‘Uomini e Donne’ Intervista a Ida Platano, cos’è successo in questi mesi con Riccardo? Si sentono ancora? Ha realmente ritrovato l’amore al fianco di un altro? La rivedremo da Maria De Filippi?

‘Uomini e Donne’ Intervista a Ida Platano, cos’è successo in questi mesi con Riccardo? Si sentono ancora? Ha realmente ritrovato l’amore al fianco di un altro? La rivedremo da Maria De Filippi?

Ida platano e Riccardo guarnieri

Ci sono voluti mesi per superare il trauma della separazione da Riccardo Guarnieri, ma finalmente Ida Platano sembra essere riuscita a farlo, anche grazie all’aiuto di una psicologa che l’ha seguita in questo periodo di transizione.

Leggendo l’intervista avrete modo di capire come sia avvenuta questa separazione, repentina, senza una motivazione valida…elementi che avrebbero destabilizzato chiunque, sommiamoci poi lo stress legato al lockdown (annessa alla gestione di un’attività autonoma chiusa per mesi), l’unica ancora di salvezza che le ha impedito di perdersi nelle onde è l’amore per (e di) suo figlio.

Inutile tergiversare e leggiamo cosa ha raccontato Ida sulle pagine della rivista ufficiale di Uomini e Donne:

“D: Ida, come sta?”

“Sono spensierata e serena, mi sento forte e coraggiosa come un tempo. Sono piena di iniziativa e finalmente sto tornando a sorridere alla vita.”

“D: Cosa é accaduto in questi mesi in cui è stata lontano dai riflettori?”

“Mi sono presa cura di me e del mio lavoro. Mi sono iscritta in palestra, ho fatto decluttering a casa, liberandomi delle cose inutili, e ho dato un tocco di novità al mio salone di bellezza. Ho cerca to di ripartire da lì, nonostante le paure e i dubbi che tutti viviamo in questo difficile momento storico. Naturalmente il lavoro non è più quello di prima, ci si muove a piccoli passi ma, come avviene per ogni cosa, so che la cura a tutto sarà il tempo e speriamo che passi il prima possibile. In questi mesi mi sono guardata allo specchio e ho lasciato che le insicurezze che ho sempre avuto, piano piano, scivolassero via.”

“D: Come ci è riuscita?”

“Un modo per ritrovare la sicurez za in se stessi univoco non c’è. A un certo punto, quando capisci che non hai più voglia di fare nulla, né di cucinare né di alzarti dal letto, ti rendi conto che qualcosa non va. Ho toccato il fondo, finché all’improvviso la spinta è arrivata da dentro me stessa e mi sono accorta da sola di dover chiedere aiuto.”

“D: A chi si è rivolta?”

“Ho deciso di farmi seguire da una psicologa ed è anche grazie a lei se sono riuscita a raggiungere tante consapevolezze. Sto seguendo una terapia basata sul metodo dei livelli (un approccio transdiagnostico alla terapia cognitivo-comportamentale, ndr). Ci vuole tempo, è un viaggio che non finirà mai però, passo dopo passo, sono sicura che ce la farò. È un percorso in cui ti scavi dentro, riapri cassetti tenuti chiusi da tanto tempo, però ti aiuta a trovare delle nuove risposte. È un percorso tanto faticoso, ma ti restituisce in ricchezza interiore, forza, determinazione ed equilibrio. Oggi mi arricchisce molto questo tipo di terapia, ma ogni persona è a sé. Sicuramente farsi aiutare fa bene a tutti e non è un segno di debolezza o malattia.”

“D: Parliamo del passato: il punto di partenza di tutto questo. Oggi che peso gli dà nella sua vita?”

“Il passato non si può cancellare né eliminare. Né voglio fare tesoro per trarne insegnamenti per il futuro. E poi ci tengo a precisare una cosa…”

“D: La ascolto.”

“D: Oggi cosa custodisce nel suo cuore?”

