‘Uomini e Donne’ Gianni Sperti a cuore aperto: bastona gli over ed elogia i giovani. Ecco cosa pensa degli attuali troni

‘Uomini e Donne’ Gianni Sperti a cuore aperto: bastona gli over ed elogia i giovani. Ecco cosa pensa degli attuali troni

Chi più di Gianni Sperti, opinionista storico ormai di Uomini e Donne, può dirci se questa formula nuova che mischia over e giovani può essere vincente o meno? Chi secondo lui è ‘migliore’ tra le due fazioni? Ecco cosa dice senza peli sulla lingua al magazine dedicato al programma.

La vediamo molto severo, ultimamente, con chi sembra vivere storie leggere senza voler dare l’esclusiva e senza volersi impegnare. Pensa sia una questione di tempi moderni, come dice Isabella? O é colpa di persone che hanno paura di impegnarsi in relazioni solide?

«Penso sia la mancanza di volontà. Non voglio fare distinzioni di sesso e neanche generalizzare, ma soprattutto gli uomini mi sembra abbiano paura d’intraprendere una relazione più seria, in esclusiva, perché forse non vogliono rinunciare alla propria libertà, o molto più probabilmente alla popolarità che offre il programma… e quindi cercano di restare il piú a lungo possibile. Questo avviene ovviamente perché non scatta nessun tipo di sentimento… resto dell'idea che I'amore vero, quando arriva, non riesci a ignorarlo».

La fusione del Trono Classico e Over secondo lei cosa ha messo in luce? Cosa sbagliano questi uomini? Ci sono dinamiche comuni a tutte le età?

«ll confronto tra generazioni evidenzia la differenza data soprattutto dall'esperienza. Non sempre però, una maggiore esperienza é indice di maturità. Sono piacevolmente sorpreso dalla genuinità dei giovani, in questo ultimo anno in cui i troni sono uniti, dalla loro volontà di farsi guidare dai sentimenti piuttosto che dai riflettori che, ahime, in questo ultimo periodo, sembrano attrarre maggiormente i partecipanti più adulti. La maggior parte degli uomini del Trono Over non ha la volontà di assumersi le responsabilità di un eventuale rapporto. Fuggono perché incapaci di intraprendere una relazione con una donna più matura (rispetto alle ragazze del Classico, ndr), che non ha piú voglia di giocare ma cerca sicuramente una stabilità. L'amore si manifesta allo stesso modo a tutte le età, con la differenza che i giovani hanno una marcia in più: 'incoscienza. Vivono i rapporti piú naturalmente».

Cosa le piace meno in Luca Cenerelli?

«Luca si é presentato come un uomo elegante, garbato, “sognatore wild”. Ha incantato tutti, compreso me. Purtroppo, nel tempo, ho avuto limpressione sia un cantastorie. Mi sono accorto che i fatti non corrispondono alle parole, come ha dimostrato nelle ultime puntate quando ha manifestato una caduta di stile, scrivendo sui suoi social frasi che non rappresentano affatto un uomo elegante (fa riferimento a un episodio andato in onda, in cui Angela ha rimproverato a Luca, dopo la loro frequentazione, di aver parlato sui social di dinamiche personaili, ndr). Tutti sappiamo cosa succede quando stiamo insieme a un‘altra persona: può scatenarsi un‘attrazione mentale, o un‘attrazione fisica, o entrambe e non ci vuole moito tempo a capire se si sentono le famose “farfalle nello stomaco”. Due mesi di frequentazione con Elisabetta sono tanti: penso che abbia giocato per mantenere una storia più o meno interessante da raccontare. A oggi vedo Luca un po' costruito, finto. E' un mio parere, ovviamente».

Sempre stando al suo parere, può “redimersi” secondo lei? Puó riscattarsi ai suoi occhi?

«Se cercherà di essere piú naturale, mostrando se stesso forse potrò ricredermi, ma al momento non penso sia interessato a cercare l'amore».

La nuova dama Isabella sembra molto simile al suo modo di pensare, molto integra. Cosa le piace di lei?

«La ringrazio per il complimento. Essere paragonato a una donna cosi elegante e intelligente mi lusinga. Sono felice dell'arrivo di Isabella nel parterre femminile, perché può essere d’esempio per tutte quelle donne che accettano in silenzio i comportamenti sbagliati degli uomini, calpestando spesso la loro stessa dignità. Isabella é l'antagonista di Gemma: entrambe eleganti ma, mentre Gemma “insegue” spesso l’'amore perchè innamorata dell'amore stesso, Isabella, donna risolta e risoluta, con un carattere forte, colta, é talmente centrata su se stessa che non permette a nessun uomo di mancarle di rispetto».

E’ tornata Ida nel parterre. Cosa le direbbe se uscisse con Armando come in passato?

«Sono quasi certo che non commetterà piú questo errore. Ida é una donna sensibile, molto predisposta ad amare e bisognosa d'amore: secondo me Armando non potrebbe mai renderla felice. Sono comunque contento di rivederla in studio, rinata e con gli occhi piu sereni».

Come va la sua vita privata? E single in questo momento? Quando si potra viaggiare in sicurezza, qual é il primo biglietto aereo che comprera?

«In questo momento sono ancora single, e dico ancora perché lo sono da molto tempo ormai. Probabilmente non ho trovato la persona giusta, con una mente tale da farmi perdere la testa. Escludendo I'amore che non c’è, la mia vita privata é piena di affetti e vivo serenamente nonostante, qualche mese fa, abbia preso una parvenza di sbandata che, per fortuna, si é risolta in brevissimo tempo. Appena sarà possibile ricominciare a viaggiare, la mia prima meta sara il Sud America. Ho bisogno di vivere la loro cultura, all’insegna della solarità, semplicità e voglia di divertirsi con poco».

Come immagina Uomini e Donne tra dieci anni? Gemma avrà trovato I’amore?

«Oggigiorno la societa cambia repentinamente abitudini, usi e costumi. Durante questi vent‘anni da opinionista a Uomini e Donne ho vissuto il cambiamento generazionale e culturale. Tra dieci anni non riesco a immaginare come sarà… ma sono quasi certo che Gemma sara ancora con noi».

E questa non ci sembra una buona notizia…a voi?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Seguiteci su twitter cliccando qui

Leggi anche...

Lascia un commento