‘Uomini e Donne’ Intervista a Davide Basolo (l’Alchimista): “Per come è andata a finire alcune cose ora come ora non mi sono chiare”. E’ innamorato di Giovanna Abate? Accetterebbe il trono?

‘Uomini e Donne’ Intervista a Davide Basolo (l’Alchimista): “Per come è andata a finire alcune cose ora come ora non mi sono chiare”. E’ innamorato di Giovanna Abate? Accetterebbe il trono?

Davide Basolo intervista uomini e donne

Il grande deluso di questa stagione di Uomini e Donne è lui, Davide Basolo, l’unico insieme a pochi altri a credere che Giovanna Abate potesse sceglierlo. D’altronde si sa che quando si ‘ama’ si ha un po’ gli occhi foderati di speranza, anche quando è evidente che non sussistono dei motivi che potrebbero farla sopravvivere. Eccolo quindi esprimere tutta la sua delusione sul Magazine dedicato al programma che l’ha raggiunto per noi. Buona lettura:

Davide, come sta?

«Non benissimo. Sicuramente in questo momento provo principalmente delusione e amarezza. Ho creduto fino all’ultimo in un epilogo diverso tra me e Giovanna, e per come è andata a finire alcune cose ora come ora non mi sono chiare».

Cosa non le è chiaro?

Crede che se fosse sceso a corteggiare Giovanna fin dall’inizio il finale per voi sarebbe stato diverso?

«Sono dell’idea che con i se e con i ma non si faccia Ia storia. Il percorso mio e di Giovanna è stato speciale, qualcosa di inimmaginabile fino a qualche mese fa. Le cose sono andate come dovevano ed è stato bellissimo così, al netto del finale che ovviamente mì auguravo diverso. Anche solo pensare che le cose sarebbero andate in altro modo se avessi iniziato a corteggiare Giovanna fin dall’inizio del suo percorso sarebbe come scaricare le responsabilità, invece io sono contento e fiero di quello che ho vissuto e condiviso con lei. Giovanna ha deciso di non proseguire la storia con me per sua scelta: una scelta che porta a delle conseguenze positive o negative che vivrà lei in prima persona. E se starà bene ne sarò felice».

Cosa le mancherà in particolare di lei?

«Molte cose. Giovanna è una persona dalla quale mi sono sentito capito e mi rendo conto che questa sia una sensazione difficile da spiegare o da far percepire al pubblico. Sono conscio del fatto che ci siamo visti poco, che ci siamo conosciuti e frequentati in una situazione particolare, però sono certo che lei abbia percepito il mondo che ho dentro. Questa certezza che ho non posso darla per scontata, ed è il motivo per il quale ho deciso di fare tanti gestì importanti per lei. Mi sono trovato di fronte a una persona che anche solo guardandomi mì trasmetteva tanto e ho fatto affidamento su ciò, cercando di evitare di guardare il resto, quello che c’era al di là di noi. È stato un rischio che ho voluto prendermi».

Nell’ultima esterna ha regalato a Giovanna un quaderno con i suoi pensieri.

«Ho cominciato a tenere quel quaderno quando ho scoperto che avrei potuto corteggiare Giovanna con le parole, infatti inizia con la prima lettera che le ho scritto quando ancora stava nella casetta e riassume i miei pensieri fino all’esterna durante la quale l’ho potuta finalmente vedere di persona. Da quel momento in poi, oggi mi viene quasi da dire, purtroppo è cambiato qualcosa. Ricordo che prima dell’incontro con Giovanna ero molto timoroso e quasi certo di tornare a casa, perché mi ero ripromesso che sarei rimasto solo se lei mi avesse completamente stravolto. E cosi è stato. Dopo quell’incontro non ho più scritto niente sul quaderno perché ho deciso di vivermi tutto senza pensare troppo».

Come ha affrontato i giorni immediatamente precedenti alla scelta?

«Per quasi l’intera settimana prima della scelta ho sempre pensato che Giovanna avrebbe deciso di stare con Sammy. Ho sempre avuto questo presentimento ma, nonostante ciò, inconsciamente non ho mai smesso di crederci, perché avevo la speranza che Giovanna potesse trovare il coraggio di fare una scelta diversa rispetto a quelli che sono stati la sua vita e il suo passato, rispetto a quello che naturalmente sente più vicino al proprio modo di essere. La mia non è una critica a Giovanna e men che mai a Sammy. lo sono una persona in positivo o in negativo molto diversa da quelle che Giovanna finora ha conosciuto. Non intendo migliore o peggiore, ma semplicemente diversa. Gli ultimi due giorni prima della scelta però ero molto confuso, in puntata ho visto una Giovanna serena e sicura, e non so perché anche in studio, dopo aver visto I’ultima esterna tra lei e Sammy, ho creduto da qualche parte dentro di me che la scelta potessi essere io. Tanto che quando sono stato chiamato per il confronto finale, non mi sono reso conto di essere stato il primo a rientrare, non ho guardato intorno a me per cercare di capire cosa fosse successo».

