Archivio tag: intervista sul magazine di ued di giulia

‘Uomini e Donne’ Intervista a Giulia Cavaglià: “Giulio? inizio a pensare che il suo carattere non si sposi bene con il mio, è troppo aggressivo. Con Manuel c’è grande sintonia. Angela Nasti? Abbiamo dei valori differenti: io non baso tutta la mia vita sull’aspetto fisico”.

‘Uomini e Donne’ Intervista a Giulia Cavaglià: “Giulio? inizio a pensare che il suo carattere non si sposi bene con il mio, è troppo aggressivo. Con Manuel c’è grande sintonia. Angela Nasti? Abbiamo dei valori differenti: io non baso tutta la mia vita sull’aspetto fisico”.

giulia cavaglia intervista

 

 

 

 

 

 

 

 

Giulia Cavaglià sta stupendo tutti come tronista, sicuramente il ruolo sembra le sia più congeniale rispetto a quello di corteggiatrice. La ragazza appare forte, sicura di sè, con le idee fin troppo chiare e forse troppe preferenze tra i corteggiatori, quando il più delle volte siamo abituati a vedere tronisti che arrancano non provando vero interesse per nessuno. Al Magazine di Uomini e Donne ha parlato di come si sente seduta sulla poltrona rossa, cosa pensa della sua compagna di trono con la quale non sta andando molto d’accordo e soprattutto…per chi sta pendendo il suo cuore al momento?

Giulia, sul trono sembra aver messo il turbo…

«Che dire… me la sto vivendo in modo molto positivo. Mi sento bene. Inizialmente non posso negare che avessi un po’ d’ansia. Sapevo dî dover affrontare una situazione completamente nuova, dopo un percorso turbolento. Ora, però, la sto vivendo meglio e mi sento serena. Credo di avere dei comportamenti rispettosi e coerenti nei riguardi dei miei corteggiatori, senza agire a discapito di nessuno, differentemente da quanto dice l’altra tronista. Sono felice che siano scese da quelle scale delle persone con cui ho avuto un grande feeling. Ci sono alcuni ragazzi che mi paiono sinceri, che sento interessativpiù a me che al contesto. E questa è una cosa che mi fa vivere tutto con più leggerezza e spensieratezza. E’ ovvio che su qualcuno abbia dei dubbi e, in studio, ho già palesato che uno di questi è Giulio, perché a volte lo vedo poco spontaneo».

Insomma ìa poltrona rossa le risulta più comoda della seduta precedente?

«Le dirò, non è poi così scomodo lo sgabelìo delie corteggiatrici, anzi. Uno pensa che sia più facile stare dall’altra parte, perché sei tu a condurre i giochi e a scegliere tra varie persone, ma non è proprio così. Avere in mano tutte le decisioni è un carico di responsabilità importante. E poi, come si dice, quando ti siedi sul trono sai che qualsiasi cosa potrà e sarà usata contro di te. Mi sento comoda, ma in fondo poi non così tanto (ride, ndr)».

Ritornando al capitolo Giulio, per come era iniziata la vostra conoscenza era difficile aspettarsi tutti questi dubbi…

«È vero che non ho mai fatto mistero che mi piacesse, ma il percorso é molto lungo. Lo sto conoscendo e dopo le nostre esterne inizio a pensare che il suo carattere non si sposi bene con il mio. Risponde a tono dimenticandosi il rispetto, non ha reazioni naturali. Ha un atteggiamento un po’ troppo aggressivo anche nel chiedermi le cose. Sembra quasi che, quando stiamo insieme, sia lì pronto per segnarmi i voti in pagella. All’inizio mi sembravano un sinonimo di sicurezza, ora però certi aspetti del suo carattere non mi aiutano a mandare avanti le conversazioni. Qualcosa forse sta cambiando. Sicuramente penso che avrei dovuto rispondergli molto più a tono quando mi ha risposto mancandomi di rispetto. A dir la verità, in puntata, dovrei dire molte più cose, anche in tante aftre circostanze. . .».

A cosa si riferisce?

«Anche Angela ha superato il limite, ma in quel momento ero concentrata su altro. Poi uno toma a casa e si accorge che avrebbe potuto dire molto di più. Di lei penso che sia una ragazzina di 19 anni che non sa pesare le parole. Lancia il sasso e poi nasconde la mano, perché non si rende conto di quello che dice. Poi non perde occasione per sottolineare che lei sia più bella di me fisicamente. Lo fa trapelare in tutti i modi. E onestamente non credo stia facendo una bella figura: emerge un’immagine di lei come di una ragazza insicura, perché chi è certo di quanto vale non ha bisogno di screditare costantemente gli altri. Di solito sono le altre persone che dovrebbero farti i complimenti o almeno, nella mia vita, Iascio che siano gli altri a darmi degli appellativi positivi. E c’è di più. . .».

Continui

«Sono contenta che la maggior parte dei nostri corteggiatori siano solo per una o per l’altra. Non credo che una persona che prova interesse per Angela possa fare parte della mia vita. Abbiamo dei valori differenti: io non baso tutta la mia vita sull’aspetto fisico. Questo è quello che penso di lei ed è giusto che lo sappia. Per il resto sono stata talmente tanto litigiosa da piccola, che adesso non discuto più. Lascio agli altri la fatica di farlo (sorride, ndr)».

I suoi corteggiatori sembrano apprezzare molto il suo carattere…

«Credo di aver trovato delle persone molto intelligenti. Con Manuel la sintonia è innegabile. Lo vedo realmente interessato a me e proiettato a uscire fuori dal programma insieme».

Come mai non è ancora scattato un bacio tra di voi, nonostante Ia grande sintonia? Su Alessandro cosa mi dice?

Vi sta piacendo Giulia tronista?

Leggi anche...