‘Uomini e Donne’ Intervista doppia a Giulia Quattrociocche e Daniele Schiavon: qual è stata la prima cosa che si sono detti appena usciti dallo studio? Quando ha capito lei che sarebbe stato Daniele la persona giusta? Come hanno vissuto i primi giorni lontano dalle telecamere? E poi la rivelazione che non ci saremmo mai aspettati…

‘Uomini e Donne’ Intervista doppia a Giulia Quattrociocche e Daniele Schiavon: qual è stata la prima cosa che si sono detti appena usciti dallo studio? Quando ha capito lei che sarebbe stato Daniele la persona giusta? Come hanno vissuto i primi giorni lontano dalle telecamere? E poi la rivelazione che non ci saremmo mai aspettati…

Giulia Quattrociocche e Daniele Schiavon intervista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arriva finalmente l’intervista doppia, grazie al Magazine di Uomini e Donne, della neo coppia formata dall’ex tronista Giulia Quattrociocche e il suo ex corteggiatore, ed ora super fidanzato, Daniele Schiavon. I due appaiono innamoratissimi, quasi come si conoscessero da una vita e ancorati alla certezza che il loro è vero amore e durerà per sempre.

«Ci siamo riconosciuti perché siamo due anime simili»

Giulia e Daniele, come procede tra voi?

Giulia: «Stiamo benissimo! Ci stiamo vivendo giorno per giorno e si sono confermate tutte quelle sensazioni che avevamo iniziato a provare all’interno del programma. Tra di noi è un crescendo e non ci annoîamo mai. E meglio di come ci aspettavamo che sarebbe stato».

Daniele: «Sta andando tutto secondo I piani e, nonostante siano passati alcuni giorni dalla scelta e li abbiamo trascorsi insieme, non c’è mai stata alcuna lite. Sentiamo di aver bisogno l’uno dell’altra. È la prima volta che mi capita di aver voglia di passare tutto ll tempo con la mia ragazza, perché quando GiuIla non c’è è come se mi mancasse l’ossigeno. Sto vivendo una fiaba nonostante non abbia mai creduto nelle favole».

Come avete vissuto i prlml glornl lontano dalle telecamere? Un passo importante…

Come immaginate Il vostro apparamento?

G: «Una casa semplice, con una cucina grande che ci permetta di organizzare delle belle cene per i nostri amici a una camera spaziosa con un letto comodo. Ci basta poco, purché sia uno spazio che ci faccia sentire a casa, dove possiamo essere noi tra le nostre cose. Il nostro nido d’amore».

In questo periodo avuto già fatto le presentazioni in casa. Che legame si è creato con le rispettive famiglie?

G: «Mia mamma è innamorata di Daniele! Faceva il tifo per lui già da prima, ma dopo averlo conosciuto ha definitivamente perso la testa (ride. ndr). La famiglia di Daniele mi ha accolta con grande effetto e la madre è una persona deliziosa. Pensi che ll primo giorno che ho dormito a casa loro, la mattina seguente ci ha fatto trovare la colazlone pronta con un bigliettino e due torte preparate per noi. Sono tutti felici, perché cl vedono sereni.

D: «Con la mamma di Giulia è nato amore a prima vista, così come con lei e la mia. Se io 9 Giu! a s arno così affini nel modo di penna . di vivere è merito del nonrì genitori, che evidentemente cl hanno trasmesso un’educazione simlle. La madre di Giulia è proprio come lei, anzi più amorevole (ride, ndr). Ovunque siamo, che sia da me o da lei, ci sentiamo a casa».

Giulia, quando ha capito che sarebbe stato Daniele la persona giusta?

G: «Non ho mai fatto mistero che tra me e Daniele si fosse creata da subito una grande sintonia. C’erano quegli sguardi mentre ci ”microfonavano” durante le esterne in cui, già dalle prime volte, ci dicevamo tutto con gli occhi. ‘Ho capito giorno dopo qiomo che io e lui siamo abituati a dare importanza alle stesse cose. Pensi che dopo una delle prime esterne con lui, ero scappata al lavoro perché avevo il turno e, parlando con i miei colleghi che ormai mi conoscono da una vita, avevo detto loro: “Ragazzi, lui è uno di noi”. E mi è rimasta questa stessa sensazione dall’inizio alla fine, perché ho sentito che Daniele sarebbe potuto entrare nella mia realtà e avrebbe potuto farlo in un qualsiasi momento del passato se solo ci fossimo incontrati prima. Verso di lui ho un forte senso di appartenuta, come se fossimo due persone destinate a trovarsi».