Giovanna al centro del parterre le ha detto parole molto belle.

«lo ho sentito e mi ricordo benissimo solo la prima parte del discorso di Giovanna. Ed è vero, ha detto cose molto belle, ma da quando c’è stato Io switch, dal momento in cui ha pronunciato il “ma”, non ricordo più niente. Mi ricordo solo che Giovanna ha affermato che non sarei stato io la sua scelta, che non riuscivo a parlare e che ho pensato che tutto quello che aveva detto prima, per quanto lusinghiero, apparisse d’improvviso come parole quasi di circostanza. Sentirmi dire che sono una bella persona, che sono bravo lascia il tempo che trova nel momento in cui non sono io Ia scelta. Me Io son sentito dire tante volte nella vita “sei speciale”, ma io volevo uscire dal programma con Giovanna».

ll suo sarebbe stato un “sì”, ovviamente?

«Certo! Pensi che avevo in mente cosa rispondere a Giovanna nel caso non fossi stato la scelta e non nel caso fosse stato un “sì”, eppure non sono riuscito a proferire parola. La verità è che non ero pronto alla conclusione della nostra conoscenza. Dentro di me non avevo mai pensato al ”giorno dopo” senza di lei. Non avevo mai pensato a cosa avrei fatto l’indomani della scelta. Non avevo messo in conto la sua assenza e quindi le emozioni che ho provato in studio sono state per me incontrollabili e inaspettate. Di lì il mio silenzio».

Da dove ripartirà?

«Mi rendo conto che tra me e Giovanna c’è stata ”solo” una breve conoscenza. Che io e lei non abbiamo mai avuto un approccio fisico, ma nonostante questo sono convinto che nella vita si resti sempre un po’ intrappolati nelle cose non vissute. Forse il mio è un pensiero retorico, ma è quello che credo. Per come sono fatto ci vorrà un po’ di tempo per assorbire la botta, ma io sono una persona che non ha rimpianti solo se le cose le vive. Neanche ìn questo caso ho rimpianti eh, ma ho l’amaro in bocca per non aver potuto vivere questa storia. Mi rammarica l’idea che Giovanna non abbia potuto conoscermi a trecentosessanta gradi. Voglio ripartire da me stesso con la consapevolezza di dover fare un lavoro sulla mia persona, su alcune mie sfaccettature».

Quali sfaccettature?

«Devo Iavorare sulla mia serenità. Devo riuscire a vìvermî Ie cose con più serenità, solo in questo modo riuscirò a trasmetterla agli altri».

È innamorato di Giovanna?

Posto che, come ha detto lei, la storia non si fa con i “se“ e con i “ma“: se Sammy avesse detto di no, lei avrebbe cercato Giovanna fuori?

«Mai nella mia vita. A prescindere da tutto, io credo che, alla fine di un percorso così, chi è Ia scelta dovrà fare i conti con le emozioni che la persona che ha di fronte ha provato nei confronti di un’altra, e io penso di aver lasciato in Giovanna un segno. lo spero con tutto il cuore che Giovanna sia felice e che quella con Sammy sia Ia storia d’amore della sua vita. Qualora malauguratamente non andassero bene le cose tra loro, dovrà essere lei, se vorrà, a ricercare me. Anche se nel momento in cui mi ha detto: ”Non sei tu la mia scelta”, la fiducia che avevo riposto in lei dandole tanto di me e di quello che ho dentro, mostrandole le mie fragilità, è stata distrutta. Per Giovanna in questo momento, benché la abbia ancora in testa, sarebbe difficile riconquistarmi, se per assurdo decidesse di farlo».

La incuriosirebbe un giorno stare dall’altra parte? Sedersi sul trono?

«Ora come ora non Io so. Posso dirle, però, che sono un ragazzo che ha sempre creduto e continua a credere nell’amore. L’amore é un sentimento in grado di rendermi migliore. Le emozioni mi fanno sentire vivo, quindi, se vissuto con l’unico scopo di trovare una persona importante in grado di farmi vivere forti emozioni, il trono dovrebbe essere una bella esperienza».

SANDRA MARTONE

Quindi…a settembre trono no?

Seguiteci su telegram cliccando qui

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Zuccherinoil 12/06/2020 11:44

    Porcaccia quanto mi piace sto ragazzo (inlove) (inlove)
    Piacevolissimo il suo modo di esprimersi, interessante, profondo
    Spero a presto KISS KISS

  2. Pinuxil 12/06/2020 11:53

    Da quando ha tolto la maschera, l’ho adorato.

    E le sue IG stories con il cane, poi…

    Da come trattiamo gli animali penso si capisca che persone siamo e lui è un ragazzo perbene.

    Lo rivedremo, da qualche parte (e con mio grande piacere).

