Archivio tag: lite Rosy e Tina cipollari

Intervista a Rosy Chiarelli, veterana del pubblico del programma di ‘Uomini e Donne’: in che rapporti è con Maria De Filippi? Ha mai chiarito con Tina Cipollari dopo la famosa lite in diretta e con Teresa Cilia? E la scelta più emozionante è stata …

Intervista a Rosy Chiarelli, veterana del pubblico del programma di ‘Uomini e Donne’: in che rapporti è con Maria De Filippi? Ha mai chiarito con Tina Cipollari dopo la famosa lite in diretta e con Teresa Cilia? E la scelta più emozionante è stata …

Rosy Chiarelli

 

 

 

 

 

 

Questa settimana ‘Uomini e donne Magazine’ intervista un altro personaggio di Uomini e donne di vecchia data, che nel bene e nel male ha fatto la storia del programma, anzi no…del suo pubblico! Rosy Chiarelli, veterana del pubblico di uomini e donne da diciannove anni, famosa sul web soprattutto per quella famosa lite nel 2009 Tina Cipollari racconta:

Rosy, partiamo dall’ indimenticabile lite con Tina. Lo sa che ancora oggi ha una discreta popolarità sul web grazie a quella sfuriata?

“Me l’hanno raccontato, perché io non sono molto brava con i social. È curioso che a distanza di 10 anni faccia ancora scalpore quella lite”.

Come nacquero le incomprensioni tra di voi?

“C’era una persona del programma- di cui non mi va di fare il nome- che raccontava a Tina che io parlavo male di lei, cosa per altro non vera. Così quella volta lei intervenne e mi attaccò duramente”.

Anche a lei scappò qualche commento al vetriolo…

“Mi attaccò ed io risposi citando la storia del calendario del marito. Diciamo che non mi sottraggo quando penso di avere ragione. Sono fumantina, dovrei contare fino a 10 prima di parlare ma se una cosa non mi sta bene, la devo dire”.

Qualche volta ha fatto arrabbiare anche la De Filippi.

“Sì, è capitato. Ma stiamo parlando sempre di situazioni inerenti al programma. Tutti i diverbi finiscono quando termina la registrazione. In ogni caso, sono abituata a dire quello che penso, anche a costo di farla arrabbiare”.

Più volte alcuni blog hanno scritto: “la redazione caccia Rosy dal pubblico”. Ha mai rischiato?

“Sono tutte invenzioni che nascono non so come. Non è mai capitato, sennò dopo 19 anni non sarei ancora lì”.

Poi con Tina si è chiarita?

“Sì, tanti anni fa. Ci siamo viste fuori dallo studio e abbiamo chiarito”.

Si arrabbiò quando la Cipollari la defini “pizzettara”?

“Ma no, figuriamoci. Mi dava della pizzettara ma per la verità io non so nemmeno come si faccia una pizza. In Pizzeria stavo solo alla cassa.”

Una curiosità: davvero lei e suo marito avevate sette pizzerie?

“No, solo una. Ogni tanto la gente mi ferma e mi dice: ‘sono venuto a mangiare nella tua pizzeria ma non c’eri’. In realtà non ci sto da 10 anni e poi, da quando mio marito è mancato, l’attività la gestiscono i figli di mia sorella.

Torniamoo a Uomini e Donne. Com’è cominciata la sua avventura nel pubblico?

“Per puro caso. Il programma era cominciato da un anno quando incontrai un’amica di mia sorella che mi chiese se volessi andare ad assistere ad una registrazione. A differenza di altri, non ho fatto un provino”.

E cosa accadde?

“Il primo giorno Maria mi fece intervenire per commentare una delle storie: poi mi richiamarono e non sono più andata via”.

Su cosa riguardava il suo intervento?

“All’epoca non c’erano i troni, sì discuteva dei problemi delle persone comuni. In quella puntata c’era una signora che discuteva di una casa in una zona di Roma che io conoscevo bene. “È una bella via”, commentò una delle signore del pubblico. A me venne spontaneo girarmi e rispondere, senza microfono: ‘Ma cosa dice? La conosce quella zona?’. Maria mi senti e mi diede la parola”.

Con la conduttrice che rapporti ha?

Per quanto riguarda il resto del pubblico, è mai nata un amicizia con qualcuno?

“Dopo tanti anni di frequentazione è normale che sia così. Ci sentiamo telefonicamente soprattutto con Daniela, Candida e Alfonso, con cui si è stabilita una discreta Sintonia. Certo, poi ognuno ha la sua vita”.

Le sono stati vicini anche quando è mancato suo marito, nel settembre del 2017?

“Quando è morto per due mesi non sono andata a Uomini e Donne perché la sofferenza era troppa. Poi ho ripreso, anche per svagarmi un po’, nonostante il il dolore resti in maniera strisciante. Tutta la famiglia di Uomini e Donne mi è stata vicina: la redazione mi ha chiamato, ho ricevuto telegrammi e messaggi, anche Gianni Sperti e Tina Cipollari mi hanno fatto le condoglianze”.

Il pubblico, attraverso i social, che cosa le chiede più spesso?

“Mi fanno tante domande, soprattutto quando sta per arrivare l’ora della scelta soprattutto quando sta per arrivare l’ora della scelta: vogliono sapere chi sceglierà quel troniste o come si comporta quella corteggiatrice”.

I suoi tronisti preferiti quali sono stati?

“Eugenio Colombo mi è piaciuto molto, così come Manuel Vallicella. Poi mi piacevano le sorelle Enardu, perché avevano una personalità forte”.

Con Teresa Cilia invece ha avuto diversi screzi. Perché?

Segue il trono over?

“Sì, mi diverte molto. Ma le dico subito che Gemma Galgani non mi sta simpatica. All’inizio mi piaceva, ora meno. Se vuoi trovare un uomo, non stai lì 5 anni. E poi lei è innamorata di Giorgio Manetti, che per me sta solo giocando”.

La scelta più emozionante di questi anni?

“Le scelte sono tutte emozionanti perché questi ragazzi ci mettono il cuore, lo gettano oltre l’ostacolo, anche se poi le storie durano pochi mesi. Mi emozionai quando Andrea Damante scelse Giulia De Lellis e quando Claudio Sona scelse Mario Serpa.

A settembre la rivedremo nel pubblico?

Noi siamo sicuri ci sarà e voi? Siamo pronti per la registrazione di mercoledì?

VIDEO LITIGATA

 

Leggi anche...