“Ho un grandissimo amore verso mio figlio e per la mia anima. Non sento la necessità di avere nessuno al mio fianco, perché sto bene così. L’esperienza ti aiuta a capire che si può dire di essere davvero completi solo quando da soli si raggiungono delle consapevolezze interiori. L’amore che si riceve da un partner non deve essere altro che un sostegno aggiuntivo: deve farti sentire tranquilla e serena.”

“D: Sui social, però, sè parlato di un nuovo flirt con un uomo con cui è stata avvistata…”

“(Ride, ndr). Appena ho letto la notizia mi sono fatta una risata. Non c’è nessuno nella mia vita lo ripeto tranne mio figlio. La persona con cui sono stata avvistata è un mio amico. Ho tanti amici uomini e succede che durante la settimana mi conceda due ore di relax. Hanno scritto che fossi in pizzeria, ma in realtà mi trovato a un sushi. Tutto qua. Non c’è nessuno nella mia vita, altrimenti sarei stata la prima a dirlo.”

“D: Ha mai pensato di rimettersi in gioco nel Trono Over?”

“D: C’è qualcuno del parterre maschile che ha destato la sua attenzione?”

“Nessuno in particolare: sul piano estetico ci sono dei bei ragazzi, ma caratterialmente non ho visto quel piglio in più. Non vedo ancora sentimenti forti in nessuno né vere e proprie coppie innamorate, ma solo leggere conoscenze: ho bisogno di studiare meglio la situazione.”

“D: Si sente di dare qualche consiglio alla sua amica Gemma?”

“lo e Gemma ci sentiamo tutti i giorni, ci supportiamo a vicenda e l’unico consiglio che le do è di viversi tutte le esperienze in cui ha voglia di lanciarsi. Mi dispiace vedere che gli uomini che entrano in studio per lei non sono davvero intenzionati a viverla. Sembra che alcuni cerchino solo un appoggio per visibilità: all’inizio si lanciano, ma poi lasciano che la conoscenza vada scemando. Vorrei vedere qualcuno dimostrare alla mia amica che desidera conoscerla davvero e vuole trasmetterle amore o altri sentimenti. C’è troppa leggerezza: un uomo più grande dovrebbe avere più spessore e cercare qualcosa di più concreto. Secondo me, Paolo ha voluto usare una scusa per interrompere la loro frequentazione, dipingendola come una persona pesante: la solita giustificazione di chi non sa cosa dire. A Gemma lui piaceva davvero.”

“D: Su Biagio, invece, che pensa?”

“I suoi occhi mi sembrano buoni, però sono una persona che dalle prime impressioni non riesce a farsi l’idea giusta (ride, ndr). Vedo anche un uomo che cerca molto il contatto fisico ed è tanto interessato a questo aspetto. Quello che mi è arrivato da casa è questo.”

“D: E lei, Ida, oggi con quale atteggiamento si affaccia alla vita?”

“«Dopo questi mesi così intensi, sto imparando un sacco di cose e sto provando a sperimentarne altrettante per riuscire a conoscermi al cento per cento. Ho capito che non esistono esperienze o situazioni per diverse età, ma esiste una sola vita che va vissuta appieno e senza rimpianti.”

A cura di ‘Beatrice Gentili’.

Troviamo veramente incomprensibile il comportamento di Riccardo, ma sicuramente avremo modo di ascoltare la sua versione sul prossimo numero della rivista, o si negherà anche questa volta?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. pacificil 23/10/2020 13:19

    Io rivorrei Riccardo nel trono over (rofl) ma a questo punto credo che sia lui ad essersi fidanzato con un’altra (rofl)

  2. sumi86il 23/10/2020 22:11

    Si anche secondo me lui sta con una HAHA lei cmq proprio zerbina inside

  3. Marottail 23/10/2020 22:24

    Per fortuna non è più tornata in trasmissione. Anche se mi sembra stranissimo che non voglia tornarci. L’accoglierebbero a braccia aperte

Lascia un commento