  3. laurasil 12/06/2020 12:08

    Lo rivedremo sul trono? MA MAGARI!

  4. sofi93il 12/06/2020 12:14

    Ribadisco a me Davide piace, lo trovo intelligente, che sa esprimere le sue emozioni, profondo. Il carattere romantico e sensibile che ha mostrato in parte gli appartiene, ma credo che sia anche e soprattutto altro. Vedendo il suo profilo, lo trovo più amicone, meno serio e più pungente di quello che in trasmissione ha esposto. Lui mi incuriosisce come persona, e spero che in caso di trono, si mostri nelle sue sfaccettature, che credo abbia. Poi non può piacere a tutti, ci mancherebbe, ma la cosa triste e che c’è gente anche grande, che offende, senza conoscerlo. A me se uno non mi piace non perdo tempo neanche a commentare in negativo, mi lasciano indifferente. Poi uno che ama gli animali come lui mostra con il suo bellissimo cane, già è un grande e merita rispetto.

  5. emerenzianail 12/06/2020 12:22

    Trovo inutili queste interviste fatte alle non scelte nelle quali devono sempre recitare la parte dei sofferenti.
    Soprattutto quando hanno già le chiappe poggiate sul trono.

  6. Michele9il 12/06/2020 12:25

     Lui mi piace un sacco spero Maria gli dia il trono  LOVE 

  7. sumi86il 12/06/2020 12:28

    Emerenziana HAHA INCHINO POPCORNS ITALIA

  8. safari92il 12/06/2020 12:39

    (zz) (zz)  (zz)  (zz)  (zz) 

  9. alena79il 12/06/2020 12:43

    Sicuramente un bravissimo ragazzo, però a me annoia (zz) ,quando aveva la maschera era più intrigante quando l’ha tolta un mosciume NGUEE

  10. Hope 27il 12/06/2020 13:19

    Ovvio che è interessato al trono, come tutti!

    Per me è troppo perfetto  THINKING 

  11. perlinatoil 12/06/2020 13:36

    Abbiamo visto solo una parte di lui, quella che ha deciso di mostrare a lei nel poco tempo che ha avuto a disposizione e con quelle modalità. È andato dritto al punto senza inscenare teatrini ridicoli e non gli si puó dare del noioso per questo. Poi ognuno è libero di dire ció che crede ma dargli del pesante e del finto non mi pare proprio sensato. Graziani (o chi come lui) che lo critica per una spunta blu al profilo non mi pare abbia una pagina IG differente..

  12. marty_944il 12/06/2020 14:03

    Che bello che è  (inlove) 

  13. amore concretoil 12/06/2020 14:12

    La differenza del “verificato” sta nel fatto che lui ha sempre detto di non voler apparire, di non essere interessato alla visibilità. Peccato, però, che tutto, tutto, tutto ciò che ha fatto è stato studiato esclusivamente per incuriosire e per far smaniare dal sapere chi fosse e non certo, per me, per far emergere la parte più profonda del suo essere. Io non so da quanto tempo Alessandro ha la spunta blu ma certamente costui l’ha richiesta ed ottenuta quando ha avuto conferma di aver fatto centro con la messinscena del “mistero”. 

  14. Zuccherinoil 12/06/2020 15:33

    Ci sono una quantità esagerata di pagine che si spacciano per lui….pure il manager mi pare…a una certa avrebbe fracassato le balls pure a me

  15. Radianail 12/06/2020 15:35

    Ecco il solito ipocrita che si professa diverso ma è peggio e più interessato degli altri. Non mi incanti ragazzino, per te conta solo la visibilità.

  16. perlinatoil 12/06/2020 15:36

    Ognuno sceglie di ‘apparire’/farsi conoscere a modo proprio, Sammy l’ha fatto facendo il buffone della situazione ad esempio. Il contesto della chat non concedeva troppo e lo sforzo di reinventarsi è stato necessario. Evidentemente la strada del ‘mistero’ gli sarà sembrata la più giusta da perseguire per arrivare a lei. Concludo dicendo che scegliere di andare in un programma del genere, per quel che è adesso, non ha più per nessuno un unico scopo, ovvero quello di trovare l’amore..ma proprio per nessuno!

  17. NERIOil 13/06/2020 16:20

    ragazze…lo so che molte qui sono romantiche, ma queste interviste non contano niente! magari qualcuna è fatta con piu’ delicatezza e misura di altre, ma i concetto sono sempre gli stessi!   i trombati ( per il 99%) si mostrano sofferenti , amareggiati, ma ancora in grado di credere nell’amore vero ( andate a rileggere altre interviste) …e questo fa presa sul romanticismo 

    intanto pensate a questa frase che ha detto : per come sono fatto io ci vorrà un pò di tempo per assorbire la botta!”  —e allora quanto tempo?  io direi appena sufficiente per permettergli di fare il tronista a settembre 

Lascia una risposta