‘Uomini e Donne’ Giovanni Longobardi e Veronica Ursida: sta procedendo la loro storia? Parteciperebbero a Temptation Island?

‘Uomini e Donne’ Giovanni Longobardi e Veronica Ursida: sta procedendo la loro storia? Parteciperebbero a Temptation Island?

Giovanni Longobardi intervista

Giovanni Longobardi questa settimana concede un’intervista al settimanale di Uomini e Donne e ovviamente torna su due argomenti scottanti: Veronica Ursida e Laura Cremaschi. Uno è l’amore del presente e l’altro del passato. Ecco cosa racconta di loro e soprattutto…gli piacerebbe ritornare a Temptation Island? Perchè se qualcuno non lo ricordasse ha fatto proprio il tentatore nell’edizione di Ida Platano.

Questa edizione di Uomini e Donne è stata Ia prima a cui ha partecipato. Qual è il suo bilancio ora che il percorso si è concluso?

«Da Uomini e Donne sono uscito solo, ma non per questo reputo la mia esperienza negativa, tutt’altro. Il percorso che ho intrapreso mi ha lasciato molte sensazioni positive: sono riuscito ad aprirmi tantissimo, ho raccontato e mostrato sfaccettature di me che non avrei mai pensato di poter palesare davanti a milioni di persone. In quello studio mi sono sentito a casa, a mio agio. Lì c’è un’atmosfera molto intìma, anche grazie alla conduttrice, e riuscire a “sfogarmi”, a parlare di me è stata una cosa che reputo importante per la mia persona».

Da Uomini e Donne è uscito single, ma Veronica ha comunque deciso di seguirla nel tentativo di portare avanti la vostra conoscenza. Come procedono le cose tra voi? Ora in che rapporti é con Veronica?

Ora riesce a fidarsi di lei?

«lnizialmente io sono arrivato a Uomini e Donne per trovare una persona di cui fidarmi, che mi spronasse a sceglierla davvero, che non mi facesse sentire l’esigenza di guardarmi intorno. La non chiarezza di Veronica però mi aveva messo in difficoltà: Ia guardavo e non capivo che persona avessi davanti. Fortunatamente adesso le cose stanno cambiando (sorride, ndr)…».

Tornerebbe mai a Uomini e Donne, qualora la storia con Veronica non dovesse proseguire?

«Ora come ora le dico di no, ma nella vita credo che sia inutile fare supposizioni perentorie. Come si suol dire: mai dire mai. Quello che posso confessarle, però, è che mi fa molto piacere che la gente per strada mi faccia i complimenti per quello che sono stato lì dentro, per quello che ho detto e per la mia sincerità».

In queste settimane lei è stato anche al centro di un battibecco con Laura Cremaschi.

«Sì, durante un’intervista radiofonica ho raccontato di essere stato ormai dieci anni fa con Laura, la quale però ha deciso di smentire le mie parole sottolineando che Ia nostra frequentazione è stata solo un flirt tra ragazzi e niente di più».

Perché ha voluto raccontare della sua relazione con Laura?

«Di certo non per una questione di fama: se per me fosse importante essere al centro dell’attenzione “mediatica”, non avrei mai lasciato lo studio di Uomini e Donne. Io ho parlato della mia storia con Laura perché mi sembrava una curiosità carina e pulita da rivelare. Un gossip tenero».

Tornerà presto a giocare a calcio?

«Purtroppo non prima di settembre: ho un problema alla caviglia e devo essere operato. Stiamo decidendo se sia il caso di farmi tornare in campo o se non sia meglio che inizi ad allenare».

Come per molti, questo anche per lei è stato un anno difficile. Cosa farà questa estate?

«Non ho ancora progetti, ma voglio partire, staccare la testa. Appena potrò, andrò da qualche parte o con il mio migliore amico o da solo».

Viaggia spesso da solo?

«Sì, e anche quando viaggio o cambio città per il mio lavoro, prendo sempre stanze o case da solo. Ho bisogno di stare con me stesso, dei miei momenti, la solitudine mi serve».

A brevissimo inizierà Temptation Island: lei parteciperebbe mai come fidanzato?

«Temptation Island é secondo me un reality utile soprattutto alle coppie più rodate. Non parteciperei insieme a una ragazza con cui Ia storia è appena iniziata perché sarebbe troppo rischioso (sorride, ndr)».

Lei è stato uno dei single dell’edizione duemiladiciotto di Temptation Island. Che ricordo ha di quell’esperienza?

«Ho un ricordo bellissimo di quell’esperienza. Ho cercato sempre di mettermi a disposizione delle fidanzate per consigliarle, consolarle e qualora avessero bisogno di chiarire i loro sentimenti nei confronti dei fidanzati dopo aver visto un video. Io so essere un buon amico e un consigliere per le donne».

In questo momento, se lei glielo proponesse, si concederebbe un breve viaggio con Veronica?

«Fino a una decina di giorni fa Ie avrei detto di no. Ora come ora non saprei».

SANDRA MARTONE

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. emerenzianail 29/06/2020 21:51

    Questo ha leggermente rotto con questa storia della fiducia (zz)

  2. leail 29/06/2020 22:12

     

     

    emerenziana: Questo ha leggermente rotto con questa storia della fiducia

     Ha pronto l’alibi per tagliare la corda.

  3. giulia2010il 29/06/2020 22:29

    Ci rivediamo a settembre!

Lascia una risposta