‘Uomini e Donne’ Intervista a Giacomo Czerny: chi gli sta facendo battere il cuore tra Carolina Ronca e Martina Grado?

‘Uomini e Donne’ Intervista a Giacomo Czerny: chi gli sta facendo battere il cuore tra Carolina Ronca e Martina Grado?

Il trono più interessante di Uomini e Donne al momento è quello di Giacomo Czerny, il bel ligure che sta tenendo sulle spine soprattutto due corteggiatrici: Carolina Ronca e Martina Grado. E’ difficile comprendere i pensieri di Giacomo, perchè risulta un po’ cervellotico e strano (cit.), ma i suoi occhi parlano e stanno creando shippers con l’una o l’altra corteggiatrice. Ma lui cosa sente realmente? Vi proponiamo un’intervista fatta qualche giorno fa, prima della puntata andata in onda ieri, dal Magazine dedicato al programma, leggetela attentamente e diteci chi secondo le sue parole lo ha colpito maggiormente.

Giacomo, come si sente?

«II mio bilancio fino a oggi è positivo: mi sto divertendo, sono contento del percorso che ho iniziato e penso di essere sulla strada giusta. Non so se sia una questione di fortuna, però mi ritengo un ragazzo fortunato perché in studio ci sono persone interessanti e interessate a me. Prima di iniziare questa esperienza, la mia paranoia era che potessi non piacere a nessuna o viceversa. E, invece, ho incontrato delle ragazze che mi interessano, molto diverse tra loro e che tirano fuori lati differenti di me. Ora starà a me capire quale di questi caratteri possa essere più affine al mio, al di fuori».

Iniziamo da Martina. Tra voi due, ultimamente, ci sono stati alcuni problemi. Cosa le piace e cosa non la convince di lei?

«È una ragazza molto particolare. Si è presentata a me in un modo e poi, conoscendola, ho capito che era anche altro. Abbiamo avuto un po’ di difficoltà nell’ultima settimana, forse dettate anche dalle mie percezioni, non necessariamente corrette. Credo sia stato giusto, però, esporle. Ho pensato di non piacerle esteticamente, perché non sentivo quella chimica che cercavo nelle ultime esterne. Questo ha acceso una discussione nonostante non fosse mia intenzione. Sicuramente Martina è una ragazza particolare, interessante, che ha bisogno di essere conosciuta di più. Credo che sia molto insicura su certi aspetti e sicura su altri, perciò non sempre viene fuori».

Poi c’è Carolina.

«In questo momento è la persona che si avvicina di più al mio modo di vedere le cose. Molto spesso diciamo di parlare la stessa lingua, ed é vero. Non portarla in esterna mi ha fatto capire tante cose: le sue reazioni sono state vere, sincere ed è quello che cerco. Naturalmente, a oggi, le mie sono valutazioni di pancia, però sicuramente mi piace e penso sia evidente. Sono molto trasparente nelle mie espressioni quando una ragazza mi attrae».

C’è qualcuna di loro che, se non ci fossero state le limitazioni delle mascherine, avrebbe avuto voglia di baciare?

«Secondo me, in quasi nessuna delle esterne si è creata l’occasione per un bacio, però la voglia c’è stata. Il primo bacio credo debba venire in modo spontaneo e naturale e, in una situazione del genere in cui a guardare ci sono altre persone e le tue corteggiatrici, è tutto più complicato, ma dovremmo affrontare anche questa sorta di scoglio (ride)».

In questo momento quali emozioni prova?

«Quando entri a far parte di questo programma le tue aspettative sono confuse: non sai mai cosa succederà. Sento delle emozioni forti, e non mi aspettavo sarebbe accaduto tutto così velocemente. Sono uno che si annoia spesso, e quindi provare queste sensazioni per me è un passo importante: era da tanto che non capitava. Non so cosa succederà, ma sicuramente sono emozioni che valgono tanto».

Qualcuno l’ha definita estremamente razionale. Si rispecchia in questa definizione?

«No, assolutamente. Capisco che possa essere trasparso questo, ma sono tutt’altro che razionale. Ritrovarmi a vivere da solo, in una casa dove non vedo nessuno, mi porta a pensare molto perché è l’unica cosa che mi rimane e probabilmente questo ha dato spazio alla razionalità».

Qual è il difetto che più odia di sè?

«Ne ho tanti, alcuni non si sono visti, altri sì. Non mi piace il modo di approcciarmi alle discussioni. Quando credo di aver ragione, e ho di fronte qualcuno che non la pensa come me, mi impunto: sono testardo, orgoglioso, permaloso, e vado avanti dritto come un treno. È un lato del mio carattere che amo e odio allo stesso tempo, perché mi porta sempre ad avere discussioni molto accese e, se mi accorgo di aver sbagliato, non ce la faccio subito a tornare sui miei passi. Sono molto rabbioso ed è una parte di me che vorrei migliorare»

In amore gioca mai di strategia?

«Un po’ di strategia c’è sempre lo dico senza ipocrisie anche se mi lascio guidare dalla pancia. Non decido a tavolino come comportarmi, però è naturale che ogni tanto, se succede qualcosa, cerco di modularmi. Non mi preparo mai nulla prima, mi lascio trasportare dagli eventi, ma credo che tutti usino un po’ di “giochetti” anche per capire le reazioni della persona che hanno di fronte».

Tra Ie sue corteggiatrici, chi è quella che avrebbe notato più facilmente se fosse stato all’esterno?

«Questo programma ti dà modo di conoscere le persone in modo diverso, senza fermarti al primo scoglio. Credo che avrei notato sia Martina che Carolina e Olga, però non so con chi sarei riuscito a rapportarmi immediatamente. All’esterno ti dai meno opportunità, sei più sbrigativo nel prendere le scelte dopo una prima uscita».

