Intervista doppia a Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese: la gravidanza non facile, la nascita di Luna Marì, l’evoluzione del loro rapporto prima e dopo il parto e il futuro insieme

Intervista doppia a Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese: la gravidanza non facile, la nascita di Luna Marì, l’evoluzione del loro rapporto prima e dopo il parto e il futuro insieme

Belen Rodriguez è diventata mamma per la seconda volta della sua splendida Luna Marì. Con Antonino Spinalbese è solo un anno che si conoscono ma il rapporto è forte, l’amore trionfa e ora sono una famiglia. Ecco come Belen racconta della sua gravidanza a 36 anni e del rapporto con Antonino al settimanale ‘Chi’.

Crede nel destino o nelle capacità degli uomini di cambiare la propria vita? Belen.

«Credo nella nostra capacità di cambiamento, assolutamente. Penso che, quando le cose non vanno, tutto l’universo te lo comunichi e tu devi con forza, coraggio e determinazione cercare il posto dove stare bene, e questo posto puo essere una persona. Credo molto in questo, che le persone siano luoghi da abitare».

D. Il caso, comunque, ha giocato le proprie carte con Antonino.

Belen, «Credo che ci siano poche persone destinate a noi e che dipendano dal momento che viviamo. Quando cresciamo, cambiamo, e cambiano le nostre esigenze. A volte ci si mette insieme da piccoli, ma poi la nostra testa cambia, come i desideri. Antonino e il mio desiderio, è la persona che mi fa stare bene».

D. All’inizio della gravidanza ci disse che, per anni, aveva cercato i bad boy, ma ha capito di volere un uomo “gentile”. Lo ha scoperto dopo aver conosciuto Antonino o ci stava già pensando?

Belen. «L’ho capito vedendo lui. Ero ancora nel trambusto di tutto quello che mi era successo e ho visto come si destreggiava per il mondo, per me è stato decisivo e illuminante».

D. Dopo un anno e ancora così?

Belen. «Dopo un anno è ancora così, con delle discussioni in più, come per tutte le coppie, però la sua essenza è quella. E’ stato molto paziente perché sono rimasta incinta presto, mi conosce più da incinta che da non incinta (ride, ndr). E la donna in gravidanza cambia tanto nel fisico, nella testa. E poi, nel mio caso, c’era ancora più attenzione e, quindi, più tensione».

D. Come ha vissuto la gravidanza?

Belen. «Non è una passeggiata, a 36 anni. Quando aspettavo Santiago, nove anni fa, non mi accorgevo della fatica che il corpo fa, è  una macchina spaziale che realizza una persona con il tuo Dna. Questa volta ho sentito tutta la fatica: ho avuto le nausee fino al quinto mese, ero senza forze, anemica. E Antonino ha “subito” tutto con grande rispetto».

Antonino. «Sono stati mesi difficili perchè Belen ha sofferto. Quando è nata Luna Marie siamo tornati a casa era come se ci dovessimo conoscere di nuovo, perché lei e cambiata molto, in positivo. E’ molto dolce, è stato un nuovo corteggiamento».

D. Con Antonino voleva subito un figlio.

Belen. «Lui e più giovane, ma io non volevo aspettare tanto tempo anche perchè non devi ragionarci troppo. Noi ce la sentivamo e, come spesso mi accade, ho fatto le cose d’istinto, ma, a differenza di tanti anni fa, il mio istinto, oggi, è guidato anche dalla maturità».

D. Quando ha capito di potersi fidare di Antonino e quando lui ha capito di potersi buttare in questo amore?

Belen. «Ma sa, con Anto è stata proprio una cosa naturale. Penso che, quando arrivano gli amori così forti, ti conosci e ti sembra di conoscere l’altro da una vita. Se devi costruire pian piano vuol dire che c’e sempre qualcosa che manca. L’amore per me deve essere fortissimo, altrimenti mi faccio mille domande, e, allora, vuol dire che non è quello giusto».

Antonino. «Forse mi sono fidato da subito, da quando ci siamo presentati e mi ha detto “che bel ragazzo”, perche l’ho guardata negli occhi, e gli occhi parlano. Quando li ho visti mi sono lasciato andare, come fai a dire di no a una come lei, a non voler passare la vita con lei? Dopo i primi giochi, le prime passioni, torni alla vita reale e capisci ancora più cose. Quando abbiamo iniziato a convivere ho avuto la conferma che fosse la donna della mia vita. Siamo sempre insieme, lei mi accompagna nelle mie uscite e io l’accompagno nelle sue».

