Intervista ad Alfonso Tanasi, veterano del pubblico del programma di ‘Uomini e Donne’: in che rapporti è con Maria De Filippi? Qual è stata la scelta più emozionante? E poi una dichiarazione sui suoi colleghi del pubblico che generano un mistero…chi mente?

Intervista ad Alfonso Tanasi, veterano del pubblico del programma di ‘Uomini e Donne’: in che rapporti è con Maria De Filippi? Qual è stata la scelta più emozionante? E poi una dichiarazione sui suoi colleghi del pubblico che generano un mistero…chi mente?alfonso tanasi

Alfonso Tanasi lo storico opinionista di Uomini e Donne detiene un primato imbattuto, è tra il pubblico parlante da ben 22 anni, ovvero dall’inizio del programma. Ecco cosa ha raccontato al Magazine di Uomini e donne:

Alfonso, partiamo con un’innocua provocazione: dopo 22 anni, non si è stufato di stare nel pubblico di Uomini e Donne?

“Assolutamente no. Lo vivo come un gioco che mi diverte molto. Ho sempre capito la fortuna che mi è capitata e continuo ad assaporarla con grande piacere”.

Più di due decenni seduto alla sinistra di Maria De Filippi sono tanti. Come si resiste?

“Sono una persona educata e so stare al mio posto. Forse Maria ha apprezzato il fatto che non sono invadente e che, quando intervengo, lo faccio solo perché penso realmente ciò che sto per dire E non solo per il gusto di prendere il microfono”.

Però non si è mai sottratto quando c’era da “battagliare”.

“Sono una persona diretta: se mi dici qualcosa che non mi sta bene, ti rispondo. Ma sempre in maniera educata: di tutto il pubblico, sono l’unico essere rimasto in maniera continuativa e, per me che mi accontento di piccole cose, è una gratificazione”.

Quando cominciò il format era molto diverso. Cosa la spinse a partecipare?

Lontano dalle telecamere lei un affermato professionista. Di cosa si occupa?

“Da oltre vent’anni collaboro con un’agenzia di comunicazione di Milano, nel settore della Salute. Organizzo eventi, promozioni, lancio di prodotti, realizzo meeting per società farmaceutiche e multinazionali. Faccio un lavoro che mi piace molto”.

La gente la riconosce per strada?

“Ora meno rispetto a prima, ma capita spesso. Ovviamente fa piacere perché solletica la parte narcisista che alberga in ognuno di noi. La cosa che mi viene chiesta più spesso è: Com’é Maria?”. Sono curiosi di sapere come è nella vita privata”.

E lei come risponde?

“Dicendo la verità, cioè non l’ho mai conosciuta fuori dallo studio. C’è assoluto rispetto dei ruoli: perché Maria dovrebbe avere rapporti personali con tutti quelli del pubblico? È giusto che mantenga le distanze”-

Con qualcuno del pubblico a invece contatti rapporti amicali?

“L’unica con cui mi sento al telefono ogni tanto è Daniela Ranaldi. Spesso organizzano cene e pizze di gruppo ma non sono mai andato. Arrivo, registro e me ne vado. Sono molto riservato”.

Si ricorda quali sono state le sue litigate epiche?

La scelta che l’ha più emozionata?

Le spiace non poter commentare in studio il trono over?

“Lo guardo da casa e va bene così. E se potessi intervenire, direi a Gemma e Giorgio che sono diventati insopportabili: Per me tra di loro c’è un tacito accordo per allungare il brodo che però ormai sa solo di acqua. Giorgio è affetto dalla sindrome della telecamera: si stupisce che pubblico rumoreggia ma dovrebbe capire il perché la gente fa così. A Gemma invece direi di smettere di supplicare gli uomini: per quanto sei innamorata persa di lui, forse dovrebbe rassegnarsi”,

Ultima domanda di rito. La rivedremo a settembre?

“Se la redazione mi chiama, più che volentieri”.

Di tutto questo solo una cosa non mi torna: perchè Rosy aveva dichiarato di vedersi e sentirsi con Alfonso anche fuori dagil studi (VEDI QUI), mentre lui nega…la verità dov’è? Anche tra il pubblico parlante allora ci sono dei misteri? HAHA

Leggi anche...

Lascia un commento