‘Uomini e Donne’ Intervista a Eugenia Rigotti che nel post-scelta dichiara: “Non mi distruggo: non ho tempo per stare male per chi non mi vuole”

‘Uomini e Donne’ Intervista a Eugenia Rigotti che nel post-scelta dichiara: “Non mi distruggo: non ho tempo per stare male per chi non mi vuole”

Massimiliano Mollicone ha fatto la sua scelta a ‘Uomini e Donne’ e la sua preferenza finale non è ricaduta su Eugenia Rigotti, nonostante il bel percorso intrapreso insieme.

Il tronista dagli studi è uscito al fianco di Vanessa Spoto e il magazine ufficiale della trasmissione ha raggiunto Eugenia per raccogliere le sue sensazioni post scelta.

La giovane chiarisce quasi subito di non provare rancore per Massimiliano:

“ll giorno dopo la scelta mi sono svegliata serena e soddisfatta. Posso dire di sentirmi cosi in quanto sono sempre stata me stessa, mostrando le mie fragilita e i miei difetti. Ho sempre fatto quello che volevo e detto ciò che mi andava di dire. Non provo né dolore né tristezza perché sono sempre stata pronta a questa eventualità e mi sono riuscita a proteggere. Certamente c’e il dispiacere di aver perso una bella persona con un’anima buona, ma ne troverò sicuramente un’altra in grado di apprezzarmi. Non mi distruggo: non ho tempo per stare male per chi non mi vuole.”

“D: Si aspettava questo finale?”

“Si, da qualche settimana. La mia testa non ha mai smesso di mettermi in guardia e rimproverarmi. In questo momento della mia vita avevo bisogno, e ho voluto, farmi guidare di più dal mio cuore. L’ho fatto e lo rifarei.”

“D: Cosa le è passato per la testa in questi giorni?”

“Ho pensato a quanto mi mancheranno gli studi e tutte le persone che mi hanno accompagnato in questo viaggio indescrivibile. Penso a quanto sono grata alla vita e a quanto sono stata fortunata, agli esami che dovrei dare tra qualche settimana. Credo che la mia storia con Massimiliano sia stata bella, ma ormai conclusa. E’ un rapporto che rivivrei dall’inizio. Non porto rancore: lo trovo inutile. Auguro a entrambi di essere felici e soddisfatti e di aver trovato quell’amore che tanto cercavano. Faccio a me lo stesso augurio.”

Cosa vedeva in Vanessa e Massimiliano?

«Ho sempre visto Vanessa sulla stessa linea di Massimiliano, molto di più di quanto lo fossi io. Al di là dell’’attrazione fisica che senza dubbio ha provato di più con lei e non solo, credo condividano gli stessi obiettivi e per poter costruire una storia é un fattore importante».

C’é qualcosa che non é riuscita a dire in puntata e che vorrebbe spiegare adesso?

«Avrei voluto ricordarmi a memoria i nomi di tutte le persone che hanno impiegato anche un solo minuto del loro tempo per fare qualcosa per me, cosi da poterle ringraziare singolarmente, ma sono in tanti ed é stato impossibile. Per il resto non ho nulla da aggiungere».

Ha qualche rimpianto?

«No. Al centro dello studio ho detto di essermi pentita di lasciar parlare di più il mio cuore, ma ero un po’ arrabbiata. Oggi rettifico dicendo che ho fatto ciò che sentivo e volevo, pertanto é impossibile avere pentimenti».

Cosa le ha lasciato questa esperienza?

«Sono partita da casa i primi di febbraio: era il mio primo viaggio completamente sola. Non avevo aspettative, solo tante domande e tanta curiosità, accompagnate da una scarsa fiducia e stima di me stessa. Non potevo immaginare che avrei incontrato e conosciuto delle persone straordinarie, una in particolare. Chiara della redazione mi ha seguita, mi ha dato gli strumenti di cui avevo bisogno per imparare ad apprezzarmi. E’ una donna straordinaria, intelligente, umile, disponibile e continuerei all’infinito con i complimenti. E’ stata in assoluto la mia fortuna più grande. Grazie a questa esperienza ho iniziato a lavorare su me stessa come mai avevo fatto prima».

Che intende?

«Ho scoperto lati di me che non credevo di avere, come la capacità di chiedere scusa. Ho imparato a volermi bene. Ho ricevuto cosi tanti complimenti che ogni volta sarei voluta sparire per I’imbarazzo, ma é stato proprio grazie alle parole ricevute in studio e dietro le quinte che ho acquisito piu consapevolezza di me. Parole alle quali inizialmente non davo peso: pensavo fossero tutti impazziti. Poi ho iniziato a crederci anche io. Sono molto giovane, ma in questi pochi anni ho sempre messo la sofferenza e la felicità delle persone che amo al primo posto, dimenticandomi di dover esserci anche io in quella lista. Questa esperienza mi ha dato l‘opportunita di disinnescare questo meccanismo che non mi ha mai portato serenià. Sono e sarò eternamente grata per questo: é stata la prima cosa che ho fatto per me, pensando solo a me, ed é stato indescrivibile».

Da dove riparte?

«Dal mio libro di diritto penale che non mi ha mai abbandonato, dalla mia famiglia, dalle mie amiche e da una nuova Eugenia, piu serena, consapevole, felice e soddisfatta».

Quest’esperienza le ha lasciato la voglia di innamorarsi?

«Amo I’amore e nessun uomo, donna o circostanza sarà in grado di togliermi la voglia di innamorarmi. Non lo cerco, arriverà, e non vedo l’ora».

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento