     

1 2

Lascia una risposta