Daniele, cosa l’ha colpita di Giulia durante il vostro percorso?

D: «Ho visto in lei Ia mia stessa trasparenza, ma soprattutto una persona con grande carattere, capace di tenermi testa. E poi è bella: da quando stiamo insieme mi incanto a guardarla  anche quando ha un filo di trucco. Durante il programma tra di noi è stata come una partita a poker: alla fine siamo andati entrambi all-in, ma siamo usciti tutti e due vincenti».

Prlma che arrivassero i petali rossi, tra di voi c’è stato un ballo intenso. In molti si chiedono cosa vi slate detti al centro dello studio.

 

Daniele, se lo aspettava?

D: «Assolutamente no, nonostante quel ballo fosse durato un’eternità. È stata un’emozione grandissima».

Qual è stata la prima cosa che vi siete detti appena usciti dallo studio?

G: «Ci siamo raccontati i nostri punti di vista rispetto al percorso, ci siamo aperti sul nostro passato ancora meglio per capire come eravamo diventati ciò che siamo oggi. In realtà non avevamo molto da aggiungere rispetto a ciò che avevamo già condiviso nel programma. soamo sempre stati istintivi e trasparenti nonostante le teIecamere».

D: «Ci si.amo scambiati immediatamente I numeri e siamo rimasti incollati per ore».

Chi è il più romantico tra i due?

D: «lo! Se qualcuno si sta domandando perché da settimane a Roma piova, sappiate che è perché tutte le volte che Giulia prova a dirmi qualcosa di dolce, scende il diluvio (ride, ndr). Scherzi a parte, nonostante ciò, neppure io amo affidarmi troppo alle parole, sono più uno che dà dimostrazioni con I gestì».

G: «Abbiamo tanti momenti di dolcezza, dove non ci serve farci grandi dichiarazioni. La scorsa sera Daniele si è messo la sveglia all’una di notte per venirmi a prendere al lavoro, nonostante stesse già dormendo e la mattina dopo dovesse giocare. Queste per me sono le dimostrazioni che fanno la differenza. Io e Daniele sappiamo già di essere innamorati ma non ci diciamo ti amo:noi ci guardiamo negli occhi e diciamo “punto”. Ci bastano i nostri sguardi per trasmetterci tutto ciò che sentiamo. Alla mia età so distinguere l’infatuazione di un momento da un sentimento solido e con Daniele vedo qualcosa di importante. È la persona giusta, il mio lui. ed è come se fossimo fidanzati da una vita».

Vivendovi ogni giorno, cosa avete scoperto l’uno dell’altra che ancora non conoscevate?

D: «Giulia è un fumetto: è buffa, sembra un giocattolo, ma ci divertiamo di continuo. E poi, ho scoperto che è molto gelosa, anche se forse lei lo negherà (ride, ndr)».

G: «La gelosia non mi è mal appartenuta e invece Daniele ha tirato fuori anche questo lato di me. Tra I due, però, il più geloso è lui. Poi ho scoperto che è molto disordinato, lascia tutto per aria, ma ha anche un Iato molto tenero. Siamo entrambi due golosi e la notte, visto che spesso ci assale una gran voglia di dolci, andiamo a farci un bel rifornimento di cornetti con la nutella».

Quali nono i vostri progetti?

D: «Per ora siamo impegnati con la ricerca della casa e a trovare un equilibrio tra gli impegni e la nostra coppia. Vogliamo semplicemente viverci».

G: «Abbiamo Intenzione di continuare con la nostra vita di tutti I glorni, tra il lavoro al ristorante e gli allenamenti di calcio per lui. Non aspettetevi di vederci trasformati in degli influencer. lo non ho alcuna intenzione di utilizzare il mio profilo Instagram, perché non ne sento alcuna mancanza. Io e Daniele siamo due persone normali, e se decidessimo un giorno di sponsorizzare qualcosa sarà questo: la semplicità in una foto dove mangiamo una buona carbonara insieme ai nostri amici».

L’ultima volta siete scappati velocemente dallo studio. Ora come avete voglia di salutare Uomini e Donne?

G: «Questo programma mi ha permesso di fare un’esperienza fuori dal comune, molto diversa da come Ia immaginavo. Mi ero seduta sul trono con la voglia di trovare un compagno per la vita, come recita la frase alle spalle della poltrona rossa, ma non sapevo quanto tutto questo mi avrebbe messa alla prova. C’è un mondo dietro da scoprire che ti arricchisce e ti travolge: un gruppo di persone che lavorano per te ventiquattr’ore al giorno, facendoti da sostegno. Sono uscita dalla trasmissione arricchita non solo a livello sentimentale ma umano. Non dimenticherò mai i momenti vissuti, con la speranza di non perdere mai di vista tutti coloro che hanno lavorato per me dietro le quinte».

