‘Uomini e Donne’ Intervista a Teresa Langella e Andrea Dal Corso, come procede la loro storia d’amore? Lui le ha già chiesto di sposarlo? La risposta di Andrea è tutto un programma…

‘Uomini e Donne’ Intervista a Teresa Langella e Andrea Dal Corso, come procede la loro storia d’amore? Lui le ha già chiesto di sposarlo? La risposta di Andrea è tutto un programma…

Teresa Langella e Andrea Dal corso intervista

Andrea Dal Corso e Teresa Langella si sono messi insieme alla fine di un percorso oserei dire anomalo e assolutamente non lineare, che si può banalmente riassumere in:

“Dal Corso prima c’ha avuto ‘strizza’ di prendere un impegno sentimentale, poi s’è reso conto d’aver fatto ‘na mezza “beep” e calatosi nei panni di un Genny Savastano de noantri ha esclamato: ‘Mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost’…” (almeno me l’immagino così, anche se è più probabile che sia andato da lei in ginocchio sui ceci… HAHA HAHA HAHA )

Ci fa piacere poter avere degli aggiornamenti su di loro e questa settimana il magazine di ‘Uomini e Donne’ ci regala una loro bella intervista di coppia, buona lettura:

“D: Come state vivendo questo periodo?”

“T: Cerchiamo di affrontare tutto responsabilmente e con ottimismo. Fortunatamente vivo in un luogo immerso nella natura e non rinuncio mai a una passeggiata all’aria aperta, dove mi sento in armonia con me stessa e con gli altri, seppur distanti e lontani chilometri.”

“A: Sicuramente non é un periodo facile, non lo é per nessuno. lo sono a Milano da solo. Stavolta, questo nuovo lockdown lo sto facendo senza Terry, per cui mi tengo attivo con il lavoro, Alexa che mi fa compagnia e gli allenamenti in casa. Cerco di pensare positivo!”

“D: Come prosegue la vostra relazione?”

“T: Ci amiamo motto, anche se entrambi soffriamo per questa lontananza e distanza che ci impedisce di vederci nel breve termine. Ci sentiamo piú volle al giorno, ci consigliamo, a motiviamo, ci siamo l’uno per l’altra. Di recente é uscito il libro di Andrea: ci ha emozionato molto leggere insieme qualche pagina. Lo stimo molto oltre ad amarlo: sono tanto fiera di lui.”

“A: Stiamo benissimo, seppur con gli alti e bassi di qualsiasi coppia. Siamo le reciproche valvole di sfogo l’uno dell’altra; in questo momento ci stiamo concentrando sulle piccole cose perché, se guardassimo tutto quello che succede a livello macro, dalla situazione generale all’incertezza di poterci vedere, ci assalirebbe l’angoscia.”

“D: Si avvicina il traguardo dei due anni della vostra storia. Se doveste sceglierne uno solo, quale indichereste come il momento piu magico della vostra relazione?”

“T: Di momenti magici e irripetibili ne potrei elencare tanti. Andrea è davvero molto premuroso e mi riempie di attenzioni e sorprese. Ricordo quando mi ha riportato a Bacoli, dove avevamo fatto un’esterna, ma anche la sorpresa che ha organizzato a Parigi in occasione del mio compleanno; oppure il nostro primo viaggio insieme a Bali, e le vacanze di quest’anno in giro per I’Italia. Al di la di tutto questo, i momenti che mi mancano di pil sono quelli della nostra quotidianita, quando abbracciati sul divano, sotto una coperta, guardiamo un film insieme. Mi manca tantissimo averlo vicino anche nei litigi, che non mancano mai (ride, ndr).”

“A: Forse il piu magico ė stato proprio il suo compleanno a Parigi. Avevo fatto salire Terry sull’aereo senza svelarle la destinazione, ma pur essendo estasiata dalla sorpresa era dispiaciuta di aver lasciato la famiglia che, la sera prima, era venuta da Napoli proprio per festeggiare la mezzanotte con lei. Quando all‘improvviso ha visto salire anche loro sull’aereo é stata un‘emozione incredibile per tutti. A Parigi, nell’appartamento, poi ha trovato anche mia mamma. Siamo andati tutti insieme a Disneyland.”

“D: L’anno scorso avevate intrapreso una convivenza, poi Teresa si é dovuta trasferire a Roma. Oggi avete abbandonato I‘idea di riunirvi nella stessa citta?”

“T: Quello era stato un passo desiderato e voluto fortemente da entrambi. I nostri progetti lavorativi purtroppo, ora, ci vedono almeno temporaneamente in citta diverse. E chiaro che troveremo il modo per poter progettare un futuro insieme nello stesso posto.”

“A: Tra i vari impegni e progetti lavorativi, sara ancora un periodo di transizione.”

“D: Nonostante il momento difficile, é stato un anno proficuo per entrambi. Per lei Teresa quello in radio é diventato ormai un appuramento fisso…”

“T: La radio é davvero importante per me. E’ diventata famiglia: vivo piú li che a casa mia. Mi piace molto e mi coinvolge particolarmente. Mi sento tanto cresciuta in questo anno. Ho un ottimo rapporto con tutta la squadra di ‘A me mi piace’. Radio 105 é un’azienda che non smetterò mai di ringraziare per aver creduto in me, attraverso le persone che hanno voluto che facessi parte di un gruppo fantastico. E bello arrivare ai radioascoltatori, soprattutto in questo periodo cosi difficile. Cerchiamo di regalare buonumore.”

“D: Anche per una sua vecchia conoscenza, Pierpaolo Pretelli, ora all‘interno della casa pit: spiata d‘Italia, ė un anno importante. Lo sta seguendo?”

“D: Avete sempre dichiarato di voler costruire una famiglia da giovani. Teresa, le piacerebbe ricevere la fatidica proposta?”

“T: Solo a immaginarla mi viene da sorridere. Mi piacerebbe eccome! E il senso di tutto, quindi: Amore, quando facciamo questo passo?”

“D: Andrea, tocca a lei!”

“D: Teresa, lei cosa risponderebbe?”

“T: In mille modi e con tutta me stessa: un enorme si (sorride, ndr).”

A cura di ‘Beatrice Gentili’.

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. uffail 20/11/2020 16:02

    Ma come devo fare .. a me sti due mi sanno di garko2 la vendetta !

Lascia un commento