Intervista a Sossio Aruta e Ursula Bennardo: ma se non si amano e non sanno se vogliono star insieme che vanno a fare a Temptation Island? Leggete e giudicate

Intervista a Sossio Aruta e Ursula Bennardo: ma se non si amano e non sanno se vogliono star insieme che vanno a fare a Temptation Island? Leggete e giudicateSossio Aruta e Ursula Bennardo-2

Sinceramente alla fine di questa intervista che il Magazine di Uomini e donne ha realizzato con la coppia formata da Sossio Aruta e Ursula Bennardo, che tra l’altro non è stata doppia ma fatta separatamente perchè forse questi due non si vedono così spesso, ho pensato: ma che ci vanno a fare a Temptation Island? Non si amano, non hanno fiducia l’uno nell’altra, non sanno che è il caso di convivere, litigano sempre…insomma che devono mettere alla prova? Leggete e giudicate voi…

“D: Sossio l’abbiamo salutata con un “non sono innamorato ma ci sto lavorando”. Come procedono questi suoi” lavori”?”

“Diciamo che ho incontrato degli ostacoli (ride, ndr). È stata un’estate intensa, con tanti scontri. Tra me e Ursula la distanza è diventato motivo di lite: siamo come cane e gatto. Lei non si fida dei miei comportamenti quando siamo lontani e mi accusa di dare troppa confidenza alle altre donne. Io replico che se non è in grado di accettarmi per come sono, Non riusciremo mai  a proseguire nel nostro rapporto. Se quando lo stiamo insieme esco per divertirmi con le altre persone, è solo perché siamo lontani, altrimenti il mio primo pensiero sarebbe trascorrere il mio tempo insieme a lei.”

“D: Quindi mi sta dicendo che la situazione ora si è capovolta e i dubbi più grandi sono quelli di Ursula?”

“Lei non riesce a fidarsi, ma neanche io mi sento ancora pronto a sbilanciarmi. Non posso parlare di amore anche se in 5 mesi nostro legame è cambiato molto. In questo periodo ho avuto riprova di quanto Ursula sia una donna sensibile, dolce, molto simile a me: facciamo parte di quella categoria di persone che il passato non sanno metterlo facilmente da parte, soprattutto avendo avuto dei figli con un’altra persona. Nonostante tutto questo, ho bisogno di più sicurezze per fare il passo da gigante. Siamo due persone incasinate che avrebbero bisogno di avere accanto compagni con una vita più ordinata.”

“D: Quando parla di passo da gigante, fa riferimento a trasferimento nella sua città?”

“Sì, ma ora come ora neanche Ursula lo vorrebbe, perché non si fida. Per quel che riguarda me, ho parlato più volte del mio passato e non ho mai nascosto di aver paura di mandare di nuovo tutto all’aria per amore, per poi ritrovarmi solo. È una ferita che fa ancora male. In questi tre anni e mezzo mi sono ricostruito una mia dimensione non posso rinunciare a quello per cui ho lottato senza le necessarie certezze.”

“D: Immagino che lei abbia fatto di tutto per convincere Ursula a fidarsi…”

“D: Lei è davvero convinto che, dopo tutti questi mesi, i vostri sentimenti possono ancora crescere?”

“Questo è il mio più grande dubbio. Ho bisogno di capire soprattutto se i miei sentimenti non cambiano per colpa dei litigi o se tra di noi è destinato a restare semplicemente dell’affetto. Quello che so che quando gli Ursula passiamo qualche giorno insieme siamo felici e stiamo benissimo. Purtroppo non sappiamo ancora gestire gli scontri e questa situazione non ci fa bene. Pensi che dovevano fare un viaggio a Sharm el-Sheikh ma, a casa di una discussione pochi giorni prima della partenza, è saltato tutto.”

“D: Chi è quello della coppia che in questi casi cerca il riavvicinamento?”

Sempre lei, perché è Ursula a muovere le accuse verso di me. Quando è arrabbiata si sfoga senza freni e non nego che alcune sue parole Mi hanno anche ferito. Dopo aver fatto pace, mi ha spiegato che certe cose non le pensava, ma le ho detto che tutto questo a me finisce per mettere un freno.”