D: «Prima di iniziare questo percorso ero impulsivo, parlavo poco e preferivo stare in disparte. Questo programma mi ha permesso di trovarmi faccia a faccia con i miei limiti, di lottare per ciò che volevo e mi ha regalato una persona meravigliosa accanto. Tutto quello che voglio dire a chi si trova lì dentro è semplicemente “Grazie”».

BEATRICE GENTILI

Quindi non aspettiamoci sponsorizzazioni dai due…forse forse è iniziata una nuova era da Maria De Filippi? Se così fosse vogliamo più Giulie sul trono!!!

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. @CVDMil 06/12/2019 08:41

    Io non ci posso credere  NGUEE Non voglio credere che il mio Viking sia sincero in queste parole. A lei credo al 100%. Non fanno sponsorizzazioni ma io ho notato che Daniele tagga qualsiasi ristorante o azienda con cui ha a che fare. Comunque se è così, è ancora accettabile  ;) 

  2. Annaluil 06/12/2019 08:49

    Al di là di antipatie o meno sembra si stiano vivendo senza tanti fronzoli. Auguri

  3. cieloblu2016il 06/12/2019 09:16

    Sembrano usciti da un film di Verdone però son carucci dai.

  4. binauralil 06/12/2019 11:01

    Confermo la mia impressione: insieme sono davvero carini!

  5. Silvia3007il 06/12/2019 11:05

    A me piacciono…poi in questa prima tornata di troni tra Zarino, Veronica e Giulio…ben vengano troniste come Giulia e Sara Tozzi, che sono state corrette e coerenti! BRAA  BRAA  BRAA Per lui ho un debole perchè è un gran fixo a mio modo di vedere!

  6. emerenzianail 06/12/2019 11:35

    A me tanto corretta non mi è sembrata Giulia. Ha infierito su Alessandro quando sapeva già di voler scegliere Daniele. Se ti piace Daniele, a che serve attaccare Alessandro? Su cose futili tra l’altro. Secondo me l’ha affossato in modo molto gratuito, se lo poteva risparmiare. E io non sono fan di Basciano, non me ne frega niente, però obiettivamente è quello che è successo.

    Tra l’altro, da bellissimo che era, all’ultima puntata gli ha ricacciato il difetto delle orecchie FIENO 

    Comunque va beh, a questo punto è anche inutile parlarne, era solo per dire. Mi fa piacere che le cose vadano bene per la coppia.

     

     

     

  7. Silvia3007il 06/12/2019 11:57

    Mah si…quello che dici te è vero, poteva rompere meno le balls ad Ale. Il mio concetto di correttezza era riferito al fatto che non è stata lì ad allungare troppo il brodo: che Daniele le sia piaciuto da subito è palese e per me era chiaro che avesse manifestato alla redazione l’intenzione di uscire…se non avesse scelto in quella puntata avrebbe scelto in quella successiva (anche Maria la stava dirottando alla scelta), senza appunto allungare il brodo e creare inutili teatrini, che ti fanno perdere solo di credibilità davanti alla persona che sceglierai.

    emerenziana: A me tanto corretta non mi è sembrata Giulia. Ha infierito su Alessandro quando sapeva già di voler scegliere Daniele. Se ti piace Daniele, a che serve attaccare Alessandro? Su cose futili tra l’altro. Secondo me l’ha affossato in modo molto gratuito, se lo poteva risparmiare. E io non sono fan di Basciano, non me ne frega niente, però obiettivamente è quello che è successo. Tra l’altro, da bellissimo che era, all’ultima puntata gli ha ricacciato il difetto delle orecchie Comunque va beh, a questo punto è anche inutile parlarne, era solo per dire. Mi fa piacere che le cose vadano bene per la coppia.

     

  8. Losiril 06/12/2019 14:57

    Io li trovo carini!

  9. Anna23il 06/12/2019 15:30

    Si stanno vivendo senza staccarsi un attimo, io li vedo bene e parecchio affini!

  10. chiaratil 07/12/2019 08:54

    Per me è stata più che corretta, tant’è che Alessandro ne era consapevole. Era disperata sulla segnalazione di Daniele, non ha portato Ale in esterna quando Dani se n’è andato…. Anche l’ultima esterna con Ale era chiara, anzi è servita a far conoscere un aspetto più sensibile di lui, ma il coinvolgimento era mooolto differente. Ripeto:nel contesto del trono lei è stata molto corretta

Lascia una risposta