‘Uomini e Donne’ Altra coppia del trono over scoppia. Ecco cos’è successo! Siete pronti a leggere il libro della rocambolesca vita di lei?

‘Uomini e Donne’ Altra coppia del trono over scoppia. Ecco cos’è successo! Siete pronti a leggere il libro della rocambolesca vita di lei?

uomini e donne coppia

 

 

«Alessandro mi rende viva e mi fa vedere Ia vita a colori, cosa che ormai non provavo da anni»

con queste parole Noel Formica descriveva a marzo scorso il suo rapporto con Alessandro Sandomenico, cavaliere che, dopo Ia turbolenta relazione della dama con Armando Incarnato, era riuscito a conquistare il suo cuore tanto da farle decidere di lasciare il programma insieme. Oggi invece è di nuovo ‘morta‘, in quanto come racconta al Magazine di Uomini e Donne, la storia è già finita. Oltre a questo ha svelato di essere già nonna…lo sapevate?

Noel, dai social sembra che la sua storia con Alessandro sia finita. È così? Cosa è successo?

«Esatto, la storia d’amore con Alessandro si è conclusa da un po’. Stavo attraversando un periodo triste per una perdita in famiglia e Alessandro non ha saputo o voluto starmi vicìno. Si é innescato un meccanismo generale per cuî ho smesso di giustificare, perché ho capito che prima di ogni cosa bisogna innamorarsi di se stessi, poi della vita e poi di qualcun altro…».

Lei ha un Iavoro importante, ma comunque è ed è stata una madre sempre presente per i suoi due figli che ha avuto giovanissima: come ha fatto a conciliare famiglia e carriera? Quali consigli darebbe a giovani donne che non vogliono scegliere tra lavoro e famiglia?

«L’energia, l’ambizione, “l’încoscìenza” della gioventù aiutano a conciliare in modo più naturale i diversi ruoli. Consiglio alle giovani donne di non scegliere, di portare avanti ogni progetto che hanno, ogni sogno: famiglia, carriera o qualsiasi cosa le renda vive, perché quando vuoi, nella vita puoi».

Noel a soll quarantatré anni lei i già nonna: che effetto le fa quando ci pensa?

«A dire il vero ancora non mi sono totalmente “calata” nella parte di nonna (Ride, ndr), Michelle al momento dice solo ”mamma” e “papà”… scherzo… la verità è che per me Mimi é come se fosse una figlia e la tratto come tale, i lati positivi sono tanti: me la porto in giro sulle spalle, gioco con lei sul pavimento, ma allo stesso tempo sono attenta a non farle vincere tutti i capricci».

Se sua figlia un giorno Ie dicesse dl voler andare sul trono di Uomini e Donne  a corteggiare un ragazzo In trasmissione, como la prenderebbe? Quali consigli lo darebbe?Noel Formica

«Non avrei nulla in contrario, è giusto che i figli seguano il proprio percorso e facciano tutte le esperienze possibili ma con responsabilità. Le darei un semplice consiglio: essere consapevole di ciò che è, come di ciò che vuole ed esprimerlo con naturalezza; ma questo lei lo fa già».

Qual è l’insegnamento più importante che cerca da sempre di dare ai suoi figli?

«Molte volte sono stati loro a insegnare a me, ma in linea generale a Federica e Lucas ciò che ho spesso ripetuto è di rispettare se stessi e gli altri, dî inseguire i loro sogni e di non prendere ogni mio consiglio come oro Colato, ma di ragionarci sempre sopra e di seguirlo proprio solo se rispecchia realmente ciò che loro pensano e sono nel profondo, in quanto i miei consigli (a parte quelli canonici…) sono tutti frutto della mia esperienza e del mio essere, e loro sono individui a sé, e nessuno conosce se stesso meglio di sé…».

Lei ha avuto una vita quasi da romanzo: a oggi quale titolo darebbe a una sua biografia?

«Ho sempre voluto condividere le mie esperienze raccontandole e non escludo di farlo, in quanto in parte ho già iniziato. Se e quando finirò il mio racconto, il libro sulle mie esperienze di vita fino a oggi dovrebbe avere un titolo molto basico: Semplicemente io, Noel».

Cosa porta nel cuore della sua esperienza a Uomini e Donne?

«Porto nel cuore tutte le persone che ho conosciuto e tutte le esperienze, sia “negative” che positive».

Chissà se tra queste c’è pure Armando? La rivedremo a settembre al trono over secondo voi?

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

Lascia una risposta