C’è qualcuna delle corteggiatrici di Massimiliano che la incuriosisce?

«Una ragazza che mi ha colpito è stata Eugenia, per la sua sensibilità e simpatia. Secondo me tirerà fuori una bella parte di Massimiliano che ancora non è emersa: penso sia arrivata al momento giusto per lui. È una ragazza che mi sembra molto interessante, sensibile e in quanto tale intelligente».

Cosa si aspetta dalle corteggiatrici che sono lì per lei?

«Che siano sincere, intraprendenti, che non abbiano paura di mettersi in gioco e non mollino alla prima difficoltà, perché è ciò che mi aspetto da una donna. Ho sempre amato le persone che lottano. Penso che per me sarebbe molto complicato fare il corteggiatore, e dover vedere chi mi interessa uscire con qualcun altro, forse neppure reggerei; però, vorrei che loro fossero capaci di andare oltre».

Quindi ovviamente sta dicendo alle sue corteggiatrici di non mollare, anche quando giocherà di strategia. Che ne pensate?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. NERIOil 01/04/2021 13:27

    a me Giacomo sta interessando ( come tronista ovviamente)

    mi piace il discorso che ha fatto sull’usare strategie…sono stufo di sentir dire, sia  da maschi che da  femmine , che loro vanno ” dove li porta il cuore, che si muovono di pancia, d’istinto “

    quando in realtà chiunque, in amore , usa prima o poi qualche strategia, e usa anche la testa  ( mica è uno sminuirsi o un  peccato mortale)

    quanto alle corteggiatirci , per ora ( sottolineo per ora) , vedo Martina in svantaggio .

    Giacomo guarda ,  tocca e accarezza Carolina in un modo che non vedo affatto con l’altra  …l’attrazione fisica mi sembra nettamente a favore di Carolina 

    poi magari fra un paio di settimane la situazione cambia , ma la scelta, se fosse adesso, sarebbe Carolina  

  2. emerenzianail 01/04/2021 13:35

    Gli piace Eugenia, acquista sempre più punti.

  3. pegiuil 01/04/2021 13:43

    Si conferma un ragazzo con una testa ;) ed é questo che rende interessante il suo trono POPCRN (mannaggia a lui, mi ero disintossicata per anni da questo programma e ci sono ricascata FACEPALM STICAPP ). Dall’intervista, come dalle tante parole in studio, mi sembra ci sia una netta propensione per Carolina, e proprio questo mi fa dubitare che in realtà sia proprio Martina quella a cui lui punta nel lungo periodo. Pero’ non sono una esperta di interviste di tronisti durante il trono e quindi non so se loro generalmente si aprano in maniera cosi trasparente…dice che si annoia facilmente e cerca un po’ di difficoltà, usando a volte della (beata!) strategia…anche questo a me fa propendere più verso Martina, ma ogni cosa é relativa e la mia idea di cosa sia poco scontato potrebbe assolutamente non coincidere con la sua (ragazzo di più di dieci anni più giovane di me): mi sa che c’e’ solo da stare a vedere POPCORNS 

  4. eli78il 01/04/2021 14:04

    Molto molto interessante… cervellotico come piace a me ma allo stesso tempo sgamabile quando si emoziona. Il suo è l’unico trono ad aver destato il mio interesse

  5. ulisseil 01/04/2021 14:32

    Quest’ intervista già l avevo letta è stata fatta quando litigava con Martina prima dell ultima esterna quindi…poi si annoia facilmente con Martina che è così particolare sicuramente no ,nell ultima esterna l ultima parte quando lui le prende il viso la voleva baciare e l hanno notato in tanti

  6. jeanninail 01/04/2021 18:52

    Eugenia e Giacomo LOVE (inlove)
    Ho visto certe occhiate che lui le ha lanciato in puntata…se la mangia con gli occhi LOVE LOVE SBAVO

  7. Roxaneil 01/04/2021 19:06

    Hai assistito alla puntata Jeannina? Eri tu la talpa? se si, racconta… e’ da un po’ che non ti leggevo e fa piacere  avere la tua opinione!

    x ulisse: la voglia del bacio non significa nulla a parer mio, ma e’ tutto l’insieme (makeup) (sguardi, parole, anche il non detto) che determina la vera preferenza.  Ad ora sembra palese la preferenza per Caolina. A suo dire peraltro! (makeup) 

  8. ulisseil 01/04/2021 20:13

    A suo dire quando ancora non aveva fatto le due esterne con Martina e con Martina aveva litigato,alla faccia che se ti piace un’altra non puoi avere la voglia di baciare Martina HAHA appunto con Martina è un insieme non è solo attrazione fisica come con Carolina tutto piatto e semplice a suo dire NOTME prima era carolina ora vedo Martina poi chissà

  9. marahookil 01/04/2021 22:07

    Io ribadisco che il programma non ti permette un interesse che nasca a lungo termine, lui è visibilmente preso da Carolina e quella sarà la scelta.

  10. brizio33il 01/04/2021 22:48

    Jeans veroo NOTME hai kisto quamdo parla come la guarda LOVE

  11. pegiuil 02/04/2021 03:01

    Mara hook, non so se ti riferivi a me, ma il mio “lungo termine” si riferiva alla fine Di maggio (aka fine del trono). Fino alla settimana scorsa ero davvero abbastanza convinta che in realtà la sua preferenza fosse Martina, ma sto cominciando ad entrare nell’ottica che tutto sia possibile. Secondo me in questa fase, anche solo per scaramanzia nei confronti ognuno della propria “ship”, conviene a tutti essere così possibilisti NOTME TIEE THESUN

Lascia un commento