“D: Crede ancora, come qualche mese fa che Ursula sia innamorata?”

“D: Cos’è che la frena più di ogni altra cosa?”

Mi spaventa la nostra capacità di affrontare le problematiche di vita insieme. Se dovessi fare una scelta rispetto a ciò che proviamo quando stiamo in coppia la pensarei diversamente. Poi però ci troviamo a litigare e mi chiedo, nel caso in cui dovessi trasferirmi, se Ursula mi aiuterà a realizzarmi e se potrò contare ogni giorno su di lei.”

“D: Lei In amore si definisce un leone come sul campo da calcio?”

“D: Ursula, mi racconti come vive lei il suo rapporto con Sossio…”

“Abbiamo alti e bassi. Sono passati 5 mesi ma ho ancora molta paura di questo rapporto. Mi spaventa l’idea di correre, soprattutto viste le ripetute liti tra di noi. Siamo arrivati al punto in cui dobbiamo capire che direzione prenderà la nostra conoscenza e se è giusto che lui si trasferisca a Taranto da me. È una grande responsabilità chiedere a un uomo di lasciare tutto senza avere la certezza sui nostri sentimenti”.

“D: Lei conferma ancora una volta di essere innamorata?”

“D: Cos’è che la spaventa di Sossio?”

“Ha degli atteggiamenti che a me non piacciono e che non accetto. Non sa comportarsi da uomo fidanzato e spesso esagera nel dare confidenza alle persone. Lui sostiene di essere fatto così e di non aver mai avuto il pensiero di avvicinarsi a un’altra donna. Ma io da un uomo della sua età mi aspetto un comportamento più maturo. Quando litighiamo poi non troviamo mai davvero un punto di incontro”.

“D: Cosa intende?”

“I litigi si interrompono perché uno dei due lascia perdere. Generalmente sono io quella che molla la presa. Non lo faccio per mancanza di carattere, ma perché spesso mi arrendo al suo modo di essere. Il fatto che una donna si ritrovi a pensare che sia inutile confrontarsi da persone mature con il proprio compagno, credo sia un limite importante”.

“D: Le dà fastidio che Sossio continua a dichiarare di avere dei dubbi su ciò che prova?”

“D: Quali colpe gli attribuisce?”

“Non si rende conto di aver fatto degli sbagli. Ogni tanto mi chiedo se ci fa o ci è. Lui vuole tutte le certezze del mondo: da un mese a questa parte mi chiede insistentemente cosa provo e che intenzioni ho con la convivenza, ma non capisce che non potrò mai dargli una risposta reale finché non mi fiderò completamente. All’inizio ero coinvolta al 100%, ma lui non ha avuto la maturità nel coltivare subito il rapporto, questo non ce lo scordiamo. Ora è normale che io proceda a rilento”.

“D: Lei è davvero convinta che dopo tutti questi mesi i vostri sentimenti possano ancora crescere?”

“Sì, secondo me tra due persone adulte e con un passato come il nostro è normale che si proceda con i piedi di piombo. Siamo due adulti divorziati con figli e una distanza importante a dividerci. 5 mesi per stravolgere le nostre vite non sono un arco temporale sufficiente. O almeno non per noi”.

“D: Nonostante questi problemi cos’ è che la lega a lui?

“D: Qual è la sorpresa più bella che lui le ha fatto in questi mesi?”

“D: Quali dimostrazioni cerca da Sossio per lasciarsi andare?”

“Ho bisogno di capire che noi due possiamo superare tutte le ostilità. Mi immagino una vita insieme e mi chiedo se avrò sempre la pazienza di disinnescare conflitti. Sossio sa che a volte non amo alcuni suoi lati caratteriali. In certe occasioni si mostra arrogante e presuntuoso. Non sempre riusciamo a portare avanti una discussione e questo mi disarma e mi porta a lasciar perdere. Quando accadde, lui pensa di vincere, mentre io penso che il più forte sia chi sa lasciare andare. In una lite non esistono vincitori o perdenti”.

 

 

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. @le 20il 02/09/2018 11:12

    L:unica coppia che non vedo l’ora di vedere a TI HAHA HAHA

Lascia un commento