D. Fa sempre di testa sua, c’è qualcuno che ascolta?

Belen. «Ho imparato a farlo, non lo facevo mai. Poi, comunque, devo capire le cose da sola perche, se devo prendere il pensiero di un altro, non sono appagata, deve venire dalla mia testa. In ogni caso ascolto tanto le persone che amo e che mi vogliono bene».

D. Le sue foto in gravidanza sono molto belle, ha avuto paura del suo corpo che cambia?

Belen. «E’ merito di Antonino, che fa foto bellissime. Sapevo che sarei tornata come prima, non era quella la mia paura, ma forse ho commesso l’errore di fermarmi nel lavoro. Ho posticipato tutto, e mi sono trovata con la testa ferma a pensare al parto, a contare il tempo che mancava. Il lavoro ti distrae, ti appaga, scatena energie positive».

D. Sta registrando Tu si que vales, c’è un altro programma all’orizzonte?

Belen. «Mi piacerebbe tanto, il mio amore è la televisione».

D. Luna Marie è come la im maginava quando la aspettava?

Belen. «Me la immaginavo così, come è successo con Santiago, con la bocca carnosa, gli occhi un po’ orientali. E sapevo che sarebbe stata una femmina, anzi, secondo me lei era lì già da tempo che mi aspettava».

Antonino. «Diciamo che è stato un sogno realizzato, la cosa più bella al mondo. Ho due sorelle, sono cresciuto fra le donne. L’arrivo di nostra figlia mi ha fatto riprovare emozioni di quando ero bambino, mi sento più tenero e affettuoso».

D. Come ha preso il suo arrivo Santiago?

Belen. «Santi è molto tranquillo, abbiamo parlato tanto. È contentissimo e protettivo, vuole sempre tenere in braccio la sorella. All’inizio mi ha detto che voleva un fratellino, perché cerca sempre il lato positivo, ma poi mi ha detto: “Ho cambiato idea, preferisco una sorella”. Ha capito che non era male essere l’unico maschio (ride, ndr)».

D. Perché ha scelto l’isola di Albarella per il parto?

Belen. «L’ho scoperta tramite una mia amica storica. Mi ha detto: “Ti devo far vedere questa isola perche fa per te”. Mi ci ha portato un mese prima del parto e mi sono innamorata perché ci sono tanti bambini e Santi sta tutto il giorno con gli amici. E’ un’isola chiusa dove tutti si conoscono, è magnifica per crescere i figli e ci resterò tutta l’estate».

D. Secondo lei chi avrà un figlio prima fra Cecilia e Jeremias? 

D. Belen, «Cecilia, me lo sento. È una cosa che sento, la vedo più vicina e sarà una madre spettacolare, è così dolce e premurosa. Jeremias, da quando è fidanzato, è un’altra persona, mi auguro che lui e Deborah stiano insieme tutta la vita. Lei è meravigliosa, una ragazza bellissima, piena di valori».

D. Le piacerebbe che suo padre e Antonino facessero Pechino Express?

Belen. «Non lo so, è un bel programma, ma non voglio in fluenzare le scelte degli altri. Di certo hanno un bellissimo rapporto, ma è una scelta che spetta a loro».

D. Com’è stato Antonino in questi mesi, come se lo aspettava?

Belen. «Ha un carattere fortissimo, non te le manda a dire, altrimenti non riuscirei a stare con una persona che si fa dominare. Antonino, poi, è Acquario ascendente Leone, quindi è dolcissimo, ma lunatico: se gli girano le scatole è finita. E poi ha la parte dominante data dall’ascendente, Leone».

Antonino. «Si stanno scambiando i ruoli, sì, sarà nel mio ascendente Leone che mi fa di ventare dominante (ride, ndr). A parte gli scherzi, lei è molto più dolce, i figli ti cambiano, e molto piu matura, sensibile, ha fatto passi da gigante anche nel modo di vivere. É sempre stata adolescente, giocosa, adesso e più matura, ho dovuto conoscerla di nuovo».

D. E così lunatico?

Antonino. «Forse il nome di nostra figlia, Luna Marì, vuol dire qualcosa. E’ vero, anche oggi mi sono svegliato con la luna di traverso e li è complicato perché non vado d’accordo nemmeno con me stesso: sono difficile da riportare in asse e poi sono un po’ artista. Siamo due teste bollenti».

