‘Grande Fratello Vip’ Dopo la sua partecipazione al Maurizio Costanzo Show, un tweet manda Tommaso Zorzi su tutte le furie e decide di querelarne l’autore che conosciamo bene.

‘Grande Fratello Vip’ Dopo la sua partecipazione al Maurizio Costanzo Show, un tweet manda Tommaso Zorzi su tutte le furie e decide di querelarne l’autore che conosciamo bene.

Ieri è andata in onda la prima puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show e tra gli ospiti c’erano il vincitore del Grande Fratello Vip 5 Tommaso Zorzi e Giorgia Meloni fondatrice del partito “Fratelli d’Italia” che ha un’ideologia conservatrice e fa parte della destra italiana.

La donna è stata oggetto di una serie di domande da parte dei presenti e Tommaso Zorzi le ha chiesto delucidazioni sul voto ai sedicenni. Alcuni telespettatori si aspettavano che l’influencer facesse alla Meloni domande concernenti la questione  del movimento LGBT, nei confronti del quale la ex ministra ha sempre assunto un atteggiamento di condanna per certe idee che secondo lei sfidano l’etica e la religione. 

Zorzi ha sempre appoggiato il movimento LGBT e ha creato un jingle su un discorso della Meloni che ha fatto molto divertire il web. L’incontro tra la donna e l’influencer ha deluso dunque le aspettative di molti che si sono sfogati su Twitter perchè si aspettavano un acceso contradditorio che invece non era previsto dalla scaletta del programma. Tra questi c’era anche l’ex gieffino Fulvio Abbate che è stato molto duro nei confronti di Tommaso sui suoi social, al punto che quest’ultimo ha deciso di querelarlo:

Indubbiamente Abbate ha tirato fuori argomenti come il Fascismo e la Resistenza  che sono un riferimento molto ingombrante  ed impegnativo per qualunque paragone venga fatto a chiunque. Cosa ne pensate di questo catfight?

Nel frattempo la Meloni, saputo del caos mediatico scatenato sul web contro Zorzi, solidarizza con lui attraverso questo comunicato:

by emmaforever

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. NERIOil 25/03/2021 19:40

    il mio è un parere personalissimo , quindi assai opinabile, ma ben preciso e convinto 

    1. il responsabile principale non è Tom e neppure la Meloni…è Costanzo, che , da “regista” , molto probabilmente si era accordato in anticipo coi due  sul NON  creare polemiche e/o discussioni  su quel tema specifico—probabilmente , parecchi anni fa , Costanzo avrebbe invece favorito la discussione ,  anche se un pò scottante…ma adesso, pur rimanendo un mostro sacro della tv,  ormai è “boomer” ( inteso in senso di  bollito) …e non puo’ permettersi il lusso di avere noie 
    2. Non avendo mai seguìto i gf, non ho il dispiacere di conoscere Fulvio Abbate …ma direi che mobilitare termini  eclatanti e storici come il fascismo e la resistenza, sia veramente assurdo . L’ha fatta fuori dal vaso insomma. Non  era certo il MCS  il banco di prova per valutare  se Tommy è “illuminato” vs.  la Meloni “reazionaria” . Se Tommy bleffa , si vedrà in situazioni ben piu’ serie ed importanti …tanto le idee politiche della Meloni si conoscono , e saltano fuori di continuo. 
    3. detto quanto sopra, adesso, siccome io voto contro la  Meloni, temo una cosa: Premetto subito che Tommy si  merita  ampiamente di farsi largo nel mondo del web e dello spettacolo…ma sta pure diventando un idolo…e come in tutte le idolatrie , sui social si tende a copiare ed emulare  il pifferaio magico di turno. E la mossa della Meloni , di solidarizzare con Tommy, mi sa tanto di voler raccattare voti anche fra le zorzine 

  2. emmaforeveril 25/03/2021 20:29

    Concordo sui termini esagerati di Abbate conosciuto per cambiare continuamente idea sulle persone e che usa frasi fatte

  3. Hanna87il 25/03/2021 23:11

    Ma non ho capito le persone devono per forza alzare la voce, parlarsi sopra e insultarsi per dimostrare di essere a favore o contro di tematiche così importanti? In questo caso poi Tommaso esattamente cosa avrebbe dovuto fare? Mettersi lì arrabbiato a ribadire che non è d’accordo e insultarla per fare contenti quelli che criticano? Io credo che ci si possa confrontare in modo pacifico senza fare o dire chissà che cosa e in questo caso preciso poi è stato lo stesso Costanzo a fare una domanda alla Meloni e poi ha aggiunto che non era il luogo per fare un confronto politico per cui l’argomento è caduto lì per volere del padrone di casa. Ma capisco che ogni scusa buona per fare polemica

  4. sissi14il 26/03/2021 12:34

    Mi riservo di vedere il confronto al MCS che non ho guardato, ma concordo con Nerio sul fatto che probabilmente era un argomento che costanzo non voleva tirare fuori.
    Quel che mi lascia davvero perplessa è che una persona (che presumo) colta come dovrebbe essere Abbate (nemmeno io l’ho seguito al GF) rilasci simili commenti pubblici, parlando di fascismo e di resistenza.
    Mi sembra una bieca strumentalizzazione di un periodo storico difficilissimo che ha passato il nostro paese e che si spera non ricapiti MAI.
    Ora, io non seguo la politica della Meloni, non la voto e non so cos’abbia detto sul movimento LGBT. Posso quindi anche sbagliare nelle mie valutazioni, ma tirare fuori ancora le parole fascismo e resistenza mi sembra davvero un voler tornare a tempi che (fortunatamente) non esistono più.
    E dare della nutria a Zorzi per non aver tirato fuori quel discorso mi sembra davvero esagerato. Una persona dichiaratamente colta è capace di colpire senza offendere.
    A meno che l’offesa non sia servita per tornare alla ribalta, dato che mi sembra che sia già finito nel dimenticatoio…

  5. meri2020il 28/03/2021 01:24

    Anche io sono del parere che Tommaso abbia fatto bene a rispettare la scaletta. Non mi piace che la Meloni sia accumunata a Zorzi, erano due ospiti , non sono amici. Eppoi attaccano Tommaso ( non erano mica a tribuna politica) ma sul silenzio degli altri , neanche una parola.

Lascia un commento