D. Chi vive piu fra le nuvole?

Belen. «È una bella gara, ma penso che vinca lui».

D. Le hanno fatto gli auguri i suoi ex?

Belen. «Sì, in privato, sono stati tutti molto carini».

D. C’e’ qualcosa di cui ha paura?

Belen. «Proprio per non avere paura mi impegno tanto. Ci sono stati momenti difficili, come per tutti, però sono sempre alla ricerca della felicità e, quando sbaglio, mi riprendo perché voglio essere felice e, per farlo, so che mi devo impegnare. E non sbaglio mai per cattiveria».

D. Come vede il futuro?

Belen. «Lo vedo stupendo, meraviglioso e lunghissimo. Ho un’altra testa, è appena nata mia figlia, ho voglia di fare cose belle, di superare me stessa. Sono più concentrata su di me e sul mio benessere, che poi si riflette sugli altri».

Antonino. «Mi sono convinto che andrà tutto bene, sono uno che pensa molto e, avendo pensato tanto, ho capito che è meglio guardare l’orizzonte in positivo e semplificare le cose. Magari fra un anno avremo un altro figlio, fra due anni un altro ancora…».

D. Pensate al matrimonio?

Belen. «Ogni giorno, quando succede qualcosa di bello, Antonino mi chiede di sposarlo. Non saprei dirle: pensare di firmare le carte, il contratto, lo trovo poco romantico. Se dovessi immaginarlo vedrei solo io e lui, e poi una festa con gli amici stretti. Oggi voglio avere intorno solo quelle persone lì, le persone che porto con me da una vita. E importante circondarsi di persone vere perché con quelle sbagliate finisci in posti sbagliati».

Antonino. «Glielo chiedo tutti i giorni, tranne quando litighiamo, lì chiedo il divorzio (ride, ndr). Ma, dal 4 agosto dell’anno scorso, penso di averglielo chiesto tutti i giorni, 365 volte, mi devo muovere».

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. CapaMoniqueil 11/08/2021 09:26

    Io non li sento così affiatati vedremo

  2. Sandraohil 11/08/2021 09:31

    Io ‘na grattata me la so data. ‘nsia mai. NOTME

  3. CapaMoniqueil 11/08/2021 09:32

    Perchè sei belen te? Non lo sapevo…

  4. Alyalbyil 11/08/2021 11:04

    Credo che Sandra si riferisse alla gufata di Belen sulla gravidanza di Cecilia, se ho capito bene ;) 

    In effetti l’ultima volta che ha detto che vedeva più vicina Cecilia a una gravidanza la sorella s’è mollata, e alla fine chi è rimasta incinta è stata Belen (rofl) 

    Quindi fossi in Cecilia  (bacc) HAHA 

  5. Sandraohil 11/08/2021 11:04

    Era riferito a una certa risposta che ha dato Belen. Gesù se sei suscettibile. THINKING

  6. Sandraohil 11/08/2021 11:05

    Grazie Aly. (handshake)

  7. Sardissimail 11/08/2021 11:23

    A mio avviso il suo grande amore rimarrà per sempre De Martino, nonostante tutto.

  8. CapaMoniqueil 11/08/2021 15:53

    Scusa rispondi dopo il mio commento che dovrei pensare. Io non sono Alyalby, non ti conosco e non leggo i tuoi commenti altrove, quindi non posso sapere a cosa tu possa riferirti.

  9. Alyalbyil 11/08/2021 16:09

    Guarda Capa, che non la conosco neppure io Sandra, la leggo solo qui, solo che ho fatto lo stesso pensiero suo e ho immaginato cosa volesse dire LAMAGA HAHA 

  10. Sandraohil 11/08/2021 17:38

    Dal telefono non posso quotare quindi Monica parlo con te. Se avessi risposto a te te ne saresti accorta. ;)

  11. CapaMoniqueil 11/08/2021 21:58

    Ok perfetto ho compreso male io. In effetti mi sembrava strano HAHA 

  12. CapaMoniqueil 22/10/2021 16:53

    Vorrei riquotarvi questo mio commento…sensazioni di ben due mesi fa ed oggi…si dice che Belen e Antonino siano ai ferri corti NOTME 

    CapaMonique: Io non li sento così affiatati vedremo

     

Lascia un commento